La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove si condivide la passione per cactus e succulente


Austrocactus
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
   Indice forum -> Altre cactacee
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 36
Messaggi: 4073
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Mar 11 Giu 2024, 15:14   Oggetto:
Rod Mar 11 Giu 2024, 15:14
Rispondi citando

c'è poco da fare, per colpa tua sto pericolosamente rivalutando questo genere Very Happy


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Mar 11 Giu 2024, 22:13   Oggetto:
Andreroe Mar 11 Giu 2024, 22:13
Rispondi citando

É il mio perfido piano: trovare coltivatori disposti ad adottare qualche mia semina! 😄


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lepismium
Partecipante
Partecipante


Registrato: 09/10/23 11:19
Età: 49
Messaggi: 131
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Mar 11 Giu 2024, 22:55   Oggetto:
Lepismium Mar 11 Giu 2024, 22:55
Rispondi citando

Ho iniziato a coltivarli vedendo i tuoi, dopo avere preso i semi da ADBLPS (sempre tuo suggerimento) e dai Sarnes.

La prima semina di inizio febbraio ha stentato, quelle tardo-primaverili invece non hanno dato problemi. Anche i piccoli di Perito Moreno stanno nascendo numerosi. Paiono vermi che si dimenano sul terreno.

Al di là del nome così bello da rivaleggiare con quello del conterraneo (pro parte) Pterocactus, quello che più stupisce è il colore dei fiori.
Allora: capita di sentire dire "la fantasia non ha limiti". Ma se si invita qualcuno ad "immaginare un colore che non esiste" allora la fantasia giunge al suo limite fisiologico. Questo sino a quando non ho visto gli indescrivibili colori dei fiori di Austrocactus. Anche i corpi, un poco contorti, ricordano gli Sparti seminato da Cadmo.

Questo colore indicibile lo ho incontrato forse una volta nel libro "Allucinazioni" di O. Sacks e talora si può sognare qualche strana tonalità, ma negli Austrocactus sono rappresentate tonalità metafisiche.

E poi ricorda gli Spiriti Infernali dell'Orfeo di Monteverdi, quando cantano
"pose freno al Mar
col fragil Legno,
che sprezzò
d’Austro e d’Aquilon lo sdegno".

Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Mer 12 Giu 2024, 7:28   Oggetto:
Andreroe Mer 12 Giu 2024, 7:28
Rispondi citando

Hehe, addirittura citazioni poetiche e richiami epici!! Se ti potessero leggere, Francesco, ne sarebbero lusingati! Sorriso

Per quanto riguarda l'andamento strisciante dei semenzali, non preoccupartene. Sono piante che spesso nascono tra sassi e sterpaglie e si allungano fino a trovare la giusta posizione dove crescere al sole.
Alcuni Austrocactus affini al coxii hanno un andamento strisciante anche dopo aver raggiunto la maturazione. Ti assicuro che ce ne sono addirittura di bruttini! ...fino a quando non fioriscono, naturalmente! Prima o poi fotograferò anche gli "scarrafoni" del gruppo! Very Happy


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lepismium
Partecipante
Partecipante


Registrato: 09/10/23 11:19
Età: 49
Messaggi: 131
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Mer 12 Giu 2024, 11:23   Oggetto:
Lepismium Mer 12 Giu 2024, 11:23
Rispondi citando

Eccone alcuni, la località è Perito Moreno.

 
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Gio 13 Giu 2024, 7:17   Oggetto:
Andreroe Gio 13 Giu 2024, 7:17
Rispondi citando

Sembra che tu abbia avuto un'ottima germinazione! Dagli un po' di tempo e sarai invaso da spinette!

