La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Semine di maggio
Vai a 1, 2  Successivo
 
   Indice forum -> Semi e Semine
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Mer 08 Lug 2020, 10:31   Oggetto: Semine di maggio
sergio_radi Mer 08 Lug 2020, 10:31
Rispondi citando

Allego le foto con la situazione ad oggi:

1. Faucaria tigrina
2. Mammillaria mix
3. Lithops

Sino ad ora tenute sotto pellicola in zona luminosa con poco sole diretto, umidificate saltuariamente.

È ora di rimuovere la pellicola?
Altri consigli?

Grazie in anticipo; è la mia prima semina dopo anni e anni ...

 
   
   


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 11:08   Oggetto:
sergio_radi Lun 13 Lug 2020, 11:08
Rispondi citando

Situazione ad oggi:
Ho rimosso la pellicola;
Nebulizzo ogni 2 gg;
Su alcune delle Mammillaria si iniziano a vedere le prime spine

è corretto?
Qualche suggerimento / consiglio?
Grazie!

 
   
   


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8794
Residenza: Lucca

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 13:41   Oggetto:
pessimo Lun 13 Lug 2020, 13:41
Rispondi citando

Dare consigli sul metodo di semina, visto che non ce ne è uno soltanto, ma spesso gli appassionati adottano tecniche diverse e con risultati accettabili, posso suggerirti la lettura di questi
https://forum.cactofili.org/viewtopic.php?t=2532&postdays=0&postorder=asc&start=0
https://forum.cactofili.org/viewtopic.php?t=20021
A mio avviso la partenza, nel tuo caso, non ha tenuto di alcuni aspetti: composta, dimensioni e tipo di vasi ...
Ciao


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 13:51   Oggetto:
sergio_radi Lun 13 Lug 2020, 13:51
Rispondi citando

Grazie per il riscontro;
Come da mio primo post, è la prima semina dopo anni e anni ...
Per le prossime, seguirò sicuramente i consigli; per questa cercherò di gestire al meglio; spero di poter postare ulteriori aggiornamenti.


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8794
Residenza: Lucca

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 13:56   Oggetto:
pessimo Lun 13 Lug 2020, 13:56
Rispondi citando

D'accordo, il mio commento è che i "meccanismi" della semina sono condizionati dalla partenza, ovviamente. Vaso enorme, composta troppo organica, necessità di mantenere il substrato umido ... tutto sarà più difficile ... avendo a disposizione tutte le info si può evitare invece di commettere gli errori più comuni.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 16:01   Oggetto:
sergio_radi Lun 13 Lug 2020, 16:01
Rispondi citando

Insomma: ne ho combinate di tutti i colori! 🙁

Concordo pienamente: chi ben comincia ...
ne farò tesoro per le prossime esperienze!
Adesso, purtroppo, posso solo cercare di limitare i danni ... 🤞

Grazie di nuovo per i preziosi consigli.


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17428

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 17:10   Oggetto:
cactus Lun 13 Lug 2020, 17:10
Rispondi citando

Sei però a buon punto, non ti buttare giù.

Io cercherei di ricoprire almeno per evitare che questi piccoli siano facili prede di insetti e parassiti vari.

Copri anche con una lastra di plexiglass poggiata. Non chiuso ermeticamente ma messo li a protezione, ti aiuterà anche a mantenere un briciolo umido.

Top
Profilo Invia messaggio privato
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Lun 13 Lug 2020, 17:17   Oggetto:
sergio_radi Lun 13 Lug 2020, 17:17
Rispondi citando

Grazie cactus !!!
Allora vado di plexiglas, mettendo dei piccoli distanziali per poter permettere un minimo di aereazione.

👍


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 10:51   Oggetto:
sergio_radi Dom 30 Ago 2020, 10:51
Rispondi citando

riprendo questo mio post, con aggiornamento per quanto riguarda Faucaria tigrina (per Mammillaria e Lithops, purtroppo, gli errori evidenziati da pessimo si sono rivelati fatali). Triste

Il vaso è a mezzombra (esposizione SE, un paio di ore di sole 9-11, buona illuminazione - le foto sono state scattate oggi, con copertura nuvolosa e temporale in corso);
Nebulizzo a mattina e sera, e, fino a 3 giorni fa (prima dei continui temporali) ho coperto con un coperchio di plastica (trasparente Very Happy)

Va bene oppure sto commettendo qualche altra ****ata?
quando, se mai ci arriverò, sarà il momento di ripicchettare in una composta più idonea?

grazie in anticipo x i vostro preziosi consigli.

