La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Contro la cocciniglia..
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
   Indice forum -> Parassiti e Malattie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Stefy
Master
Master


Registrato: 01/06/14 17:35
Età: 38
Messaggi: 1266
Residenza: Roma

Inviato: Mar 16 Set 2014, 21:43   Oggetto:
Stefy Mar 16 Set 2014, 21:43
Rispondi citando

...ma io una risposta non la merito Triste ??? Che faccio, ripeto il trattamento tra 15 giorni, o no Triste ...povere le mie piantine, sette Gymnocalycium e tre assortite Triste ...sempre sperando che ho fatto a tempo ad isolarle, prima che la Cocci "saltellasse" da altre parti Molto arrabbiato ...


_________________
--la fantasia e' piu' importante della conoscenza--cit. Albert Einstein--
Top
Profilo Invia messaggio privato
beppe58
Amministratore


Registrato: 02/01/06 22:07
Età: 62
Messaggi: 8462
Residenza: Cuneo

Inviato: Mer 17 Set 2014, 0:37   Oggetto:
beppe58 Mer 17 Set 2014, 0:37
Rispondi citando

Stefy ha scritto:
...ma io una risposta non la merito...

Opss... Triste No stefy,non è il caso di ripetere,per qualche mese con lo spirotetramat dovresti essere Ok,sempre che le hai bagnate bene e le piante ne abbiano assorbito a sufficenza. Ciao

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lelio
Partecipante
Partecipante


Registrato: 28/07/14 09:22
Messaggi: 303
Residenza: Sciacca (AG)

Inviato: Mer 17 Set 2014, 7:32   Oggetto:
lelio Mer 17 Set 2014, 7:32
Rispondi citando

Stefy ha scritto:
...ma io una risposta non la merito Triste ??? Che faccio, ripeto il trattamento tra 15 giorni, o no Triste ...povere le mie piantine, sette Gymnocalycium e tre assortite Triste ...sempre sperando che ho fatto a tempo ad isolarle, prima che la Cocci "saltellasse" da altre parti Molto arrabbiato ...

Scusa anche me; quoto in pieno Beppe, inoltre tieni presenti alcune cose:
1) le neanidi di cocciniglia sono molto mobili: se sono arrivate a schiudersi le uova (dove abito io possono fare anche otto generazioni all'anno; magari a Roma ne faranno 5-6!), si saranno spostate per colonizzare altre piante, quindi hai fatto bene a spruzzare tutto;
2) in inverno la loro attività diminuisce molto, per cui in ogni caso non avrai di certo bisogno di ripetere;
3) sono proprio cotonose, o sono cocciniglie farinose? La farinosa colonizza facilmente anche le radici, specie nel caso di substrati incoerenti e spesso asciutti; se sei indecisa cerca qualche foto anche su Internet
4) per il Movento sono consigliate al massimo due applicazioni all'anno; anche se con la prossima stagione avresti di nuovo la possibilità di farne altre due, è sempre buona norma usare i prodotti secondo le indicazioni del produttore; se da oggi in poi dovessi vedere qualche colonia usa il metodo manuale: un cotton fioc imbevuto di alcool.
P.S. Avevo dimenticato una cosa: cerca sempre di riconoscere bene gli insetti: nel caso della cocciniglia c'è un predatore, il Cryptolaemus montrouzieri, tanto efficace da essere venduto a questo scopo, che ha la sfortuna (per lui e per noi) di assomigliare nella sua forma larvale prprio alle cocciniglie: asicurati sempre di non eliminare un amico.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Stefy
Master
Master


Registrato: 01/06/14 17:35
Età: 38
Messaggi: 1266
Residenza: Roma

Inviato: Mer 17 Set 2014, 9:23   Oggetto:
Stefy Mer 17 Set 2014, 9:23
Rispondi citando

