La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


AKADAMA questa sconosciuta
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
   Indice forum -> Scuola
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cactofilo
Ospite





Inviato: Mer 04 Nov 2009, 18:37   Oggetto:
cactofilo Mer 04 Nov 2009, 18:37
Rispondi citando

calimera ha scritto:
continuo a non capire... la sabbia sottile si può usare o no?
io ho fatto una composta con terriccio, sabbia sottile ( più o meno in parti uguali) e poco lapillo, mettendo però sul fondo del vaso un velo di tulle e qualche cm di lapillo, poi sopra ancora lapillo per il colletto. Così risulta troppo densa per le radici? Abbattuto


La sabbia fine è da evitare in quanto tende a rendere troppo compatta
la composta, meglio sabbia non calcarea dai 2 mm. in su... Sorriso

Top
calimera
Prof
Prof


Registrato: 17/09/09 17:11
Messaggi: 2145
Residenza: Genova

Inviato: Mer 04 Nov 2009, 18:40   Oggetto:
calimera Mer 04 Nov 2009, 18:40
Rispondi citando

Grazie... ad aprile devo quindi risvasare tutto, ormai credo sia uno stress eccessivo per le piantine!!!
Pazienza... si impara Abbattuto

Top
Profilo Invia messaggio privato
calimera
Prof
Prof


Registrato: 17/09/09 17:11
Messaggi: 2145
Residenza: Genova

Inviato: Mer 04 Nov 2009, 18:41   Oggetto:
calimera Mer 04 Nov 2009, 18:41
Rispondi citando

ma, a questo punto devo buttare tutta la composta o basta allegerirla? Dubbioso

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactofilo
Ospite





Inviato: Mer 04 Nov 2009, 18:47   Oggetto:
cactofilo Mer 04 Nov 2009, 18:47
Rispondi citando

calimera ha scritto:
ma, a questo punto devo buttare tutta la composta o basta allegerirla? Dubbioso


Bisognerebbe vederla... Very Happy
Se non contiene troppa sabbia fine si può riutilizzare....o altrimenti passarla
in un setaccio a maglie fini, per eliminare appunto le parti troppo minuscole o polverose... Sorriso

Top
calimera
Prof
Prof


Registrato: 17/09/09 17:11
Messaggi: 2145
Residenza: Genova

Inviato: Mer 04 Nov 2009, 18:51   Oggetto:
calimera Mer 04 Nov 2009, 18:51
Rispondi citando

grazie mille... ho di nuovo il mio bel lavoro da fare prima che si sveglino tutte!!! peggio per me che non sono stata attenta alle vostre indicazioni, leggevo sabbia e... per me è quella sottile, peccato che voi aveste specificato "grossa". Confused Confused Confused

Top
Profilo Invia messaggio privato
artistichousewife
Prof
Prof


Registrato: 03/05/09 10:09
Messaggi: 4099
Residenza: Varese

Inviato: Mer 04 Nov 2009, 21:06   Oggetto:
artistichousewife Mer 04 Nov 2009, 21:06
Rispondi citando

vediamo di dire la mia...
nella prima semina di quest'anno avevo fatto la classica composta lapillo lavico, pomice e terra per cactacee ma ho riscontrato con la pomice troppa germinazione di verde tipo muschio. Di alghe non ne soffro forse per buona areazione. Tutti gli inerti vagliati con granulometria piccola. E il terriccio per grasse (usavo compo) portava mosce sciaria. Prevendendo il tutto e trattando non posso dire di aver avuto molte perdite ma non ero convinta. Ho comunque rinvasato tutte le semine dopo due mesi... trattamento da non preferirsi ma temevo per la loro incolumitàSorriso
Il secondo terriccio è stato fatto con maggiore presenza di inerti e una piccola quantità di terriccio da cactus. In una cassetta ho messo persino della sabbia di fiume e per sabbia intendo di granulometria simile a quella del mare.
Ma ho notato che sta pesando sulle radici e che tende a compattarsi... secondo me i granelli minuscoli vanno a "tappare" gli intersizi d'aria rallentando la crescita.
Ricordiamoci sempre che come tutte le cose viventi, anche i cactus hanno bisogno di respirare e una buona composta offre anche questo!
quindi alla semina autunnale abbiamo preferito informarci su ogni esigenza della pianta che dovevamo seminare guardando le specifiche di semina di MesaGarden (la mia Bibbia in questo!) e così abbiamo scoperto la composta che ci piace di più... riguardate le specifiche di terriccio delle nuove semine...

spero di aver dato il mio parere su tutto... baci baci!


