La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Gli effetti negativi dell'Imidacloprid e dei Neonicotinoidi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Parassiti e Malattie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
D i e g o
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 20/05/10 17:46
Messaggi: 248
Residenza: Realmonte

Messaggio Inviato: Mer 03 Lug 2019, 13:57   Oggetto: Gli effetti negativi dell'Imidacloprid e dei Neonicotinoidi
D i e g o Mer 03 Lug 2019, 13:57
Rispondi citando

Anni fa segnalai i danni prodotti dai Neonicotinoidi sulle popolaIozioni di api e sconsigliai il loro uso proprio per questo motivo.
Con il tempo mi sono accorto che chi chiedeva aiuto per problemi di ragnetto, spesso aveva utilizzato insetticidi appartenenti a questo gruppo, primi tra tutti Confidor, il cui principio attivo è l'Imidacloprid, e l'Actara, il cui principio attivo è il Thiametoxam, ecc.
Il mio studio sull'argomento è confermato dal lavoro, che pubblico parzialmente con foto, sulla nuova specie di acaro scoperta sulle agavi, e che è già presente in Italia: appartiene al genere Oziella ed è affine all'Aceria aloinis o acaro delle Aloe.
I Neonicotinoidi con gli acari si comportano come il piretro ed i piretroidi di sintesi (Cipermetrina, Deltametrina, ecc.) favorendo la loro riproduzione, ma anche la distruzione degli insetti utili (api, predatori, parassiti, parassitoidi, ecc.).
Infatti se controllate nella riga che riguarda l'imidacloprid, come sostanza utilizzata per contenere l'acaro Oziella, trovate scritto: possible breeding stimulant, cioè possibile stimolante della riproduzione, naturalmente degli acari.

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
thea
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 06/03/11 16:35
Messaggi: 213
Residenza: Bergamo

Messaggio Inviato: Gio 04 Lug 2019, 17:39   Oggetto:
thea Gio 04 Lug 2019, 17:39
Rispondi citando

Ciao Diego, molto interessante la tua pagina informativa relativa
ai danni effettuati dai pesticidi , però non sono riuscita ad
eliminare una schermata che nasconde parzialmente la scheda.
Forse serve a qualcosa, ma io sono un'imbranata.
Sarebbe anche utile se tu potessi darci anche qualche utile
alternativa all'uso di neonicotinoidi e altri pesticidi nocivi.
Io mi sono un po' documentata e da anni mi arrangio con Neem,
Teatree, Timo bianco, oltre a rameico e zolfo, ma sono un'auto-
didatta.
Ti ringrazio


_________________
thea
Top
Profilo Invia messaggio privato
D i e g o
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 20/05/10 17:46
Messaggi: 248
Residenza: Realmonte

Messaggio Inviato: Ven 05 Lug 2019, 14:15   Oggetto:
D i e g o Ven 05 Lug 2019, 14:15
Rispondi citando

Ciao Thea,
Per gli insetticidi puoi utilizzare i seguenti, alternandoli tra loro, e tenendoi conto che hanno anche attività acaricida e nematocida:
- Azadiractina (nomi commerciali Neemazal e Oikos, quest'ultimo ha concentrazione di principio attivo doppia, costa di più, ma è più conveniente come unità di prodotto. Si può trattare il terreno essendo sistemica, periodo di copertura 10-15 giorni.
-Abamectina (nomi commerciali Vertimec ed altri) il trattamento va effettuato in prossimità delle ore serali poiché deve essere assorbito dalla pianta, altrimenti la luce solare la inattiverebbe nell'arco di 24 ore. Trattare piante e terreno poiché possiede attività translaminare. Peruodo di copertura 28 giorni.

Solo per le cocciniglie del fusto o per piante svasate: olio minerale estivo da somministrare nelle ore più fresche della giornata e mai su piante glaucescenti, poiché perderebbero temporaneamente la pruina. Il trattamentp deve essere ripetuto dopo 15 giorni. Uccide anche acari e loro uova.

Per quanto riguarda l'articolo:

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
thea
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 06/03/11 16:35
Messaggi: 213
Residenza: Bergamo

Messaggio Inviato: Sab 06 Lug 2019, 17:50   Oggetto:
thea Sab 06 Lug 2019, 17:50
Rispondi citando

Mille grazie e continua a tenerci informati per favore. Ciao


_________________
thea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Parassiti e Malattie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it