La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Selaginella lepidophylla
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Non solo cactus
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Giorgio
Amministratore


Registrato: 29/12/07 16:12
Messaggi: 5330
Residenza: Ostiglia MN

Messaggio Inviato: Mer 31 Mar 2010, 13:48   Oggetto:
Giorgio Mer 31 Mar 2010, 13:48
Rispondi citando

Le piante più note appartenenti alle Pderidofite sono le felci. La pianta di felce rappresenta lo sporofito, ha un corredo cromosomico normale, con una coppia di cromosomi di ciascun tipo (diploide). Ad un certo del suo sviluppo, in organi posti sotto le foglie, gli sporangi, per un processo di meiosi si formano le spore, che hanno un corredo cromosomico dimezzato (aploide). Le spore rilasciate nell'ambiente, cadono a terra e qui germinano, dando origine al protallo, che può avere la forma d un tubercolo o di una lamina, questo rappresenta il gametofito. Il termine si riferisce al fatto che ad un certo punto del suo sviluppo produce degli organi sessuali i quali daranno origine a cellule sessuali di tipo maschile mobili e di tipo femminile. Attraverso pellicole di acqua presenti nel terreno i gameti maschili vanno a fecondare quelle femminili, si forma uno zigote diploide il quale darà origine ad una nuova pianta di felce, provvista di radici fusto e foglie (anche se questi termini si riferiscono più propriamente alle piante superiori).
Quindi questo tipo di piante ha una alternanza di generazioni, una che si riproduce in modo asessuato con la produzione di spore ed una che si riporduce in modo sessuato con la produzione di gameti. Quest'ultima ha uno sviluppo notevolmente inferiore rispetto alla prima. Un protallo misura in genere pochi cm di diametro, mentre una felce può arrivare anche a qualche metro di altezza.
Spero di essere stato abbastanza chiaro. Sorriso

http://www.robertogole.it/didattica/av2/documenti/pteridofite.asp


_________________
Ciao, Giorgio
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabius
Amministratore


Registrato: 17/04/08 18:57
Età: 32
Messaggi: 1579
Residenza: Catania

Messaggio Inviato: Gio 01 Apr 2010, 9:32   Oggetto:
fabius Gio 01 Apr 2010, 9:32
Rispondi citando

Altro aggiornamento.

  Dopo circa 120 ore.
    Particolare (dopo 120 ore).


_________________
Pensavo: bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra...

One thing I can tell you is you got to be free!

Ricorda, Signore, questi servi disobbedienti alle leggi del branco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabius
Amministratore


Registrato: 17/04/08 18:57
Età: 32
Messaggi: 1579
Residenza: Catania

Messaggio Inviato: Ven 02 Apr 2010, 14:39   Oggetto:
fabius Ven 02 Apr 2010, 14:39
Rispondi citando

Chiudo l'esperimento un giorno prima, perchè ho trovato un principio di muffa su alcune foglie marroni. Devo fare un meaculpa, perchè l'ambiente non era sufficientemente ventilato.
Tra una decina di giorni la farò riaprire, insieme alle altre.
Nel frattempo aspetto vostri pareri e commenti!

  Verso le 10 di stamane ho notato questa leggera muffa.
    Ho tolto l'acqua e l'ho messa al vento e al sole, come dice una famosa leggenda!
    Dopo un paio d'ore si è già richiusa!


_________________
Pensavo: bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra...

One thing I can tell you is you got to be free!

Ricorda, Signore, questi servi disobbedienti alle leggi del branco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
tatella2000
Amministratore


Registrato: 30/05/08 17:15
Età: 60
Messaggi: 5130
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Ven 02 Apr 2010, 14:56   Oggetto:
tatella2000 Ven 02 Apr 2010, 14:56
Rispondi citando

Incredibile! Surprised
Sorriso


_________________
Tatella________@
Cerco un attimo che valga una vita intera (G.Casanova)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
marinaia 63
Prof
Prof


Registrato: 31/07/08 18:11
Età: 55
Messaggi: 5237
Residenza: Genova

Messaggio Inviato: Ven 02 Apr 2010, 14:58   Oggetto:
marinaia 63 Ven 02 Apr 2010, 14:58
Rispondi citando

Hahahah...è tutto normale Fabius..tranquillo....taglia le parti secche che sopra hanno la muffetta...poi quando troverai un posto con miglior ventilazione per lei...rimettila con le radici a bagno... Esatto


_________________
LA MARINAIA PATTY
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lore.l
Prof
Prof


Registrato: 07/05/09 18:55
Messaggi: 3016
Residenza: prov.Cremona

Messaggio Inviato: Ven 02 Apr 2010, 16:32   Oggetto:
lore.l Ven 02 Apr 2010, 16:32
Rispondi citando

Quoto Patty devi tenerla dove gira più aria altrimenti ammuffisce!!!ciao ciao


_________________
Un abbraccio tanto aspettato è come un regalo che non si vede l'ora di scartare.....!!!

http://s823.photobucket.com/home/lorecha/allalbums
http://s280.photobucket.com/albums/kk193/lore60/
http://s992.photobucket.com/albums/af45/lore19_photo/
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
fabius
Amministratore


Registrato: 17/04/08 18:57
Età: 32
Messaggi: 1579
Residenza: Catania

Messaggio Inviato: Ven 02 Apr 2010, 17:01   Oggetto:
fabius Ven 02 Apr 2010, 17:01
Rispondi citando

Grazie per le risposte! La prossima volta la metto direttamente fuori! Ora volevo averla a portata di mano per osservarla meglio!


_________________
Pensavo: bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra...

One thing I can tell you is you got to be free!

