La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Aiuto per Ferocactus

 
   Indice forum -> Coltivazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Aspar



Registrato: 11/09/20 10:55
Messaggi: 14

Inviato: Mer 16 Set 2020, 13:58   Oggetto:
Aspar Mer 16 Set 2020, 13:58
Rispondi citando

Salve,
posto qui perchè sicuarmente leggo che qualcuno ha le conoscenze per provare ad evitare una "catastrofe" Very Happy

Ho un Ferocactus di circa (boh) 30 anni (per inciso, non sono sicuro dell'ID)...vegetava benissimo finchè, per ovvi motivi di affezione, ho deciso di trasportarlo da Palermo a Bari (mia residenza). Dimensioni non comuni (almeno per le mie piante). Detta così andrebbe anche bene come clima, ma vedo che c'è un qualche fattore che lo sta facendo deperire (decolorato verso il verde chiaro) e in prossimità delle spine trasuda una sostanza appiccicosa.
Posso postare delle foto per provare a salvare questo malato? Magari è solo una scelta inadatta della composta che ho usato dopo il trasferimento.... Triste

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8777
Residenza: Lucca

Inviato: Mer 16 Set 2020, 14:51   Oggetto:
pessimo Mer 16 Set 2020, 14:51
Rispondi citando

Sicuramente le foto aiutano sempre, come si fa a giudicare una pianta senza vederla? Già di sciocchezze ne scriviamo tante Very Happy magari con le foto una meno Very Happy
Detto questo per me l'hai posizionato in maniera diversa da prima e si è ustionato, vedendolo possiamo valutare quanto ... e se Smile
Forse era meglio aprire un nuovo topic, accodarsi ad uno vecchio non va bene.
Aspettiamo le foto Ciao


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Aspar



Registrato: 11/09/20 10:55
Messaggi: 14

Inviato: Mer 16 Set 2020, 15:19   Oggetto:
Aspar Mer 16 Set 2020, 15:19
Rispondi citando

pessimo ha scritto:
Sicuramente le foto aiutano sempre, come si fa a giudicare una pianta senza vederla? Già di sciocchezze ne scriviamo tante Very Happy magari con le foto una meno Very Happy
Detto questo per me l'hai posizionato in maniera diversa da prima e si è ustionato, vedendolo possiamo valutare quanto ... e se Smile

Si certo...sono stato interrotto, ma avevo proprio curiosità di postare subito le foto...


pessimo ha scritto:
Forse era meglio aprire un nuovo topic, accodarsi ad uno vecchio non va bene.
Aspettiamo le foto Ciao

Ok, la prossima farò come suggerisci...sorry

Top
Profilo Invia messaggio privato
Aspar



Registrato: 11/09/20 10:55
Messaggi: 14

Inviato: Mer 16 Set 2020, 15:30   Oggetto:
Aspar Mer 16 Set 2020, 15:30
Rispondi citando

Particolari con la decolorazione...

  6
    5
    4
    3
    2
    1

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 16857
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Mer 16 Set 2020, 16:39   Oggetto:
Gianna Mer 16 Set 2020, 16:39
Rispondi citando

Facciamo così, ora divido visto che stai sempre continuando sullo stesso topic


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8777
Residenza: Lucca

Inviato: Mer 16 Set 2020, 19:35   Oggetto:
pessimo Mer 16 Set 2020, 19:35
Rispondi citando

Non si tratta di bruciature da sole Sorriso
Hai per caso controllato le radici? Non ha un bell’aspetto Dubbioso vediamo se arrivano altri pareri.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17206

Inviato: Mer 16 Set 2020, 19:38   Oggetto:
cactus Mer 16 Set 2020, 19:38
Rispondi citando

Per me si tratta di esposizione. I buchi sono senz'altro un trauma.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Edus
Prof
Prof


Registrato: 07/04/10 11:16
Età: 57
Messaggi: 4205
Residenza: Potenza - 800 mslm

Inviato: Mer 16 Set 2020, 22:16   Oggetto:
Edus Mer 16 Set 2020, 22:16
Rispondi citando

E' molto probabilmente un problema di radici, composta povera e vaso piccolo, cioè tutto! Very Happy
Ne ho uno simile, che aveva le stesse striature biancastre e la "pelle" tutta raggrinzita, stava in un vaso molto piccolo rispetto alle dimensioni, appeno l'ho trapiantato in un vaso più grande con un composta un po' più ricca e ripulito per bene le radici secche/spezzate, in pochi mesi ha cambiato aspetto e ora fiorisce regolarmente.
Rinvasa e vedrai che differenza! Esatto


_________________
Eduardo
“Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose.” Carl Nilsson Linnaeus
Top
Profilo Invia messaggio privato
Aspar



Registrato: 11/09/20 10:55
Messaggi: 14

Inviato: Gio 17 Set 2020, 9:09   Oggetto:
Aspar Gio 17 Set 2020, 9:09
Rispondi citando

Ho letto in questo forum una composta del tipo:

50% terra di campo (possibilmente di consistenza argillosa)
10% terriccio di foglie o torba
25% lapillo
15% sabbia quarzifera o di fiume

Inoltre: vista l'emergenza, quando suggerite di effettuare il rinvaso?

