La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Nuove fioriture
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
   Indice forum -> Turbinicarpus
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8776
Residenza: Lucca

Inviato: Ven 27 Mar 2020, 15:14   Oggetto:
pessimo Ven 27 Mar 2020, 15:14
Rispondi citando

Personalmente metterei si, toglierei il lapillo, metterei al suo posto marna, così come al posto del terriccio metterei terra di campo. Ad ogni modo i Turbinicarpus non crescono affatto tutti con la stessa progressione, anch'io noto che alcuni potrei bagnarli davvero pochissimo. Non saprei dire da cosa dipende e non mi stupirebbe se alcune specie assorbissero l'umidità ambientale meglio di altre ... argomento da approfondire.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
blasquez76
Master
Master


Registrato: 25/04/09 15:25
Età: 44
Messaggi: 1133
Residenza: Ancona

Inviato: Ven 03 Apr 2020, 12:39   Oggetto:
blasquez76 Ven 03 Apr 2020, 12:39
Rispondi citando

Approvo al 100% quanto scritto da Massimo... Comunque non dobbiamo avere la pretesa che tutte le piante, seppur della stessa specie, reagiscano alla medesima coltivazione nello stesso modo.
Il lapillo, oramai è un pò che lo sostengo, certe piante non lo tollerano, c'è poco da fare... assorbe l'acqua e la rilascia gradualmente, tende ad asciugare molto più lentamente rispetto ad altro materiale non igroscopico come il breccino di fiume.
E comunque prova ad usare la marna con i Turbinicarpus, e vedrai la differenza nell'aspetto...le screpolature te le puoi dimenticare. Wink
Salutoni.
Luca

Top
Profilo Invia messaggio privato
cereus81
Master
Master


Registrato: 11/09/15 20:45
Età: 39
Messaggi: 1788
Residenza: Padova

Inviato: Lun 06 Apr 2020, 11:11   Oggetto:
cereus81 Lun 06 Apr 2020, 11:11
Rispondi citando

Il problema è che non riesco a trovare marna decente,quella che trovo si sfalda e diventa polvere compatta dopo poche bagnature:il prossimo rinvaso proverò a mettere al posto del lapillo graniglia di origine calcarea,come quella di dolomite.


_________________
“Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio.”

Antoine de Saint-Exupery
Top
Profilo Invia messaggio privato
BobSisca
Master
Master


Registrato: 04/03/20 10:07
Messaggi: 1351
Residenza: Bressanone BZ

Inviato: Lun 06 Apr 2020, 12:29   Oggetto:
BobSisca Lun 06 Apr 2020, 12:29
Rispondi citando

Quello del substrato o delle concimezioni é un vecchio dilemma e comunque non dimentichiamoci che abbiamo l'intero pianeta rappresentato nel microcosmo dei nostri balconi, terrazze o giardini. In pochi metri quadrati abbiamo piante americane che vogliono freddo, quelle messicane che volgliono caldo asciutto le brasiliane caldo umido, le africane ... si potrei continuare ancora, quindi lo considero un vero miracolo di coltivazione se riusciamo nel nostro intento, non ultimo un plauso alla grande adattabilità delle nostre piante.
Concludo con una vecchia foto ad esempio di come NON si dovrebbe coltivare una pianta

  Strombocactus disciformis
Errori di coltivazione, substrato troppo ricco di materia organica oppure concimazioni troppo generose
Strombocactus disciformis


_________________
Ci sono cose piú importanti nella vita che aumentarne continuamente il ritmo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
blasquez76
Master
Master


Registrato: 25/04/09 15:25
Età: 44
Messaggi: 1133
Residenza: Ancona

Inviato: Mer 08 Apr 2020, 12:17   Oggetto:
blasquez76 Mer 08 Apr 2020, 12:17
Rispondi citando

cereus81 ha scritto:
Il problema è che non riesco a trovare marna decente,quella che trovo si sfalda e diventa polvere compatta dopo poche bagnature:il prossimo rinvaso proverò a mettere al posto del lapillo graniglia di origine calcarea,come quella di dolomite.


Anche se la marna si sfalda presto non è un problema...mettila con inerti tipo breccino di fiume, graniglia silicea o pomice, in maniera da non farla compattare completamente...vedrai che le piante gradiranno molto! All'inizio avevo la tua stessa paura, ma poi ho visto ch le piante gradiscono eccome... Wink
Luca

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 56
Messaggi: 3477
Residenza: Padova

Inviato: Mer 08 Apr 2020, 14:29   Oggetto:
Giancarlo Mer 08 Apr 2020, 14:29
Rispondi citando

cereus81 ha scritto:
Il problema è che non riesco a trovare marna decente,quella che trovo si sfalda e diventa polvere compatta dopo poche bagnature:il prossimo rinvaso proverò a mettere al posto del lapillo graniglia di origine calcarea,come quella di dolomite.

Se ci si incontra prossimamente avrei da darti un po’ di brecciolino di marna, di quella che non si sfalda. Oppure passi di qua a prenderla quando ci lasceranno girare.
Basta che ce ne ricordiamo.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
BobSisca
Master
Master


Registrato: 04/03/20 10:07
Messaggi: 1351
Residenza: Bressanone BZ

Inviato: Mer 08 Apr 2020, 14:50   Oggetto:
BobSisca Mer 08 Apr 2020, 14:50
Rispondi citando

Sulla marna é le sue doti concordo ci sono piante amanti dei terreni calcarei sulle quali fa miracoli Esatto


_________________
Ci sono cose piú importanti nella vita che aumentarne continuamente il ritmo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
BobSisca
Master
Master


Registrato: 04/03/20 10:07
Messaggi: 1351
Residenza: Bressanone BZ

Inviato: Mer 08 Apr 2020, 14:52   Oggetto:
BobSisca Mer 08 Apr 2020, 14:52
Rispondi citando

I Turbinicarpus assorbono umidità attraverso le spine, per cui in luoghi dove é presente un'alta umidità atmosferica, pur se non irrigati essi la prendono dall'aria


_________________
Ci sono cose piú importanti nella vita che aumentarne continuamente il ritmo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 56
Messaggi: 3477
Residenza: Padova

Inviato: Mer 08 Apr 2020, 15:42   Oggetto:
Giancarlo Mer 08 Apr 2020, 15:42
Rispondi citando

Pare che non sia niente vero, c’è una discussione lunga in merito.
Io ci credo , ma fino ad un certo punto.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Turbinicarpus Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it