...grazie Beppe58 e Lelio Sorriso ...si, le ho nebulizzate per bene Esatto allora niente doppio trattamento. Casomai rimando in primavera Esatto !!! Guardando le foto su internet, credo che si tratti della classica cocciniglia (quella tipo "ovatta"...un complimento per lei Molto arrabbiato )...non sapevo fosse così prolifica Triste !!! Si, conosco il suo nemico Esatto ...non si tratta di lui, purtroppo Abbattuto !!! Scusatemi, ancora una domanda Smile all'agraria non mi hanno saputo rispondere, dicono che di Succulente non ne sanno nulla Abbattuto ...c'è un modo per capire se il trattamento ha funzionato?? Ad esempio i danni da ragnetto si vede se la pianta guarisce Esatto ...la cocciniglia invece, scompare e basta Dubbioso giusto?? Spero non sia una domanda troppo sciocca Smile ...


_________________
--la fantasia e' piu' importante della conoscenza--cit. Albert Einstein--
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8811
Residenza: Lucca

Inviato: Mer 17 Set 2014, 9:59   Oggetto:
pessimo Mer 17 Set 2014, 9:59
Rispondi citando

Nessuna domanda è sciocca, la curiosità è sintomo di intelligenza.
La cocciniglia sparisce, come hai detto tu, i danni del ragnetto si arrestano e su alcune piante col tempo si riducono, si vedono meno, sulle Lopho ho letto che spariscono addirittura, crescendo la pianta rinnova la pelle. Il ragnetto rosso sparisce, si, ma non te ne accorgi bene, ci vuole la lente di ingrandimento e una buona vista, ti renderai invece conto col tempo che non farà più danni.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
eleonorarossi
Prof
Prof


Registrato: 06/10/09 16:53
Messaggi: 2447
Residenza: Roma

Inviato: Mer 17 Set 2014, 15:51   Oggetto:
eleonorarossi Mer 17 Set 2014, 15:51
Rispondi citando

..se il ragnetto rosso sparisce la pianta si rinnova riprendendo il suo colore naturale

Top
Profilo Invia messaggio privato
Stefy
Master
Master


Registrato: 01/06/14 17:35
Età: 38
Messaggi: 1266
Residenza: Roma

Inviato: Mer 17 Set 2014, 21:21   Oggetto:
Stefy Mer 17 Set 2014, 21:21
Rispondi citando

...ok, perfetto...grazie Pessimo e grazie Carmen Smile !!!


_________________
--la fantasia e' piu' importante della conoscenza--cit. Albert Einstein--
Top
Profilo Invia messaggio privato
Drusola
Prof
Prof


Registrato: 01/08/09 12:58
Messaggi: 2324

Inviato: Dom 28 Set 2014, 12:58   Oggetto:
Drusola Dom 28 Set 2014, 12:58
Rispondi citando

Nonostante il movento oggi ho visto delle cocciniglie grasse e pasciute pascolare su una Coryphantha Confused

Ho controllato le altre e non ne ho viste però alcune si vede chenon stanno benone.
Sulla cory ho adottato il metodo di immersione nel reldan. Però ho notato che si forma una sospensione bianca, speravo fossero i cadaveri delle cocci ma non erano loro. Forse il prodotto è vecchio? Ormai sono anni che ce l'ho. L'ultima volta che l'ho usato mi son morte due piante ( 2ml/l la dose )

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8811
Residenza: Lucca

Inviato: Dom 28 Set 2014, 14:00   Oggetto:
pessimo Dom 28 Set 2014, 14:00
Rispondi citando

L'ultimo trattamento ho usato la tua stessa dose e ha funzionato bene, però il mio Reldan ha circa due anni e lo conservo in casa, dentro un mobile, al buio e asciutto. Sul fatto che il tempo riduca l'efficacia dei fitofarmaci in genere direi senz'altro, ancor più se mal conservati ... sole, sbalzi termici, ecc...
Proverei prima dell'inverno il Confidor, se non lo avevi già fatto, con un pochino di Pasta Caffaro (o simile) utile anche in previsione del ricovero invernale.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lelio
Partecipante
Partecipante


Registrato: 28/07/14 09:22
Messaggi: 303
Residenza: Sciacca (AG)

Inviato: Dom 28 Set 2014, 14:21   Oggetto:
lelio Dom 28 Set 2014, 14:21
Rispondi citando

Quanto tempo è passato da trattamento?

