La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove si condivide la passione per cactus e succulente


Aiuola all'aperto sulle colline lombarde
Vai a Precedente  1, 2
 
   Indice forum -> Coltivazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Pino15



Registrato: 18/02/24 22:10
Messaggi: 13
Residenza: Provincia di Lecco

Inviato: Lun 13 Mag 2024, 22:09   Oggetto:
Pino15 Lun 13 Mag 2024, 22:09
Rispondi citando

Citazione:
Comunque, visto che ti stai allargando, io ti consiglio di valutare molto attentamente le distanze,

In effetti spazio per allargarmi ne avrei ancora una discreta quantità, quello che mi manca in questo momento è il tempo per lavorarci Very Happy .
Per quest'anno, oltre a completare velocemente i lavori in corso, vorrei predisporre un'ulteriore piccola area laterale che rimane nell'ombra di un ciliegio dal primo pomeriggio. In questo spazio meno esposto vorrei provare ad inserire alcuni Gymnocalycium e Echinocereus viridiflorus.
Un paio di spostamenti comunque penso di effettuarli, inserendo alcuni Delosperma.

Citazione:
Uno può essere cauto quanto vuole, ma alla fine ci caschiamo tutti Very Happy
Mi consolo!!! E se penso ai piccoli semenzali che ho in crescita lo spazio sarebbe da triplicare Very Happy


_________________
Giuseppe
Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Senior
Senior


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 33
Messaggi: 838
Residenza: Vestigné

Inviato: Mer 15 Mag 2024, 15:14   Oggetto:
RobertoBr Mer 15 Mag 2024, 15:14
Rispondi citando

Sembra che tu sia ormai stato contagiato dalla febbre cactofila quindi per quando i tuoi semenzai saranno pronti scommetto che ti sarai fatto un po' di posto. Very Happy
Anche io ho iniziato con una piccola aiuola e all'epoca non avrei mai pensato che avrei finito per allargarla, per due volte.
La mancanza di tempo purtroppo è un problema comune, ma una volta che l'aiuola è ben impostata e avviata è probabilmente una di quelle che ti richiederanno meno lavoro. Non metterti fretta in fase di progettazione e impianto e non dovrai correre i prossimi anni per il mantenimento. Se devo essere sincero quando ho iniziato credo di aver avuto molta meno cognizione e nozioni di base di quante già ora ne dimostri tu e anche io ho perso diverse piante e fatto tanti errori (e continuo a farne), ma vedrai che se trovi la quadra le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare e ti accorgerai di come questo tipo di coltivazione sia perfettamente adatto alle esigenze e obbiettivi che ti prefiggevi all'inizio.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Pino15



Registrato: 18/02/24 22:10
Messaggi: 13
Residenza: Provincia di Lecco

Inviato: Ven 17 Mag 2024, 7:35   Oggetto:
Pino15 Ven 17 Mag 2024, 7:35
Rispondi citando

Sicuramente contagiato e febbricitante per l'entusiasmo Very Happy. Ti ringrazio per gli apprezzamenti e l'incoraggiamento, cerco di imparare leggendovi e documentandomi, sperimentando e quindi appunto sbagliando. Come tu dici devo tenere a freno la fretta eccessiva, ma dalle prime Agavi e Aloe di 3/4 anni fa in vaso ad oggi qualche passo avanti mi sembra di averlo compiuto.


_________________
Giuseppe
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Coltivazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it