La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Mammillaria plumosa

 
   Indice forum -> Mammillaria
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
giostellina
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/10/15 14:13
Messaggi: 168

Inviato: Dom 16 Ago 2020, 16:26   Oggetto: Mammillaria plumosa
giostellina Dom 16 Ago 2020, 16:26
Rispondi citando

Agosto 2020

 
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
Cravattaequina



Registrato: 19/08/20 15:22
Messaggi: 18

Inviato: Gio 20 Ago 2020, 18:36   Oggetto:
Cravattaequina Gio 20 Ago 2020, 18:36
Rispondi citando

Bellissima, ne ho presa una piccina la settimana scorsa, è troppo tenera e graziosa 🙂

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 55
Messaggi: 3317
Residenza: Padova

Inviato: Ven 21 Ago 2020, 7:37   Oggetto:
Giancarlo Ven 21 Ago 2020, 7:37
Rispondi citando

Mamma quante ne ho perse , comunque sempre belle.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 16540

Inviato: Lun 24 Ago 2020, 22:01   Oggetto:
cactus Lun 24 Ago 2020, 22:01
Rispondi citando

Eppure sono piante spartane, io le ho rivalutate.

La lo plumosità è una corazza per i parassiti, ma anche per il sole pieno.

E deve essere molto semplice da riprodurre anche se non ho capito come. Un giorno trovai un video di una tailandese che aveva tantissime serre con distese plumose.... evidentemente da quelle parti è molto apprezzata.

Il singolo cespo forse radica molto facilmente.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 55
Messaggi: 3317
Residenza: Padova

Inviato: Mar 25 Ago 2020, 8:27   Oggetto:
Giancarlo Mar 25 Ago 2020, 8:27
Rispondi citando

Vuoi forse dire che sono poco capace? Very Happy
Tu stesso hai detto che ci sono piante difficili che ti crescono facilmente ed altre facili che non gradiscono i tuo microclima.
Negli anni ho perso piante giovani, vecchie, tenute bene, tenute male, troppe attenzioni o invece dimenticate, bagnate solo da sotto o solo da sopra . Dubbioso
Ora sto provando un paio di esemplari alla "Bobsica" ed uno in sola pomice, vedremo.
Ad ogni modo per la riproduzione basta staccare una parte e metterla a radicare.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 16540

Inviato: Mar 25 Ago 2020, 14:24   Oggetto:
cactus Mar 25 Ago 2020, 14:24
Rispondi citando

Senz'altro volevo dire che sono delle grandi antipatiche!

Sicuro, il microclima, ma spesso siamo anche noi a fornirglielo. Basta poco per cambiarlo... sopra, sotto, vento, ombra per cambiare il "microclima", dobbiamo diventare buoni osservatori dei nostri balconi, serre o luoghi dove coltiviamo le piante.

Io le ho sempre tenute in disparte in ombra e in serra, perchè ho sempre avuto un profondo timore di sbagliare qualcosa considerandole delle piantine carine e delicatine. Non sono tra quelle che perdo facilmente, devo dire la verità, però che fatica e che ansia.

Quest'anno non gli ho dato importanza e le ho buttate fuori a primavera sul bordo della terrazza, con il sole tutto il giorno, e molto ventilate. Non hanno fatto una piega. Sembrano godere piccole e grandi.

Prossimo passo sarà la prova della riproduzione Very Happy

Si staccano facilmente?

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 55
Messaggi: 3317
Residenza: Padova

Inviato: Mar 25 Ago 2020, 14:57   Oggetto:
Giancarlo Mar 25 Ago 2020, 14:57
Rispondi citando

Sì.
Io ora le tengo in coccio.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
cereus81
Master
Master


Registrato: 11/09/15 20:45
Età: 39
Messaggi: 1786
Residenza: Padova

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 14:28   Oggetto:
cereus81 Dom 30 Ago 2020, 14:28
Rispondi citando

Quest'anno dopo la pausa invernale ho dovuto cambiare vaso a due plumosa grandi ed ho visto che erano molto disidratate; infatti hanno patito non poco l'inverno anomalo (caldo) ed ora lentamente si stanno riprendendo (penso di averle salvate in extremis).Quindi sono arrivato alla convinzione che in inverno una leggera bagnata ogni tanto (come per gli Astrophytum caput-medusae) sia di vitale importanza per loro.
Quest'anno inizierò.


_________________
“Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio.”

Antoine de Saint-Exupery
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8683
Residenza: Lucca

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 16:01   Oggetto:
pessimo Dom 30 Ago 2020, 16:01
Rispondi citando

La bagnata invernale per le piumosa penso sia troppo pericolosa, opinione personale, ma evitare il coccio e metterle in plastica potrebbe essere un buon compromesso.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Mammillaria Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it