 
   


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17428

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 13:42   Oggetto:
cactus Dom 30 Ago 2020, 13:42
Rispondi citando

E vabbe dai, capita. Ormai sono grandicelle le Faucaria, innaffia un pò di più, a me sembra secco. Se togli la protezione devi stargli dietro continuamente, come fossero creature.

Top
Profilo Invia messaggio privato
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 14:02   Oggetto:
sergio_radi Dom 30 Ago 2020, 14:02
Rispondi citando

Grazie, come sempre! Sorriso
ho diminuito la quantità delle nebulizzazioni da circa 3 giorni, da quando non si vede più il sole e c'è più umidità nell'aria a causa dei continui temporali (non hai idea di cosa stia combinando qui il maltempo! Triste;
ora seguo il tuo consiglio, ed aumento la frequenza.

Ripicchettare è ancora presto, vero?


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17428

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 14:05   Oggetto:
cactus Dom 30 Ago 2020, 14:05
Rispondi citando

Ripicchettare si fa quando non si ha più spazio.
Devi metterle esposte a nord, protette da una copertura e mantenute umide.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Edus
Prof
Prof


Registrato: 07/04/10 11:16
Età: 57
Messaggi: 4284
Residenza: Potenza - 800 mslm

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 14:08   Oggetto:
Edus Dom 30 Ago 2020, 14:08
Rispondi citando

Sergio, direi che come prima semina non è andata male, un paio di cosette andrebbero modificate, gli aspetti che sottolineava il Pessimo sono importanti per ottenere buoni risultati.
Non ti scoraggiare, solo con la sperimentazione e le continue prove si migliora. Esatto
Il vecchio saggio napoletano diceva: "Nessuno nasce imparato"! Very Happy

A tale proposito, a Sergio e a tutti gli amici in ascolto, vorrei annunciare in anteprima mondiale, che dopo l'incontro on-line del 3 p.v. sulle COMPOSTE/SUBSTRATI (mi raccomando non mancate), l'incontro successivo sarà dedicato proprio alle SEMINE.

QUINDI RIMANTE SINTONIZZATI!
Esatto


_________________
Eduardo
“Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose.” Carl Nilsson Linnaeus
Top
Profilo Invia messaggio privato
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Dom 30 Ago 2020, 18:29   Oggetto:
sergio_radi Dom 30 Ago 2020, 18:29
Rispondi citando

@cactus: purtroppo non ho la possibilità di avere esposizione a N;
quella attuale, comune a tutte le mie piante, è 110 SE (quindi più E che S), e garantisce esposizione al sole dalle 8:30-9:00 alle 13:00-13:30;

@Edus: questa sí che è una bella notizia:
se è sacrosanto che "nessuno nasce imparato" è parimenti vero che "non si smette mai di imparare" ...
... e questi incontri sono una gran bella occasione per farlo!


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
sergio_radi
Partecipante
Partecipante


Registrato: 26/06/20 09:54
Messaggi: 435
Residenza: Varese

Inviato: Gio 24 Set 2020, 11:00   Oggetto:
sergio_radi Gio 24 Set 2020, 11:00
Rispondi citando

Piccole Faucaria crescono;
mi sembra che stia procedendo abbastanza bene ...

Come mi devo comportare per il prossimo ricovero invernale?
Pensavo, come x le piante adulte, di organizzare la "migrazione" nella seconda metà di ottobre, dipendentemente, ovvio, dal clima (a volte ottobre risulta migliore del mese in corso);
pensavo di ripararle nella "stanza fredda" che ho descritto in altri posts;
ma che fare con le annaffiature?
al momento nebulizzo ogniqualvolta si asciuga la composta; devo continuare anche nel periodo di ricovero oppure vanno diradate / sospese?
thks

 
   


_________________
Ciao
Sergio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Semi e Semine Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it