Ricorda, Signore, questi servi disobbedienti alle leggi del branco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
pequot
Amatore
Amatore


Registrato: 07/08/08 15:57
Età: 48
Messaggi: 567
Residenza: Pesaro

Messaggio Inviato: Ven 02 Apr 2010, 17:50   Oggetto:
pequot Ven 02 Apr 2010, 17:50
Rispondi citando

Ciao Fabius, la Selaginella è una pianta xerofila (o xerofita), non ama l'umidità e soprattutto le radici immerse in acqua (ammesso che fosse viva all'inizio dell'esperimento) la portano in breve tempo alla morte (causa mancanza di ossigeno) e la muffa è il segno che la pianta è andata. Nei vivai se ne vedono tante mezze morte a causa della troppa acqua.
Attendiamo altri pareri, forse mi sbaglio.....!!
Ciao Sorriso

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fabius
Amministratore


Registrato: 17/04/08 18:57
Età: 32
Messaggi: 1579
Residenza: Catania

Messaggio Inviato: Dom 04 Apr 2010, 8:34   Oggetto:
fabius Dom 04 Apr 2010, 8:34
Rispondi citando

Però una cosa non mi torna... Se è morta, come fa a tornare verde appena bagnata?


_________________
Pensavo: bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra...

One thing I can tell you is you got to be free!

Ricorda, Signore, questi servi disobbedienti alle leggi del branco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
marinaia 63
Prof
Prof


Registrato: 31/07/08 18:11
Età: 55
Messaggi: 5237
Residenza: Genova

Messaggio Inviato: Dom 04 Apr 2010, 8:52   Oggetto:
marinaia 63 Dom 04 Apr 2010, 8:52
Rispondi citando

No...non è morta...è proprio la sua particolarità....ad asciutto si chiude...e basta un pò di acqua che si rispre.....unica cosa è che a forza di farla schiudere ed aprire se come dicevo non è ben arieggiata...allora sì che può morire!!!!!!!!! Esatto Esatto


_________________
LA MARINAIA PATTY
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
faln
Prof
Prof


Registrato: 31/01/10 18:25
Messaggi: 2997
Residenza: Foggia

Messaggio Inviato: Mer 07 Apr 2010, 7:10   Oggetto:
faln Mer 07 Apr 2010, 7:10
Rispondi citando

E' stato molto interessante. Ci vediamo al prossimo esperimento. Ciao


_________________
Killing In The Name Of - RATM
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabius
Amministratore


Registrato: 17/04/08 18:57
Età: 32
Messaggi: 1579
Residenza: Catania

Messaggio Inviato: Mer 07 Apr 2010, 7:29   Oggetto:
fabius Mer 07 Apr 2010, 7:29
Rispondi citando

Di sicuro posso dire di aver capito alcune cose:
- Se bagnata prima, e con acqua tiepida, la "rinascita" è più veloce e migliore;
- La pianta "beve" molto, infatti ogni giorno dovevo riempire il bicchierino;
- La credenza che purifichi l'aria potrebbe essere nata dal fatto che le foglie sono sempre umide, e l'evaporazione mette in circolo acqua purificata dalla pianta;
- Conviene (ovviamente) tenerla in un posto ventilato e molto luminoso, per evitare muffe e marciumi;
- Non so di preciso quale sia il periodo massimo di apertura e di riposo convenienti per la salute della pianta;
- Non c'è una letteratura (e una descrizione) univoca e definitiva, e questo può creare confusione.

Tra un paio di settimane faccio rivivere le tre piante, e posto le foto!


_________________
Pensavo: bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra...

One thing I can tell you is you got to be free!

Ricorda, Signore, questi servi disobbedienti alle leggi del branco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Africanmind
Prof
Prof


Registrato: 08/09/09 11:14
Età: 51
Messaggi: 2431
Residenza: Dalmine (BG)

Messaggio Inviato: Mer 07 Apr 2010, 7:46   Oggetto:
Africanmind Mer 07 Apr 2010, 7:46
Rispondi citando

Ecco la mia, erroneamente classificata come la vera Rosa di Gerico... ma come faccio a sapere se è viva?
http://picasaweb.google.com/Maurocactus/AnastaticaHierochuntica#


_________________
[Mauro] AfricanMind... il cuore nel cuore dell'Africa.
Le mie bambine: https://www.dropbox.com/sh/uogz9o47oit1n5i/AAAYxNsHoH_jMlCfOhhfzM-ba?dl=0
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
fabius
Amministratore


Registrato: 17/04/08 18:57
Età: 32
Messaggi: 1579
Residenza: Catania

Messaggio Inviato: Mer 07 Apr 2010, 8:01   Oggetto:
fabius Mer 07 Apr 2010, 8:01
Rispondi citando

Bestiale, è grandissima!! Complimenti! L'ideale sarebbe verificare se fa la fotosintesi o no. Capirai, una passeggiata! Se trovi qualche metodo, fammelo sapere così verifichiamo!


_________________
Pensavo: bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra...

One thing I can tell you is you got to be free!

Ricorda, Signore, questi servi disobbedienti alle leggi del branco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
bongo88
Senior
Senior


Registrato: 09/07/12 14:35
Età: 31
Messaggi: 846
Residenza: Padova (PD)

Messaggio Inviato: Mar 14 Apr 2015, 14:44   Oggetto:
bongo88 Mar 14 Apr 2015, 14:44
Rispondi citando

secondo voi vale la pena coltivare la Selaginella lepidophylla in terra? se si che tipo di substrato poteri utilizzare? me ne hanno appena regalata una e vorrei trattarla meglio che posso anche perchè è una pianta che mi affascina moltissimo.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Non solo cactus Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it