Tra l'altro avrei una domanda per Gianna. Hai fotografato piante a Ruta 40, 18km Süd von Perito Moreno ...nella provincia di Chubut, vero? Perché, oltre al ghiacciaio che non prendiamo in considerazione, esiste un Perito Moreno anche più a sud nella provincia di Santa Cruz. Entrambe sono sulla Ruta 40 naturalmente Pensieroso Very Happy


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 20244
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Gio 13 Giu 2024, 16:20   Oggetto:
Gianna Gio 13 Giu 2024, 16:20
Rispondi citando

Direi Santa Cruz la provincia. Di fianco ad ovest ci sta il grande lago Buenos Aires. Quella di Chubut non sta sopra a questa? Io di altre località con questo nome sulla Ruta 40 non ne ho incontrate e i centri abitati sono veramente pochi ... Controlla


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Gio 13 Giu 2024, 19:56   Oggetto:
Andreroe Gio 13 Giu 2024, 19:56
Rispondi citando

Ah ok. Vicino al Lago Buenos Airer è Santa Cruz! Devo aggiungerlo ai miei appunti. Grazie mille! Sorriso


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Gio 13 Giu 2024, 20:02   Oggetto:
Andreroe Gio 13 Giu 2024, 20:02
Rispondi citando

...probabilmente gli Austros die entrambe le località di Gianna rientrano nel territorio di A. aonikenkensis, ma visto che non siano esperti, per ora direi di lasciarli crescere come spec.! Wink


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Senior
Senior


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 33
Messaggi: 861
Residenza: Vestigné

Inviato: Gio 13 Giu 2024, 20:20   Oggetto:
RobertoBr Gio 13 Giu 2024, 20:20
Rispondi citando

Io avevo trovato un field Number dei Sarnes che facendo i conti dei km di Gianna dovrebbe essere molto molto vicino. Questo:
https://www.cl-cactus.com/fn.asp?FnID=88719082975381056119

Notare che persino loro si tengono su Austrocactus sp.

P.s. "est. Telken" sta per Estancia Telken

Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Sab 15 Giu 2024, 19:37   Oggetto:
Andreroe Sab 15 Giu 2024, 19:37
Rispondi citando

Roberto, hai ragione. Mi sono fatto prendere troppo dalla mia mania per Google Maps senza pensare ad altri dettagli Very Happy

Ho cercato tra le mie semine e ho scoperto di aver seminato Austrocactus spec. SAR 2400 di Telken nel gennaio 2023 e sono 100% sicuro che non hanno nulla a che vedere con A. aonikenkensis! Questi ultimi infatti si sviluppano a forma di pallina rimanendo molto bassi e questa caratteristica si nota fin da subito.

Chissà se sono proprio le piante incontrate da Gianna e Flotti...

  Le mie semine di SAR 2400 del gennaio '23
    Estratto dal Catalogo Semi Sarnes '23


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 20244
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Dom 16 Giu 2024, 6:43   Oggetto:
Gianna Dom 16 Giu 2024, 6:43
Rispondi citando

Le piante che ho incontrato il fiore l'avevano di un bel rosa, visti appunto dalla foto che Franco mi aveva inviato


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
flotti
Partecipante
Partecipante


Registrato: 09/03/11 23:36
Età: 61
Messaggi: 201
Residenza: Faenza

Inviato: Dom 16 Giu 2024, 14:53   Oggetto:
flotti Dom 16 Giu 2024, 14:53
Rispondi citando

Ho riguardato le foto delle piante di Gianna e il fiore è rosa in tutte come da seconda foto (anche se qui non si vede bene con il ridimensionamento), però ne ho trovato anche uno più giallino (prima foto). Le piante mi sembrano molto simili a quella di SAR 2400 e controllando la posizione dovrebbero essere a 10 km di distanza.

 
   
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
Andreroe
Prof
Prof


Registrato: 22/06/18 15:41
Età: 45
Messaggi: 2177
Residenza: Berlin

Inviato: Lun 17 Giu 2024, 7:12   Oggetto:
Andreroe Lun 17 Giu 2024, 7:12
Rispondi citando

La foto del fiore tratta dal catalogo ha petali molto particolari, ma secondo me potrebbero essere un caso particolare dovuto ad esempio alle condizioni di coltivazione.
Riguardo invece al colore, chissà, magari queste sfumature dal giallo al rosa rientrano nella normale variabilità della specie. Pensieroso

Comunque sarà interessante vedere come si sviluppano queste semine e confrontare le piante cresciute a Berlino con quelle cresciute dai semi che Gianna ha distribuito ad altri coltivatori in Italia. Esatto


_________________
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Altre cactacee Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it