La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Esperienza di semina Tephrocactus e Puna

 
   Indice forum -> Semi e Semine
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Olec80
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/07/19 15:10
Messaggi: 163
Residenza: Torino

Inviato: Dom 04 Ott 2020, 17:54   Oggetto: Esperienza di semina Tephrocactus e Puna
Olec80 Dom 04 Ott 2020, 17:54
Rispondi citando

Salve a tutti,
qualcuno di voi ha seminato Puna (bonnieae) e Tephrocactus (geometricus)? Ho cercato informazioni in rete ed ho trovato indicazioni molto scoraggianti per quanto riguarda la germinazione. Quali sono le vostre esperienze?

Top
Profilo Invia messaggio privato
BobSisca
Master
Master


Registrato: 04/03/20 10:07
Messaggi: 1354
Residenza: Bressanone BZ

Inviato: Sab 17 Ott 2020, 10:29   Oggetto:
BobSisca Sab 17 Ott 2020, 10:29
Rispondi citando

Penso che più difficile della semina stessa sia reperire il seme di queste specie


_________________
Ci sono cose piú importanti nella vita che aumentarne continuamente il ritmo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17168

Inviato: Lun 19 Ott 2020, 18:42   Oggetto:
cactus Lun 19 Ott 2020, 18:42
Rispondi citando

Non escono, vanno scarificati.

Top
Profilo Invia messaggio privato
GianCactus
Partecipante
Partecipante


Registrato: 27/07/20 20:33
Messaggi: 194
Residenza: Roma

Inviato: Mar 20 Ott 2020, 23:09   Oggetto:
GianCactus Mar 20 Ott 2020, 23:09
Rispondi citando

Il tipo di Chiemgau cactus, Michael Kießling... sul suo LIBRO scrive che i semi di Puna Maihuenia Tephro e simili andrebbero seminati tra Dicembre e Gennaio ma non mi pare di aver capito che ci faccia qualche trattamento particolare. Comunque ho letto anche io che i semi delle Opuntioideae sono ostici alla germinazione... Sto giusto cercando anche io informazioni per Maihuenopsis glomeratus atrospinosus


_________________
<img src="https://i.postimg.cc/BQkscHy3/desert-1f3dc2.png">_Giancarlo_<img src="https://i.postimg.cc/BQkscHy3/desert-1f3dc2.png">
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17168

Inviato: Mer 21 Ott 2020, 14:18   Oggetto:
cactus Mer 21 Ott 2020, 14:18
Rispondi citando

Interessante, magari lasciarli nella terra a lungo per molto equivale a scarificarli.
Io non ho mai provato, ma sono quasi sicuro che da gennaio li vedrai spuntare a marzo.

Top
Profilo Invia messaggio privato
GianCactus
Partecipante
Partecipante


Registrato: 27/07/20 20:33
Messaggi: 194
Residenza: Roma

Inviato: Mer 21 Ott 2020, 14:37   Oggetto:
GianCactus Mer 21 Ott 2020, 14:37
Rispondi citando

@cactus

Sicuramente una lunga permanenza in un terreno umido permette la macerazione del tegumento del seme, con relativo ammorbidimento affinchè il germe riesca a bucarlo e/o il rigonfiamento del seme crei una lacerazione.
Perlomeno a lume di naso mi vien da pensare questo, che poi abbisognano anche di un tempo a contatto con acidi gastrici affinchè se ne elimini l'impermeabilità ci può stare visto che fanno dei frutti succosi e commestibili.
Chissà quanto tempo rimangono negli stomaci di uccelli, rettili e mammiferi prima di venire evacuati, se ne potrebbe prendere spunto per i bagni in acido cloridrico, meno pericoloso del solforico.... Sorriso


_________________
<img src="https://i.postimg.cc/BQkscHy3/desert-1f3dc2.png">_Giancarlo_<img src="https://i.postimg.cc/BQkscHy3/desert-1f3dc2.png">
Top
Profilo Invia messaggio privato
Olec80
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/07/19 15:10
Messaggi: 163
Residenza: Torino

Inviato: Mar 10 Nov 2020, 10:29   Oggetto:
Olec80 Mar 10 Nov 2020, 10:29
Rispondi citando

Se riesco a procurarmi questi semi farò come dite:
- trattamento con acido cloridrico
- e successiva messa a dimora nel "sacchetto" a gennaio in esterna
E poi aspetto marzo/aprile che esca qualcosa Sorriso
Grazie mille!

