La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Informazioni sul genere
Vai a 1, 2  Successivo
 
   Indice forum -> Ferocactus
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cactofilo
Ospite





Inviato: Dom 27 Apr 2008, 16:17   Oggetto: Informazioni sul genere
cactofilo Dom 27 Apr 2008, 16:17
Rispondi citando

Mi permetto di dare alcune informazioni tecniche sul GENERE che tanto amo!!!
Il genere Ferocactus è sudiviso in 2 sezioni
SEZIONE Ferocactus e SEZIONE BISNAGA.
A sua volta le due sezioni si suddividono in 2 gruppi ciascuna.
il GRUPPO Ferocactus ROBUSTUS e il GRUPPO Ferocactus POTTSII per la SEZIONE Ferocactus.
Mentre il GRUPPO Ferocactus GLAUCESCENS e il GRUPPO Ferocactus LATISPINUS per la SEZIONE BISNAGA.
A sua volta ogni gruppo contiene una parte del totale delle specie che compongono il GENERE.

IL GRUPPO Ferocactus ROBUSTUS annovera le seguenti specie: F. CHRYSACANTHUS, F. CYLINDRACEUS, F. FORDII, f. GRACILIS, F. JOHNSTONIANUS, F. PILOSUS, F. ROBUSTUS, F. PENINSULAE, F. VIRIDESCENS F.WISLIZENI.

Il GRUPPO Ferocactus POTTSII annovera le seguenti specie: F. DIGUETII, F. EMORYI, F. LINDSAYI, F. POTTSII.

Il gruppo Ferocactus GLAUCESCENS annovera le seguenti specie: F. ALAMOSANUS, F. ECHIDNE, F. FLAVOVIRENS, F. GLAUCESCENS, F. SCHWARZII.

Il GRUPPO LATISPINUS annovara le seguenti specie: F. HAEMATACANTHUS, F. HAMATACANTHUS, F. HISTRIX, F. LATISPINUS, F. MACRODISCUS, F. RECURVUS.


Di seguito provo a fare un elenco di tutte le specie sottospecie e varietà che compongono il GENERE Ferocactus:

F. ALAMOSANUS
F. ALAMOSANUS ssp. REPPENHAGENII

F. CHRYSACANTHUS
F. CHRYSACANTHUS ssp. GRANDIFLORUS

F. CYLINDRACEUS
F. CYLINDRACEUS V. ALBISPINUS
F. CYLINDRACEUS V. ROSTII
F. CYLINDRACEUS ssp. EASTWOODIAE
F. CYLINDRACEUS ssp. LECONTEI
F. CYLINDRACEUS ssp. TORTULISPINUS


