La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Albinismo nei cactus

 
   Indice forum -> Scuola
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maxim
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 18/04/20 21:54
Età: 22
Messaggi: 54
Residenza: Cassina Rizzardi, Como

Inviato: Mar 12 Mag 2020, 16:01   Oggetto: Albinismo nei cactus
maxim Mar 12 Mag 2020, 16:01
Rispondi citando

Recentemente mi sono imbattuto nei "moon cactus" in cui dei cactus "albini" sono innestati su una pianta sana dalla quale traggono nutrimento. Leggo infatti che gli albini, non sintetizzando clorofilla, sono incapaci di nutrirsi e quindi muoiono praticamente subito. A questo proposito vi chiedo: dove posso trovare del materiale che spieghi più approfonditamente gli esemplari albini? Quanto è raro che nasca un cactus albino?
Leggo anche di esemplari che possono anche vivere sulle proprie radici, quale requisito devono avere per non morire?
Ho inoltre visto in giro (Anche dalle foto di Valentino Vallicelli (Cactus-Art)) che esistono Astrophytum asterias completamente albini, ovvero gialli o rossi. Sapete se qualcuno è specializzato nella coltivazioni di cactus albini? Un asterias nudum giallo sarebbe un bellissimo pezzo da collezione


_________________
Max Mn4Ca
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 15928
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Mar 12 Mag 2020, 16:39   Oggetto:
Gianna Mar 12 Mag 2020, 16:39
Rispondi citando

Quando semini può succedere che qualcosa nasca senza clorofilla, a me è capitato con gli Adenium: non frequentemente, ma può capitare. Di solito non si sviluppano.
Personalmente non apprezzo nemmeno le piante variegate, le ho sempre considerate "malate"


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
maxim
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 18/04/20 21:54
Età: 22
Messaggi: 54
Residenza: Cassina Rizzardi, Como

Inviato: Mar 12 Mag 2020, 17:13   Oggetto:
maxim Mar 12 Mag 2020, 17:13
Rispondi citando

Le variegate non le apprezzo nemmeno io, ma le albine in tinta unita mi fanno impazzire! Ho pure letto che alcune sopravvivono per conto loro e una di quelle si che la vorrei.


_________________
Max Mn4Ca
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 15928
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Mer 13 Mag 2020, 12:45   Oggetto:
Gianna Mer 13 Mag 2020, 12:45
Rispondi citando

Ho molti dubbi che una pianta sprovvista interamente di clorofilla possa sopravvivere senza un innesto e rimangono comunque molto delicate


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Enrico001
Partecipante
Partecipante


Registrato: 05/05/17 20:42
Età: 19
Messaggi: 246
Residenza: Padova

Inviato: Mer 10 Giu 2020, 20:00   Oggetto:
Enrico001 Mer 10 Giu 2020, 20:00
Rispondi citando

Volendo si puo innestare una pianta albina , e nascondere il portainnesto sotto terra?

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 4309
Residenza: San Francisco, California

Inviato: Mer 10 Giu 2020, 20:47   Oggetto:
Gianni Mer 10 Giu 2020, 20:47
Rispondi citando

L'innesto serve appunto per fare in modo che la parte verde (il portainnesto) nutra la marza senza clorofilla tramite fotosintesi. Interrarlo non ha senso.
Il discorso e' diverso quando l'innesto serve a fornire un apparato radicale piu' robusto alla marza.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Scuola Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it