Top
Profilo Invia messaggio privato
Aspar



Registrato: 11/09/20 10:55
Messaggi: 14

Inviato: Gio 17 Set 2020, 9:15   Oggetto:
Aspar Gio 17 Set 2020, 9:15
Rispondi citando

Edus ha scritto:
.... e ripulito per bene le radici secche/spezzate, in pochi mesi ha cambiato aspetto e ora fiorisce regolarmente.
Rinvasa e vedrai che differenza! Esatto


Quindi mi suggerisci di fare un bel controllo dell'apparato radicale....in sostanza, elimino le spezzate o quelle secche. Ma lo faccio "a secco" o posso anche tramite acqua? In questo caso, devo prima far asciugare il tutto prima di mettere in vaso, o non è necessario?

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 16857
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Gio 17 Set 2020, 9:18   Oggetto:
Gianna Gio 17 Set 2020, 9:18
Rispondi citando

Togli tutto quello che è secco, ti puoi aiutare anche con l'acqua se c'è torba attaccata alle radici, poi lasci asciugare per una settimana all'ombra prima di rinvasare di nuovo
leggi QUI


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17206

Inviato: Gio 17 Set 2020, 10:34   Oggetto:
cactus Gio 17 Set 2020, 10:34
Rispondi citando

Per me è semplicemente un fatto di esposizioni diretta ai raggi magari con una diversa inclinazione rispetto a dove era prima.

La pianta sta vegetando alla grande, non ha un problema il terriccio.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Edus
Prof
Prof


Registrato: 07/04/10 11:16
Età: 57
Messaggi: 4205
Residenza: Potenza - 800 mslm

Inviato: Gio 17 Set 2020, 10:56   Oggetto:
Edus Gio 17 Set 2020, 10:56
Rispondi citando

Se quelle striature sono uniformi su tutta la pianta, anche nelle parti in ombra, non credo sia un problema di esposizione, ma una carenza di nutrienti o di problemi alle radici.
Mi permetto di insistere perché quelle striature biancastre sono assolutamente identiche a quelle del mio Ferocactus, che dopo il trapianto è migliorato tantissimo e le striature stanno progressivamente sparendo.
Inoltre, va notato che la parte più compromessa è in basso e progressivamente va a diminuire verso l'alto, quindi è più probabile un problema radicale che una scottatura.
Teoricamente dovresti aspettare a fine inferno per rinvasare, ma quando è necessario e soprattutto quando c'è il tempo a disposizione si rinvasa comunque.
Nel tuo caso, non è urgentissimo, potresti anche soprassedere.


_________________
Eduardo
“Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose.” Carl Nilsson Linnaeus


L'ultima modifica di Edus il Gio 17 Set 2020, 11:07, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Aspar



Registrato: 11/09/20 10:55
Messaggi: 14

Inviato: Gio 17 Set 2020, 10:59   Oggetto:
Aspar Gio 17 Set 2020, 10:59
Rispondi citando

Intanto vi ringrazio per i consigli.
In effetti, se può essere utile integrare, fino alla scorsa estate (a Palermo) stava sotto tettoia... le temperature estive arrivavano anche sopra il 40°C (e talvolta oltre!) ma non aveva quasi mai sole diretto nelle ore più calde del giorno...tuttavia vegetava benissimo.

Adesso (Bari) sta in balcone ma questo ha una pessima (secondo me) esposizione (sud) e questo causa una eccessiva insolazione...

Per il resto, contavo comunque di effettuare il trapianto questo inverno....
Domanda: lo faccio ora vista la possibile emergenza?

Quello che vedete nel dettaglio della base della pianta, è un imbrunimento che non è marciume (sembra una sorta di lignificazione)...è una cosa attesa per esemplari più grandi (il mio ha D=30 cm eh H=35 circa)?

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17206

Inviato: Gio 17 Set 2020, 13:29   Oggetto:
cactus Gio 17 Set 2020, 13:29
Rispondi citando

Che il rinvaso rinvigorisca concordiamo. E' probabile che le grinze rientrino e sicuramente i Ferocactus vanno rinvasati anche frequentemente.
Quindi fare un rinvaso anche un pò più "leggero" è consigliatissimo.

Ma la reazione di queste piante al sole è proprio questa, non si scottano completamente, raggrinziscono, i miei si comportano cosi.

Ora, potrebbe stabilizzarsi, ma anche prendersela a male e cuocersi definitivamente se farà caldo e il sole picchierà come oggi e fino a ottobre e continuerai a esporlo senza protezioni.
Io nel dubbio, prima ancora di rinvasare, un velo di tnt (anche solo da una parte) che lo copra dai raggi diretti ce lo metterei... giusto per farla realizzare.
In alternativa mettilo dietro qualcosa che gli eviti l'esposizione il pomeriggio.

Il prossimo anno, se l'esposizione è ben ventilata non ne avrai più bisogno.

Figuriamoci che ho piante abituate al sole pieno da anni, ma basta una sola giornata in cui il sole picchia e l'aria non si muove e compaiono le peggio bruciature. Il sole fa le spine belle ma è anche molto traditore e spesso si rischia di far diventare le piante brutte.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Coltivazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it