F. DIGUETII
F. DIGUETII v. CARMENENSIS

F. ECHIDNE
F. ECHIDNE v. RAFAELENSIS
F. ECHIDNE v. VICTORIENSIS
F. ECHIDNE V. RHODANTHUS

F. EMORYI
F. EMORYI ssp. RECTISPINUS

F. FLAVOVIRENS

F. FORDII
F. FORDII ssp. BOREALIS

F. GLAUCESCENS
F. GLAUCESCENS v. INERMIS

F. GRACILIS
F. GRACILIS ssp. COLORATUS
F. GRACILIS ssp. GATESII

F. HAEMATACANTHUS

F. HAMATACANTHUS
F. HAMATACANTHUS ssp. SINUATUS
F. HAMATACANTHUS ssp. SINUATUS V. PAPYRACANTHUS

F. HISTRIX

F. JOHNSTONIANUS

F. LATISPINUS
F. LATISPINUS v. FLAVISPINUS.

F. LINDSAYI

F. MACRODISCUS
F. MACRODISCUS ssp. SEPTENTRIONALIS

F. PENINSULAE
F. PENINSULAE V. VISCAINENSIS
F. PENINSULAE ssp. SANTA-MARIA
F. PENINSULAE ssp. TOWNSENDIANUS

F. PILOSUS
F. PILOSUS V. ALBISPINUS

F. POTTSII
F. POTSII V. ALAMOSENSIS

F. RECURVUS
F. RECURVUS ssp. GREENWOODII

F. ROBUSTUS

F. SCHWARZII

F. VIRIDESCENS
F. VIRIDESCENS ssp. LITTORALIS
F. VIRIDESCENS V. ORCUTTI

F. WISLIZENI
F. WISLIZENI ssp. HERRERAE
F. WISLIZENI ssp. HERRERAE v. BREVISPINUS.
F. WISLIZENI ssp. TIBURONENSIS

F. CALIFORNICUS (ibrido naturale tra F. peninsulae e F. emoryi ssp. rectispinus)


Ogni obiezione per eventuali modifiche sarà sempre bene accetta. Sorriso



L'ultima modifica di cactofilo il Gio 20 Dic 2012, 15:02, modificato 10 volte
Top
paso
Master
Master


Registrato: 26/03/08 21:30
Messaggi: 1127
Residenza: Carmagnola (Torino)

Inviato: Dom 27 Apr 2008, 18:53   Oggetto:
paso Dom 27 Apr 2008, 18:53
Rispondi citando

interessante francesco,aggiungerei anche,ma non so se riconosciuti affucialmente (non ho il libro),feroco echidne v.aureispino e fero recurvus v.nobilis.e l'orcuttii che fine ha fatto?


_________________
Luca
http://gianlucapasero.jimdo.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17138

Inviato: Dom 27 Apr 2008, 19:08   Oggetto:
cactus Dom 27 Apr 2008, 19:08
Rispondi citando

Molto interessante questo schema Francesco Brindisi

Ieri ho visto un fordii adulto e me ne sono innamorato, molto delicato anche se contenuto.

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactofilo
Ospite





Inviato: Dom 27 Apr 2008, 20:26   Oggetto:
cactofilo Dom 27 Apr 2008, 20:26
Rispondi citando

Ferocactus orcutti secondo i libri più recenti e le mie informazioni è solo un sinonimo di F. VIRIDESCENS perciò non è riconducibile ne a specie ne a sottospecie. Anche per F. nobilis vale lo stesso discorso, è solo un sinonimo di F. RECURVUS.
Mentre F. echidne aurespina non lo mai ne sentito ne visto se tu ne hai notizie o foto sarei felice di averle. Ciao

Top
cactofilo
Ospite





Inviato: Dom 27 Apr 2008, 20:38   Oggetto:
cactofilo Dom 27 Apr 2008, 20:38
Rispondi citando

Ciao Paolo grazie!
Vero il fordii raggiunge solo i 12 cm di diametro ma è una splendida miniatura di fero con spine robuste e bei fiori violacei. Sorriso

Top
paso
Master
Master


Registrato: 26/03/08 21:30
Messaggi: 1127
Residenza: Carmagnola (Torino)

Inviato: Dom 27 Apr 2008, 22:24   Oggetto:
paso Dom 27 Apr 2008, 22:24
Rispondi citando

ciao francesco,grazie per le info.ma a questo punto mi sorge un dubbio circa piante acquistate da un venditore tedesco e uno italiano che ai tempi mi avevano venduto come orcutti,presto postero le foto,sono due piante diverse tra loro entrambe con lo stesso nome e sempre da questo venditore tedesco ne avevo acquistato i semi (echidne aureispino).questa pianta a meno di due anni e devo dire che non mostra crescita vigorosa (foto comunque in stasi invernale)e ne postero' una in seguito.non avendone a disposizione quantita' di piante/semi da poterne valutare differenze mi chiedevo se anche questo n potesse essere un'altra trovata commerciale in modo da immettere confusione e soprattutto nuove pseudopiante come "specchio per le allodole"....


avendo pero' seminato echidne in forma normale si notano sin in fase giovanile sostanziali differenze nella spinagione a parita' di condizioni atmosferico ambientale.dico questo perche' secondo me le spine si sviluppano in coltivazione in maniera diverse se la pianta e' posizionata in posizioni differenti di luminosita' (piu' luminosita' e intensita' del sole rendono le spine piu' piatte e larghe,probabilmente per difesa),


_________________
Luca
http://gianlucapasero.jimdo.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17138

Inviato: Dom 27 Apr 2008, 22:45   Oggetto:
cactus Dom 27 Apr 2008, 22:45
Rispondi citando

Trovate commerciali se ne scoprono parecchie.

