La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Semine autunnali

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Semi e Semine
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 32
Messaggi: 3015
Residenza: Trento

Messaggio Inviato: Lun 02 Dic 2019, 17:20   Oggetto: Semine autunnali
Rod Lun 02 Dic 2019, 17:20
Rispondi citando

Quest'anno ho deciso di provare ad anticipare la semina con la prima partita di semi arrivata (un fritto misto: echinocactus, ariocarpus, astrophytum, turbinicarpus, thelocactus, mammillaria).
La seconda partita verrà invece seminata quando arriverà, presumibilmente gennaio-febbraio

I vasetti da 1 a 10 sono semi di Hajek (come già detto nell'altro post, molto consigliato per la qualità dei semi, anche se un pò più caro degli altri), tutti gli altri sono di Piltz (anche lui ha sempre germinazioni abbastanza buone, tranne un vasetto in cui non è nato nulla).

Quest'anno ho voluto provare ad inserire una percentuale di marna e terra argillosa (20% ciascuna) nella composta di semina, vedremo come andrà. Il resto pomice 1-3 mm, terriccio e un pò di polvere di carbone vegetale.

Terriccio sterilizzato in microonde, bagnatura con Previcur e ad un mese dalla semina ho rimosso la pellicola a tutti dato che le prime spinette sono spuntate (rimane coperto solo il vasetto di Aztekium).
Germinatoio molto base, ricavato da una sorta di baule adattato allo scopo (due anni fà sono andato in un Brico per acquistare il materiale per costruire il germinatoio quando poi ho notato questa specie di baule bello e finito che costava meno del solo materiale che avevo nel carrello, certe cose non le capirò mai)

Ecco qualche foto a 30 giorni

 
   
    Thelocactus riconensis ssp. multicephalus ROG 446
    Echinocactus texensis, Las Crucitas, TAM
    Astrophytum capricorne v. maior P 368
    Mammillaria formosa REP 1064
    Ariocarpus retusus, Noria de las Flores, SLP
    Gymnocactus beguinii v. smithii
    Turbinicarpus pseudopectinatus ssp. jarmilae PAN 284


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
giulius
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 18/03/19 20:12
Messaggi: 107
Residenza: Torino

Messaggio Inviato: Lun 02 Dic 2019, 18:43   Oggetto:
giulius Lun 02 Dic 2019, 18:43
Rispondi citando

complimenti per l ottimo risultato.
che tipo di illuminazione usi? usi anche un cavetto riscaldante? grazie mille

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 4003
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Lun 02 Dic 2019, 18:45   Oggetto:
Gianni Lun 02 Dic 2019, 18:45
Rispondi citando

bravo, bel lavoro come sempre. Io dovrei ricevere semi nuovi in questi giorni, quindi in settimana seminero' anche io. La settimana scorsa ho seminato un po' Lithops (semi miei), qualcuna e' gia' spuntata.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Senior
Senior


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 41
Messaggi: 733
Residenza: Berlin

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 8:15   Oggetto:
Andreroe Mar 03 Dic 2019, 8:15
Rispondi citando

Ottimo risultato: guarda che capelloni i Gymnocactus!!
Io ho seminato Mammillaria una settimana a inizio novembre e sono ancora cosi piiiiiiccole! Sorriso

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 65
Messaggi: 8135
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 9:09   Oggetto:
pessimo Mar 03 Dic 2019, 9:09
Rispondi citando

Buon lavoro Rod, niente alghe nei vasetti. Sulla marna non saprei Dubbioso almeno in teoria non favorisce lo sviluppo, anzi il contrario, quindi non l'avrei messa, però in così piccola quantità ... sono curioso di vedere come procederà.
Mi confermi che hai sterilizzato tutto (intendo la composta finita)?


