La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Mammillarie .... problemi all'apice, che è?? Discutiamone
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 
   Indice forum -> Mammillaria
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
D i e g o
Partecipante
Partecipante


Registrato: 20/05/10 17:46
Messaggi: 249
Residenza: Realmonte

Inviato: Ven 05 Lug 2019, 16:29   Oggetto:
D i e g o Ven 05 Lug 2019, 16:29
Rispondi citando

Ritorniamo all'origine del topic: l'altro ieri sera mi sono imbattuto per caso in questa Rebutia con sintomi simili alle Mammillaria colpite. È importante fare il confronto con le vostre Mammillaria danneggiate: le lesioni, in questo caso aree necrotiche, sono tutte concentrate intorno all'apice vegetativo. L'apice reagisce producendo un nuovo articolo in posizione apicale. Il colore delle lesioni prodotte varia dal marrone all'argento. In questo caso quest'ultimo colore è visibile sul corpo dell'articolo centrale della pianta.
Quanti sintomi corrispondono?

 
   
   
   
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
D i e g o
Partecipante
Partecipante


Registrato: 20/05/10 17:46
Messaggi: 249
Residenza: Realmonte

Inviato: Sab 06 Lug 2019, 9:32   Oggetto:
D i e g o Sab 06 Lug 2019, 9:32
Rispondi citando

Aggiungo delle immagini che mi inviò tempo fa Maurizio e con sintomi palesi di attacchi di ragnetto, ragnatele comprese visibili in foto 2, e ciò a rimarcare le notevoli differenze con la sintomatologia presente nelle piante ritratte nelle foto già postate in questo topic. Inoltre nelle piante ritratte nelle foto che allego si nota una ripartenza anche tra i tubercoli presenti nelle aree epidermiche colpite.

 
   
   



L'ultima modifica di D i e g o il Sab 06 Lug 2019, 14:42, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 65
Messaggi: 8438
Residenza: Lucca

Inviato: Sab 06 Lug 2019, 11:33   Oggetto:
pessimo Sab 06 Lug 2019, 11:33
Rispondi citando

Rimetto all’attenzione Sorriso
pessimo ha scritto:
Ritengo che questo topic sia senza dubbio uno dei più interessanti, ha dato spunto per utili e produttivi confronti Sorriso
Senza dubbio potrebbe trovare una miglior collocazione in parassiti e malattie, potremmo confrontarci tra amministratori e vedere se è il caso spostare qualcosa o meno.
(Gianna, Luca, Maurizio, Cactus ... che ne pensate?)


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 15763
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Sab 06 Lug 2019, 14:31   Oggetto:
Gianna Sab 06 Lug 2019, 14:31
Rispondi citando

Sì, credo pure io che vada spostato nella sezione Parassiti e malattie, tra l'altro lo stavo per fare quando l'ho fissato in alto in evidenza Very Happy


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Lakota
Prof
Prof


Registrato: 24/07/07 22:47
Età: 67
Messaggi: 2791
Residenza: Castellanza (Va)

Inviato: Sab 20 Lug 2019, 14:14   Oggetto:
Lakota Sab 20 Lug 2019, 14:14
Rispondi citando

Posto quì l'immagne della Mammillaria picta ripresa durante l'attacco e postata a Pag 1 di questo topic. Mia moglie con pazienza ha pulito tutto il seccume degli apici attaccati.
Ora: dopo un paio di mesi sembra che sia ripresa e abbia riparato gli apici. Questa piata è quella che denota meno di tutte l'attacco che ha avuto agli apici. Potete vedere la pianta danneggiata sulle foto a pag. 1

  Mammillaria picta
Mammillaria picta


_________________
Marco Twisted Evil
http://cactipedia.info/
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Lakota
Prof
Prof


Registrato: 24/07/07 22:47
Età: 67
Messaggi: 2791
Residenza: Castellanza (Va)

Inviato: Dom 22 Mar 2020, 17:50   Oggetto:
Lakota Dom 22 Mar 2020, 17:50
Rispondi citando

Riprendo questo topic per mostrarvi i risultati di un'anno di cura della Mammillaria picta colpita nella primavera scorsa dal problema della malattia degli apici
Dopo un'anno di uso di trappole cromotropiche blu inserite anche nelle serre l'inverno corso e l'uso di Abamectina e Neemazal TS tutte le piante trattate si stanno riprendendo. Alcune hanno cicatrici che porteranno ancora per anni altre sembrano essere ringiovanite

  La mia mammillaria picta fotografata con gli apici distrutti a Maggio 2019
    La stessa pianta fotografata ieri sta fiorendo e ha ricostruito tutti gli apici che l'anno scorso erano stati distrutti sembra dai Tripidi delle serre.