Certo le piante sono pressochè identiche a parte il colore delle spine.

Bella pianta

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactofilo
Ospite





Inviato: Lun 28 Apr 2008, 19:42   Oggetto:
cactofilo Lun 28 Apr 2008, 19:42
Rispondi citando

Grazie Luca.
Interessanti le due foto! effettivamente cercando un po su internet ho trovato qualche notizia su F. ECHIDNE v. AUREISPINA e anche un sito che ne vende i semi: cactus-seeds.com (Arizona Cactus Garden).
Sicuramente il prossimo anno ne acquisterò qualche seme. Sorriso

Top
paso
Master
Master


Registrato: 26/03/08 21:30
Messaggi: 1127
Residenza: Carmagnola (Torino)

Inviato: Lun 28 Apr 2008, 20:47   Oggetto:
paso Lun 28 Apr 2008, 20:47
Rispondi citando

continuando da dove lasciato oggi ho ripreso le 2 piante di orcuttii cosi' cartellinate e ora te le mostro.ho poi cercato di accorpare le due piantine di echidne per far si che si notassero le differenze che mi sembrano abbastanza evidenti.nell' echidne forma classica la spina e' dritta,rigida di un color brunato,nell'aureispino la spina è papiracea,meno tesa,di color giallo e come ripeto non e' dovuta ad una esposizione diversa in quanto sono nella stessa posizione.i semi della seconda arrivano da uligh ,francesco,purtoppo non hanno avuto una gran germinazione,quella è l'unica sopravvissuta,altrimenti te ne avrei inviata una molto volentieri Sorriso

fero orcutti by fioreverde


fero orcutti meling ranch by uligh



semine a confronto


_________________
Luca
http://gianlucapasero.jimdo.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
cactofilo
Ospite





Inviato: Lun 28 Apr 2008, 21:33   Oggetto:
cactofilo Lun 28 Apr 2008, 21:33
Rispondi citando

Ti ringrazio nuovamente.
Il Fero della prima foto secondo il libro Ferocactus di John Pilbeam and Derek Bowdery e secondo il confronto con i miei Fero è riconducibile a Ferocactus VIRIDESCENS.
Mentre il fero della seconda foto assomiglia ad un VIRIDESCENS ssp. LITTORALIS che dalla foto a mia disposizione presenta
una spinagione giallo dorata.
Per quanto riguarda i due ECHIDNE devo dire che effettivamente c'è una bella differenza sul colore e sulla consistenza delle spine e anche l'accrescimento del corpo pianta presenta alcune differenze.....almeno al mio occhio! Very Happy

Top
paso
Master
Master


Registrato: 26/03/08 21:30
Messaggi: 1127
Residenza: Carmagnola (Torino)

Inviato: Mar 06 Mag 2008, 21:49   Oggetto:
paso Mar 06 Mag 2008, 21:49
Rispondi citando

e sempre dallo stesso venditore una foto di una semina di un anno e mezzo di fero viridescens ssp.littoralis che nella spinagione e forma ricorda decisamente quello della prima foto cartellinato orcutii.hai foto da confrontare alla mia?

sarebbe interessante confrontare semine per evidenziare differenze e similitudini.sia piccine che adulte non mi sembrano crescere a vista d'occhio,forse per errori miei


_________________
Luca
http://gianlucapasero.jimdo.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
cactofilo
Ospite





Inviato: Gio 08 Mag 2008, 20:57   Oggetto:
cactofilo Gio 08 Mag 2008, 20:57
Rispondi citando

Ciao Luca!
Possiedo sia F. VIRIDESCENS che F. VIRIDESCENS ssp. LITTORALIS.
Purtroppo il LITTORALIS è nato a maggio 2006 e lo scorso inverno è stato in riposo perciò è ancora troppo piccolo. Comunque se hai un po di pazienza a settembre ne riposterò le foto. Sorriso

  ferocactus viridescens ssp. littoralis
nascita maggio 2007
ferocactus viridescens ssp. littoralis   ferocactus viridescens
nascita aprile 2006
ferocactus viridescens

Top
paso
Master
Master


Registrato: 26/03/08 21:30
Messaggi: 1127
Residenza: Carmagnola (Torino)