_________________
***Miss***

(il destino degli uomini è una poesia scritta sul palmo delle mani di Dio) M. Franti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
dalunda
Prof
Prof


Registrato: 17/07/08 14:11
Messaggi: 2166
Residenza: Barletta/Brianza

Inviato: Mer 04 Nov 2009, 23:20   Oggetto:
dalunda Mer 04 Nov 2009, 23:20
Rispondi citando

calimera ha scritto:
grazie mille... ho di nuovo il mio bel lavoro da fare prima che si sveglino tutte!!! peggio per me che non sono stata attenta alle vostre indicazioni, leggevo sabbia e... per me è quella sottile, peccato che voi aveste specificato "grossa". Confused Confused Confused


All'inizio neanche io riuscivo a capire cosa fosse la sabbia di fiume!! Very Happy

Miss,su questo forum a molti non piace la terra per cactus della compo.
Io la uso e mi trovo benissimo.
Una volta ho usato un altro terriccio per cactacee,ma compattava molto nonostante gli inerti.
L'ho usato anche nelle semine e ho avuto problemi di mosca sciara,ma sei sicura che sia a causa di quel terriccio?
Io all'inizio ho usato una composta fatta di pomice,lapillo e,in minima parte da terriccio compo e ho avuto lo stesso problemi di mosca sciara.


_________________
Damiana
Top
Profilo Invia messaggio privato
artistichousewife
Prof
Prof


Registrato: 03/05/09 10:09
Messaggi: 4099
Residenza: Varese

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 0:01   Oggetto:
artistichousewife Gio 05 Nov 2009, 0:01
Rispondi citando

dalunda ha scritto:
calimera ha scritto:
grazie mille... ho di nuovo il mio bel lavoro da fare prima che si sveglino tutte!!! peggio per me che non sono stata attenta alle vostre indicazioni, leggevo sabbia e... per me è quella sottile, peccato che voi aveste specificato "grossa". Confused Confused Confused


All'inizio neanche io riuscivo a capire cosa fosse la sabbia di fiume!! Very Happy

Miss,su questo forum a molti non piace la terra per cactus della compo.
Io la uso e mi trovo benissimo.
Una volta ho usato un altro terriccio per cactacee,ma compattava molto nonostante gli inerti.
L'ho usato anche nelle semine e ho avuto problemi di mosca sciara,ma sei sicura che sia a causa di quel terriccio?
Io all'inizio ho usato una composta fatta di pomice,lapillo e,in minima parte da terriccio compo e ho avuto lo stesso problemi di mosca sciara.


anch'io ho coltivato per anni in sola compo in vasi di terracotta senza riscontrare problemi... ma , in effetti, non è nella natura di queste piante (la maggior parte) di vivere nella torba...

Qualsiasi terriccio porta problemi con la mosca sciaria se si presenta l'insetto madre... come tutti gli embrioni ha bisogno di umidità e sostanze ricche di elementi nutritivi come il terreno. Quindi se si ha solo inerte la mosca non lo riterrà un habitat ideale alla propria prole!

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
dalunda
Prof
Prof


Registrato: 17/07/08 14:11
Messaggi: 2166
Residenza: Barletta/Brianza

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 9:13   Oggetto:
dalunda Gio 05 Nov 2009, 9:13
Rispondi citando

Allora il problema non è il compo,ma tutti i terricci.
1/3 di terriccio e il resto inerti è sufficiente per attirare la mosca sciara?
La mia composta iniziale era così e ho avuto problemi.


