La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Euphorbia characias

 
   Indice forum -> Euphorbiaceae
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 31
Messaggi: 466
Residenza: Vestigné

Inviato: Gio 21 Apr 2022, 18:52   Oggetto: Euphorbia characias
RobertoBr Gio 21 Apr 2022, 18:52
Rispondi citando

A differenza di molte rappresentanti del genere abitualmente coltivate, non bisogna andare troppo lontano per poter ammirare questa Euphorbia nel suo ambiente naturale. Molti forumisti che abitano sulla costa l'avranno vista prosperare nelle garighe aride e soleggiate vicino a casa propria.
Ovviamente non è invece spontanea del Piemonte, ma si adatta perfettamente anche qui e la si può vedere, di tanto in tanto, coltivata contro qualche muro o su qualche pendio collinare assolato.
Io me ne ero procurato una pianta da inserire nel giardino roccioso, ma si è fin da subito dimostrata troppo rapida e grande per le dimensioni (attuali Very Happy ) dell'aiuola.
Quindi per ora l'ho espiantata e "parcheggiata" in un angolo del giardino. Nonostante non abbia preso particolari accorgimenti la pianta sta benone e continua la sua rapida crescita in attesa di una sistemazione definitiva.

 
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
Rosaedela
Amatore
Amatore


Registrato: 28/12/20 12:02
Età: 37
Messaggi: 625
Residenza: Lugano

Inviato: Gio 21 Apr 2022, 20:32   Oggetto:
Rosaedela Gio 21 Apr 2022, 20:32
Rispondi citando

Questa pianta è molto conosciuta nel cantone dove abito. Assieme al suo collega Chamaecereus silvestrii, viene spesso usata, anche grazie al fatto che sopravvive al gelo e alle nevicate, per decorare giardini, muri, scale..insomma..cresce ovunque la si metta 😃


_________________
Lucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 31
Messaggi: 466
Residenza: Vestigné

Inviato: Gio 21 Apr 2022, 20:47   Oggetto:
RobertoBr Gio 21 Apr 2022, 20:47
Rispondi citando

Si esatto, una volta era più diffusa e si credeva che come la lathyris tenesse lontano talpe e topi dagli orti grazie al suo lattice irritante. Per questo dove vivo io la si trova alle volte intorno alle vecchie cascine, sopravvissuta a decenni di abbandono e al cambio della moda e delle usanze. È una pianta che quando trova il posto adatto è praticamente indistruttibile.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Euphorbiaceae Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it