Inviato: Gio 11 Set 2008, 21:20   Oggetto:
paso Gio 11 Set 2008, 21:20
Rispondi citando

riporto in alto questo vecchio post,per mostrare i progressi dei due fero che avevo ripichettato all'inizio della stagione.risultati notevoli,credo,queste piante non tradiscono mai le aspettative Sorriso
fero echidne aureispino s.05.2006 vaso 9

fero viridescescens v.littoralis s.08.2006 vaso 9

francesco ti ricordi? Sorriso


_________________
Luca
http://gianlucapasero.jimdo.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ferochepassione
Ospite





Inviato: Mar 16 Nov 2010, 12:13   Oggetto:
Ferochepassione Mar 16 Nov 2010, 12:13
Rispondi citando

Ciao a tutti. Mi permetto di dare un semplice contributo alla nomenclatura.
1) Il F. ALAMOSANUS ssp. REPPENHAGENII oramai è nomenclato semplicemnete come F. REPPENHAGENII ;
2) Il F. CHRYSACANTHUS presenta due forme : yellow spines e Red Spines nonchè un ibrido Rubrispinus;
3) Il gruppo F. CYLINDRACEUS presenta anche il F. CYLINDRACEUS ssp CYLINDRACEUS e il CYLINDRACEUS ssp . CYLINDRACEUS forma Albispinus (da ricordare che CYLINDRACEUS è sinonimo di Acanthodes);
4) Il F. EMORYI è nomenclato come F. EMORYI ssp EMORYI;
5) Il F. FORDII è nomenclato come F. FORDII ssp FORDII;
6) Il F. GLAUCESCENS presenta anche la varietà Nudum che a differenza dell'Inermis non presenta neanche una spina;
7) Il F. GRACILIS è nomenclato come F. GRACILIS ssp GRACILIS;
Cool Il F. HAMATACANTHUS è nomenclato come F. HAMATACANTHUS ssp HAMATACANTHUS;
9) Il F. LINDSAYI normalmente giallo presenta anche la varietà as spine rosse F. LINDSAYI v. Redspines;
10) Il F. MACRODISCUS è nomenclato come F. MACRODISCUS ssp MACRODISCUS;
11) Il F. PILOSUS presenta tre varietà e cioè: Stainesii, Piliferus e Pringlei;
12) Il F. POTTSII presenta la varietà ALAMOSENSIS che non deve essere confusa con ALAMOSANUS;
13) F. VIRIDESCENS è nomenclato come F. VIRIDESCENS ssp VIRIDESCENS (ex Orcutti);
14) Il F. WISLIZENI presenta anche la forma Albispunus.
Giusta l'osservazione che il F. Nobilis è sinonimo di Recurvus.
A presto posterò una tabbella di tutti i fero e sinonimi.
Per concludere non dimenticate il Ferocactus Californicus ibrido naturale del F. Peninsulae (ex Horridus) e Ferocactus Emorayi ssp Rectispinus (ex F. Longispinus).

A presto!

Top
cactofilo
Ospite





Inviato: Mar 16 Nov 2010, 21:10   Oggetto:
cactofilo Mar 16 Nov 2010, 21:10
Rispondi citando

Ciao...
Se guardi bene sul Forum quando è sottinteso che la specie è quella
non si mette anche la sottospecie ripetendone così il nome
esempio per Ferocactus gracilis ssp. gracilis si mette solo
Ferocactus gracilis.
Poi dal mio punto di vista non esiste una varietà di wislizeni con spine
chiare tale da giustificare una classificazione albispinus...
Il reppenhagenii che presenta una notevole somiglianza all'alamosanus
è a mio modo di vedere giustamente considerato una sua sottospecie
Glaucescens nudum o inermis è la stessa cosa
Il chrysacanthus solitamente a spina gialla ha in natura una percentuale
del 3-4% di piante a spina giallorossa e una percentuale dell'1% a
spina rossa, però non ne vedo il motivo per farne una varietà
Sul pilosus e le sue presunte varietà si potrebbe aprire un lungo
discorso....ma si sa che alla fine poi ognuno ha le proprie idee.

Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Ferocactus Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it