_________________
Ciò che facciamo in vita riecheggia nell’ eternità
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 32
Messaggi: 3015
Residenza: Trento

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 14:08   Oggetto:
Rod Mar 03 Dic 2019, 14:08
Rispondi citando

Ciao Massimo, si ho sterilizzato la composta finita.
Seguo un metodo di cui ho letto e che consiste nel posizionare i vasetti in una vaschetta, riempirla d'acqua e riporre il tutto in microonde per 10 minuti al max
Di solito inserisco una sola vaschetta per volta (in cui stanno 18 vasetti), ma dato che questa volta dovevo seminare solo 34 vasetti in tutto, allora ho inserito 2 vaschette in contemporanea e ho il dubbio che questo abbia inficiato un pò il risultato della sterilizzazione...
Non ci sono alghette, ma ci sono già accenni di muschio e siamo solo alla fine del primo mese.
Forse all'aumento del material einserito in microonde dovrebbe corrispondere anche un aumento della durata della "cottura"


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 32
Messaggi: 3015
Residenza: Trento

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 14:13   Oggetto:
Rod Mar 03 Dic 2019, 14:13
Rispondi citando

giulius ha scritto:
complimenti per l ottimo risultato.
che tipo di illuminazione usi? usi anche un cavetto riscaldante? grazie mille


Ciao, le luci sono il tasto dolente.
Per il momento uso una plafoniera led a luce naturale, è il terzo anno che la utilizzo e quello che posso dire è che ho la sensazione che le mie semine abbiano uno sviluppo più lento rispetto ad altre che vedo online.
Dovrei studiare di più il fattore luce, ma non ho ancora trovato il tempo per farlo

Nessun cavetto riscaldante.
Il germinatoio lo tengo in casa in una stanza "ripostiglio" con temperatura impostata a 16 gradi. Il range di temperatura all'interno del germinatoio si è assestato a 17/18 gradi a luci spente, e a 28/29 gradi a luci accese.
Nonostante si dica che i led non riscaldino, questi - seppur poco - riscaldano.


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 65
Messaggi: 8135
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 14:58   Oggetto:
pessimo Mar 03 Dic 2019, 14:58
Rispondi citando

Rod ha scritto:
... posizionare i vasetti in una vaschetta, riempirla d'acqua e riporre il tutto in microonde ...

Sicuramente un buon metodo, anche se devo dire che io non ho mai sterilizzato niente, più per pigrizia che per convinzione.
Come sai semino ormai in serra e a luce naturale, non ho più il germinatoio, e sto considerando una semina ancora diversa, entro certi limiti più vicina a quanto accade in natura, esponendo fin da subito i semi all'aria e abituando precocemente le plantule al sole diretto e alle intemperie.
Questo comporterà sicuramente un risultato finale numericamente molto più basso, ma qualitativamente dovrebbe essere migliore.
Credo di avere da qualche parte archiviato un articolo scritto da chi ha messo in pratica questo metodo, credo fosse su Cactus & Co ... appena lo trovo, se interessa, lo pubblico.


_________________
Ciò che facciamo in vita riecheggia nell’ eternità
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 32
Messaggi: 3015
Residenza: Trento

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 15:50   Oggetto:
Rod Mar 03 Dic 2019, 15:50
Rispondi citando

Renzo Merler aveva scritto un bell'articolo su una sorta di rivista che era stata tentata dalla Cactus Trentino Sudtirol.
questo è il link
https://www.yumpu.com/it/document/read/12384123/libretto-2011indd-cactus-trentino-sudtirol/15
Potresti riferirti a questo?

effettivamente si potrebbero scaricare le singole pagine ed aprire un post a parte su questa tecnica Esatto


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 65
Messaggi: 8135
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 16:24   Oggetto:
pessimo Mar 03 Dic 2019, 16:24
Rispondi citando

Bravo presidente, proprio quello!


_________________
Ciò che facciamo in vita riecheggia nell’ eternità
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
34vy8
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 25/03/16 21:33
Messaggi: 295
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Mar 03 Dic 2019, 20:49   Oggetto:
34vy8 Mar 03 Dic 2019, 20:49
Rispondi citando

Anch'io uso led a luci bianche a diversi K. Mi trovo bene. Anche le mie crescono lentamente, ma non credo dipenda dalle luci. Io non ho sterilizzato nulla, unica accortezza è vasi e composta nuovi, ed ovviamente funghicida. Anch'io ho seminato un mesetto fa, tienici aggiornati, che poi per me inizia la fase cruciale... ditemi come fare a non far marcire tutti i nati. La scorsa estate ho sterminato tutto e non so come sia successo


_________________
Ivan
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Semi e Semine Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it