La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Vecchia Echinopsis malandata

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Coltivazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
PNino
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 05/10/18 21:15
Messaggi: 161
Residenza: Roma

Messaggio Inviato: Mer 13 Mar 2019, 15:21   Oggetto: Vecchia Echinopsis malandata
PNino Mer 13 Mar 2019, 15:21
Rispondi citando

Sera gente, ho questa Echinopsis che mia madre coltiva da anni, lo scorso autunno ho deciso di occuparmene io visto che e' cosi' malandata.
Ora con la primavera sicuramente andra' rinvasata ( e' in quel terriccio da almeno 5 anni credo), poi' che dite come procedo?
Stacco la maggior parte dei polloni( specie quelli grandi ) per dargli respiro? o stacco tutto? altre operazioni da fargli secondo voi?
Grazie.

 
   


_________________
Nino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3745
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mer 13 Mar 2019, 15:37   Oggetto:
Gianni Mer 13 Mar 2019, 15:37
Rispondi citando

A me piacciono le piante accestite, per cui io non staccherei nulla.

Top
Profilo Invia messaggio privato
PNino
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 05/10/18 21:15
Messaggi: 161
Residenza: Roma

Messaggio Inviato: Mer 13 Mar 2019, 15:39   Oggetto:
PNino Mer 13 Mar 2019, 15:39
Rispondi citando

Gianni, anche a me normalmente, ma essendo un po' stressata con tutti quei polloni non fa fatica? Il cambio di terriccio e una fertilizzazione adeguata dici che bastano?


_________________
Nino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3745
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mer 13 Mar 2019, 21:03   Oggetto:
Gianni Mer 13 Mar 2019, 21:03
Rispondi citando

Perche' farebbe fatica?
I polloni si nutrono da soli (tramite fotosintesi).
Per quanto riguarda le radici, anche qualora i polloni dipendessero dall'apparato radicale della madre, devi considerare che se da una parte le radici devono fornire acqua e minerali alla pianta (madre e polloni), dall'altra la "parte verde" della pianta fornisce nutrimento alle radici (che non compiono fotosintesi).
Potrei sbagliare, ma non penso che il fatto di avere polloni affatichi la pianta.

Top
Profilo Invia messaggio privato
PNino
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 05/10/18 21:15
Messaggi: 161
Residenza: Roma

Messaggio Inviato: Gio 14 Mar 2019, 10:51   Oggetto:
PNino Gio 14 Mar 2019, 10:51
Rispondi citando

io pensavo che il sistema di radici ( che si ridurra' sicuramente durante il rinvaso) facesse piu' fatica a gestire una pianta accestita che una singola, come quando si rinvasa una pianta con le radici che hanno rimepito il vaso, tagliando le radici diminuisci pure le foglie. Ma effettivamente, forse, essendo un cactus i polloni sarebbero piu' riserve energetiche che vegetazione da sostentare.


_________________
Nino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giangravio
Amatore
Amatore


Registrato: 18/07/18 16:11
Messaggi: 231
Residenza: Treviso

Messaggio Inviato: Gio 14 Mar 2019, 14:57   Oggetto:
Giangravio Gio 14 Mar 2019, 14:57
Rispondi citando

Se stacci i polloni (i quali hanno radici proprie seppur piccole) la pianta deve compiere ance lo sforzo di rimarginare le ferite, quindi pu˛ essere un motivo in pi¨ di stress.


_________________
In un mondo in cui l'ignoranza fa da padrone non c'Ŕ spazio per la cultura.
Top
Profilo Invia messaggio privato
PNino
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 05/10/18 21:15
Messaggi: 161
Residenza: Roma

Messaggio Inviato: Gio 14 Mar 2019, 16:38   Oggetto:
PNino Gio 14 Mar 2019, 16:38
Rispondi citando

ok, allora lascio tutto cosi', pulisco le radici e cambio terra, tra un mese provo a concimare diluendo piu' del solito.


_________________
Nino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3745
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Gio 14 Mar 2019, 18:59   Oggetto:
Gianni Gio 14 Mar 2019, 18:59
Rispondi citando

La diminuzione delle foglie si fa per ridurre la perdita di acqua tramite traspirazione. Se le radici sono danneggiate (tipo dopo un rinvaso), la pianta non assume acqua, che invece continua a perdere per traspirazione. Questo non vale per i cactus, soprattutto quando sono in stasi vegetativa.

Top
Profilo Invia messaggio privato
PNino
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 05/10/18 21:15
Messaggi: 161
Residenza: Roma

Messaggio Inviato: Gio 14 Mar 2019, 19:32   Oggetto:
PNino Gio 14 Mar 2019, 19:32
Rispondi citando

Prefetto, grazie della spiegazione Intesa


_________________
Nino
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14534

Messaggio Inviato: Gio 14 Mar 2019, 20:45   Oggetto:
cactus Gio 14 Mar 2019, 20:45
Rispondi citando

I polloni sono autosufficienti perchŔ forniti di apparato radicale autonomo, staccare i polloni non porta grandi vantaggi e bisogna fare attenzione a non provocare funghi e marciumi, che possono provocare gravi danni, a volte anche portare alla morte, malgrado si tratti di piante rustiche e resistenti, in fasi cosi delicate come ripresa e rinvaso eviterei anche io.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Coltivazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it