_________________
Marco Twisted Evil
http://cactipedia.info/
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Seba24
Partecipante
Partecipante


Registrato: 22/01/20 18:21
Messaggi: 179
Residenza: Spresiano (TV)

Inviato: Dom 22 Mar 2020, 19:27   Oggetto:
Seba24 Dom 22 Mar 2020, 19:27
Rispondi citando

Complimenti per come l’hai guarita


_________________
Giovane appassionato
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lakota
Prof
Prof


Registrato: 24/07/07 22:47
Età: 67
Messaggi: 2791
Residenza: Castellanza (Va)

Inviato: Mer 25 Mar 2020, 11:08   Oggetto:
Lakota Mer 25 Mar 2020, 11:08
Rispondi citando

Grazie Seba


_________________
Marco Twisted Evil
http://cactipedia.info/
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
D i e g o
Partecipante
Partecipante


Registrato: 20/05/10 17:46
Messaggi: 249
Residenza: Realmonte

Inviato: Sab 18 Apr 2020, 10:46   Oggetto:
D i e g o Sab 18 Apr 2020, 10:46
Rispondi citando

Lakota ha scritto:
Riprendo questo topic per mostrarvi i risultati di un'anno di cura della Mammillaria picta colpita nella primavera scorsa dal problema della malattia degli apici
Dopo un'anno di uso di trappole cromotropiche blu inserite anche nelle serre l'inverno corso e l'uso di Abamectina e Neemazal TS tutte le piante trattate si stanno riprendendo. Alcune hanno cicatrici che porteranno ancora per anni altre sembrano essere ringiovanite


comunque non bisogna abbassare la guardia. L'uso alternato dei 2 prodotti è importante anche per la prevenzione e cura delle infestazioni da nemaodi aerei che stanno flagellando diversi vivai e collezioni in tutta Europa.

Una curiosità: l'ivermectina, composto della stessa famiglia dell'abamentina e ampiamente utilizzato in veterinaria e medicina umana, uccide in 48 ore in vitro il Covid 19.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Lakota
Prof
Prof


Registrato: 24/07/07 22:47
Età: 67
Messaggi: 2791
Residenza: Castellanza (Va)

Inviato: Mer 29 Apr 2020, 11:16   Oggetto:
Lakota Mer 29 Apr 2020, 11:16
Rispondi citando

No Diego...mai abbassare la guardia. Le trappole cromotropiche sono sempre appese ed ora con le belle giornata comicerò trattamenti preventivi con Abamectina, Olio Bianco e Neemazal come l'anno scorso.
Per quanto riguarda l'ivermectina spero proprio che serva a combattere anche il virus e che presto saà avviata la sperimentazione se non è già stata avviata
Sorriso


_________________
Marco Twisted Evil
http://cactipedia.info/
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Lakota
Prof
Prof


Registrato: 24/07/07 22:47
Età: 67
Messaggi: 2791
Residenza: Castellanza (Va)

Inviato: Ven 22 Mag 2020, 17:37   Oggetto:
Lakota Ven 22 Mag 2020, 17:37
Rispondi citando

Aggiornamento del 22/05/2020

Su alcune restano pesanti cicatrici ma le piante si riprendono, questa è una di quelle colpite all'apice l'anno scorso
Davanti e dietro. Dove è stata più colpita ha moltissimi boccioli Col tempo si riprenderà

  Mammillaria scrippsiana v. armeria REPP 1618
   


_________________
Marco Twisted Evil
http://cactipedia.info/
Non acquistiamo piante prelevate in natura
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Mammillaria Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Pagina 6 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it