Top
Profilo Invia messaggio privato
GianCactus
Partecipante
Partecipante


Registrato: 27/07/20 20:33
Messaggi: 194
Residenza: Roma

Inviato: Mar 10 Nov 2020, 19:31   Oggetto:
GianCactus Mar 10 Nov 2020, 19:31
Rispondi citando

Ho seminato parte dei semi arrivati (fonte Seedscactus) di Maihueniopsis glomeratus atrospinosus 3 giorni fà, in germinatoio con la tecnica "tipo sacchetto" (In realtà sono in un box chiuso all'interno del germinatoio) mettendo prima i semi in ammollo per circa 6 ore in acqua con temperatura di 36° circa all'immissione dei semi, scesa a 24° dopo 20 minuti circa. Vi terrò aggiornati....per sapere se sono ancora al dente o sono lessi!! Very Happy Very Happy (il tegumento però si è ammorbidito)...Sorriso

 
   


_________________
<img src="https://i.postimg.cc/BQkscHy3/desert-1f3dc2.png">_Giancarlo_<img src="https://i.postimg.cc/BQkscHy3/desert-1f3dc2.png">
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lucz
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 16/08/20 14:32
Età: 17
Messaggi: 92
Residenza: Appennino piemontese

Inviato: Mer 11 Nov 2020, 12:20   Oggetto:
Lucz Mer 11 Nov 2020, 12:20
Rispondi citando

Purtroppo io con seedscactus ho una bruttissima esperienza, perché non é mai germinato nulla comprato da quel sito. Da quest'anno ho deciso di provare ad ottenere semi dalle mie piante e sono riuscito a prenderne più di un migliaio, ho ancora qualche frutto da maturare. Consiglierei di cercare di ottenere i semi dalle proprie piante, perché io ho avuto sempre brutte esperienze con i semi comprati online, comunque spero che tu sia più fortunato di me

Top
Profilo Invia messaggio privato
Lucz
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 16/08/20 14:32
Età: 17
Messaggi: 92
Residenza: Appennino piemontese

Inviato: Mer 11 Nov 2020, 12:28   Oggetto:
Lucz Mer 11 Nov 2020, 12:28
Rispondi citando

Ho diverse specie di semi:
Due specie di Mammillaria (specie sconosciute, non ho identificato le piante) , parodia (ottonis, ottonis x Echinopsis oxygona e werdermannianus), echinopsis x Lobivia aurea, melocactus matanzanus, euphorbia obesa.
Ho già seminato alcuni semi di Mammillaria con metodo del sacchetto, senza germinatoio con neon e temperatura, tenendoli in casa con 20 gradi quasi costanti e ho già un seme che sta germinando.
Per le specie che ho elencato mi consigliate scarificazione o stratificazione e soprattutto, quando li devo seminare? (sono freschi, raccolti un mese fa)

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 16823
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Mer 11 Nov 2020, 17:34   Oggetto:
Gianna Mer 11 Nov 2020, 17:34
Rispondi citando

Scusa Lucz, sei fuori tema, qui si sta parlando di semina di Tephrocactus e Puna


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17168

Inviato: Mer 11 Nov 2020, 17:59   Oggetto:
cactus Mer 11 Nov 2020, 17:59
Rispondi citando

In fondo si parla di scarificazione, anche se leggermente fuori tema credo che ci sta.

Lucz non hai bisogno di nulla, non devi scarificare ne stratificare e puoi seminarli quando vuoi, con le dovute temperature.

Top
Profilo Invia messaggio privato
federiko
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/09/20 18:36
Età: 28
Messaggi: 108
Residenza: Roma

Inviato: Gio 12 Nov 2020, 12:31   Oggetto:
federiko Gio 12 Nov 2020, 12:31
Rispondi citando

Lucz ha scritto:
Purtroppo io con seedscactus ho una bruttissima esperienza

hai ragione...

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Semi e Semine Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it