_________________
Damiana
Top
Profilo Invia messaggio privato
artistichousewife
Prof
Prof


Registrato: 03/05/09 10:09
Messaggi: 4099
Residenza: Varese

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 13:44   Oggetto:
artistichousewife Gio 05 Nov 2009, 13:44
Rispondi citando

secondo me se hai quei moscerini in giardino e qualsiasi quantità di torba tenuta costantemente umida, proprio come piace alle loro larve, avrai problemi di moria!


_________________
***Miss***

(il destino degli uomini è una poesia scritta sul palmo delle mani di Dio) M. Franti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
dalunda
Prof
Prof


Registrato: 17/07/08 14:11
Messaggi: 2166
Residenza: Barletta/Brianza

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 14:58   Oggetto:
dalunda Gio 05 Nov 2009, 14:58
Rispondi citando

artistichousewife ha scritto:
secondo me se hai quei moscerini in giardino e qualsiasi quantità di torba tenuta costantemente umida, proprio come piace alle loro larve, avrai problemi di moria!


Grazie!!


_________________
Damiana
Top
Profilo Invia messaggio privato
annamaria
Partecipante
Partecipante


Registrato: 19/06/08 07:41
Messaggi: 326
Residenza: genova

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 15:20   Oggetto:
annamaria Gio 05 Nov 2009, 15:20
Rispondi citando

calimera ha scritto:
PS, quando si dice "sabbia di quarzo", quella di fiume è compresa?
... dipende dal fiume direte voi, ma se in casa non avessi il piccolo geologo? Come mi oriento? irivenditori di materiale edile sono vaghi!!!
grazie


La sabbia di fiume va benissimo purché, almeno così ho letto, non sia troppo calcarea. Puoi fare la prova versando alcune gocce di Viacal su un po' di sabbia e vedi se reagisce facendo le bollicine. Se non le fa, la sabbia non è calcarea e va bene. Sorriso



L'ultima modifica di annamaria il Sab 07 Nov 2009, 13:21, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
calimera
Prof
Prof


Registrato: 17/09/09 17:11
Messaggi: 2145
Residenza: Genova

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 15:23   Oggetto:
calimera Gio 05 Nov 2009, 15:23
Rispondi citando

annamaria ha scritto:

La sabbia di fiume va benissimo purché, almeno così ho letto, non sia troppo calcarea. Puoi fare la prova versando alcune gocce di Calfort su un po' di sabbia e vedi se reagisce facendo le bollicine. Se non le fa, la sabbia non è calcarea e va bene. Sorriso


ma tu sei il piccolo chimico!!! grazie, purtoppo però l'ho messa troppo sottile, quindi anche se non fosse calcarea... dovrò lavare tutto la prossima primavera!!!
comunque grazie ancora

Top
Profilo Invia messaggio privato
annamaria
Partecipante
Partecipante


Registrato: 19/06/08 07:41
Messaggi: 326
Residenza: genova

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 15:31   Oggetto:
annamaria Gio 05 Nov 2009, 15:31
Rispondi citando

@ Calimera Anch'io ho avuto il tuo problema. Triste Quest'estate ho preso da un cantiere edile della sabbia di fiume, l'ho aggiunta al terriccio delle mie piantine, ma essendo troppo fine, si è compattata e le piante hanno stentato a mettere nuove radici. Ho dovuto rinvasare tutto Triste , ma ne è valsa la pena, ora stanno meglio.



L'ultima modifica di annamaria il Gio 05 Nov 2009, 16:06, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
calimera
Prof
Prof


Registrato: 17/09/09 17:11
Messaggi: 2145
Residenza: Genova

Inviato: Gio 05 Nov 2009, 15:34   Oggetto:
calimera Gio 05 Nov 2009, 15:34
Rispondi citando

e quel terriccio misto sabbia l'hai buttato o sei riuscita a recuperarlo?
io pensavo di aggiunfere terra e inerti più grossi in modo da "diluirlo", ma forse faccio meglio a buttar via tutto!!! Confused

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Scuola Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it