Top
Profilo Invia messaggio privato
Drusola
Prof
Prof


Registrato: 01/08/09 12:58
Messaggi: 2324

Inviato: Dom 28 Set 2014, 14:34   Oggetto:
Drusola Dom 28 Set 2014, 14:34
Rispondi citando

Penso sia aperto da più di tre anni. Lo tengo sotto il lavello, ambiente un po' umido.
Il confidor non ce l'ho e ormai é stato revocato, non so se si trova ancora.
Il trattamento l'ho fatto intorno al 10 settembre.

Top
Profilo Invia messaggio privato
astro-sk
Prof
Prof


Registrato: 20/01/09 18:45
Messaggi: 2350
Residenza: Modena

Inviato: Dom 28 Set 2014, 21:26   Oggetto:
astro-sk Dom 28 Set 2014, 21:26
Rispondi citando

Manu , il confidor l'ho comprato giusto la scorsa settimana e alla mia perplessita' il vivaista mi ha detto che e' il reldan a essere stato revocato .
Mah ...forse perche' aveva solo quello da vendere .


_________________
Daniela
www.cactusmodena.it
Top
Profilo Invia messaggio privato
lelio
Partecipante
Partecipante


Registrato: 28/07/14 09:22
Messaggi: 303
Residenza: Sciacca (AG)

Inviato: Dom 28 Set 2014, 22:59   Oggetto:
lelio Dom 28 Set 2014, 22:59
Rispondi citando

Riguardo ad eventuali revoche, non ce ne sono state; il Confidor scade nel 2019 e il Reldan 22 scade nel 2015; vediamo se il produttore rinnoverà la registrazione. Sicuramente, il tempo che passa e le condizioni di conservazione non ottimali influiscono sull'efficacia; riguardo invece alle bestiacce che sopravvivono, bisogna vedere se magari non muore dopo qualche giorno: il meccanismo di azione del movento non è immediato, e la cocciniglia potrebbe essersi presentata dopo il trattamento; inoltre, Beppe aveva giustamente ipotizzato una diminuzione dell'efficacia di traslocazione dei sistemici verso fine stagione; una buona strategia potrebbe essere il trattamento per immersione, seguito dopo qualche giorno dall'irrorazione della parte aerea.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Drusola
Prof
Prof


Registrato: 01/08/09 12:58
Messaggi: 2324

Inviato: Lun 29 Set 2014, 2:59   Oggetto:
Drusola Lun 29 Set 2014, 2:59
Rispondi citando

Io lo avevo letto qui, c'è la lista di tutti i prodotti revocati Dubbioso


http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1309_listaFile_itemName_1_file.pdf

Lelio, forse è quello il motivo. Io avevo trattato sia la parte aerea che le radici, innaffiando, ma alcune piante non si erano gonfiate dopo il trattamento quindi probabilmente non avevano neanche assorbito il prodotto.

Top
Profilo Invia messaggio privato
lelio
Partecipante
Partecipante


Registrato: 28/07/14 09:22
Messaggi: 303
Residenza: Sciacca (AG)

Inviato: Lun 29 Set 2014, 18:36   Oggetto:
lelio Lun 29 Set 2014, 18:36
Rispondi citando

Hai ragione: è revocato, ma per uso su terrazze e giardini, mentre il prodotto per usi professionali è regolarmente in commercio. Se perdura la difficoltà a reperire il confidor hai due possibilità: o provi ad acquistarlo presso qualche consorzio, o provi ad usare il Calypso garden protector, che contiene un altro neonicotinoide (il Thiacloprid invece dell'Imidacloprid) in suspoemulsione con olio vegetale: può essere usato sia per irrorazione che per irrigazione.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Parassiti e Malattie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 5 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it