La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Questione acqua
Vai a Precedente  1, 2
 
   Indice forum -> Coltivazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Edus
Prof
Prof


Registrato: 07/04/10 11:16
Età: 57
Messaggi: 4279
Residenza: Potenza - 800 mslm

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 11:03   Oggetto:
Edus Mer 28 Ago 2019, 11:03
Rispondi citando

Anche io uso l'acqua piovana raccolta in un serbatoio, che però è fuori terra e forse qui sta il problema!
Nel senso che, in alcuni periodi di magra, l'acqua ristagna a lungo e quando fa molto caldo comincia a scurirsi e a puzzare, credo a causa della proliferazione batterica.
Da qualche settimana la situazione è cambiata, grazie alle piogge quasi giornaliere, l'acqua si rinnova continuamente e va molto meglio.
Sto progettando di installare un paio di filtri meccanici più efficienti per cercare di ridurre al minimo i materiali estranei che inevitabilmente finiscono nel serbatoio, ma credo che il problema non si risolverà al 100%.
Dopotutto disinfettare l'acqua raccolta sarebbe un controsenso, a quel punto ritorno all'acqua di rubinetto ... Dubbioso


_________________
Eduardo
“Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose.” Carl Nilsson Linnaeus
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17423

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 11:35   Oggetto:
cactus Mer 28 Ago 2019, 11:35
Rispondi citando

Io di acqua piovana ne raccolgo in contenitori "sterili" o quanto meno che possano limitare il proliferare di batteri, ma in piccole quantità, per semine e poco altro, per il resto credo che siamo abbastanza fortunati ad avere abbastanza risorse per fargli prendere l'acqua che scende dal cielo. In fondo le nostre piante grasse postrebbero anche ricevere acqua un paio di volte l'anno. L'unica impresa per me è spostarle sotto la pioggia.

Ma se non dovesse bastare, acqua di rubinetto.

Top
Profilo Invia messaggio privato
spinyfat
Partecipante
Partecipante


Registrato: 22/08/19 16:32
Messaggi: 108
Residenza: Napoli

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 15:24   Oggetto:
spinyfat Mer 28 Ago 2019, 15:24
Rispondi citando

Un paio di volte l'anno per piante nei vasetti da 5 non penso proprio. Penso per piante piccole, visto anche la frequenza d"innaffiature esigua, si possano spendere 30 centesimi per 2 litri d'acqua minerale a basso residuo senza aspettare la pioggia...

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 16990
Residenza: Reggio Emilia

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 15:44   Oggetto:
Gianna Mer 28 Ago 2019, 15:44
Rispondi citando

https://www.cactuspro.com/succulentopia/Succulentopia-N15-2015-11.pdf
In questo numero della rivista Succulentopi@ c'è un articolo "Quale acqua per i nostri cactus" (pag. 20)
E' in francese


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 56
Messaggi: 3511
Residenza: Padova

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 16:02   Oggetto:
Giancarlo Mer 28 Ago 2019, 16:02
Rispondi citando

Sorriso "Acqua di soda: No, troppi sali minerali e lo è
più acido. Quest'acqua non consente di aerare il substrato
e le radici
Acqua filtrata (tramite caraffa Brita): sì, perché contiene
meno calcare e minerali tossici come il
piombo, alto costo.
Acqua di città: è la migliore soluzione dopo l'acqua piovana, è di buona qualità e può essere utilizzata
come tale, il suo pH (in generale) è leggermente basico."


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8794
Residenza: Lucca

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 16:08   Oggetto:
pessimo Mer 28 Ago 2019, 16:08
Rispondi citando

Raccolgo l'acqua piovana filtrata (parlo di filtraggio meccanico) in taniche da lt 20 (ne ho 30) e la conservo in luogo abbastanza fresco, quasi buio, per un periodo massimo di 3 o 4 mesi.
Usare contenitori sterili dove mettere l'acqua piovana, che non è sterile, risulta inutile.
Uso un filtraggio meccanico molto semplice, un imbuto con filtro in tnt, e pur trattenendo solo le impurità grossolane, mi garantisce un acqua abbastanza limpida e con pochissimo sedimento. La uso anche per l'acquario, dove faccio cambi settimanali, usando ovviamente sempre quella più fresca/recente, e non ho mai avuto problemi.
Per la cisterna, non l'ho messa perché l'installazione, e tutto l'impianto che ne consegue, mi sembrava una spesa elevata ... nel mio caso deve essere interrata, protetta cioè dalle temperature e dal sole, munita di un valido sistema di filtarggio ... ve ne sono in commercio svariati modelli ... ma si parla di qualche migliaio di euro che, avendo il pozzo, ho ritenuto opportuno risparmiare.
Se non avessi avuto un pozzo, avrei sicuramente interrato una bella cisterna.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17423

Inviato: Mer 28 Ago 2019, 21:40   Oggetto:
cactus Mer 28 Ago 2019, 21:40
Rispondi citando

spinyfat ha scritto:
Un paio di volte l'anno per piante nei vasetti da 5 non penso proprio.


Il discorso che facevo era con il riferimento alle nostre piante in habitat, che ricevono acqua molto sporadicamente, mediamente, un paio di bagnate abbondanti l'anno.

Per questo noi che disponiamo di molte più piogge, potremmo anche farne a meno di raccogliere acqua, se non fosse appunto, per le piccole piante e per il fatto che le abbiamo tutte in serra e risulta difficile spostarle.... Io sto pensando a diversi carrelli che sostituiscano i bancali.

pessimo ha scritto:
Usare contenitori sterili dove mettere l'acqua piovana, che non è sterile, risulta inutile.


Per il contenitore, qualcosa che garantisca una carica batterica inferiore dovrebbe essere migliore di un contenitore sporco.
Cerco sempre di pulire al meglio i contenitori e le vasche di raccolta per fare in modo che l'acqua duri il più a lungo possibile.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 56
Messaggi: 3511
Residenza: Padova

Inviato: Gio 29 Ago 2019, 14:58   Oggetto:
Giancarlo Gio 29 Ago 2019, 14:58
Rispondi citando

bella l' idea dei carrelli, altro che spostare cassettine in continuazione.
Infatti io mi sono stufato e ormai lo faccio solo per le haworthie.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 17423

Inviato: Gio 29 Ago 2019, 15:17   Oggetto:
cactus Gio 29 Ago 2019, 15:17
Rispondi citando

Il problema delle cassette è che poi diventano tante e dopotutto non sono comodissime da gestire.
Consiglio le cassette per uso alimentare, sono spettacolari, rigide, non flettono, asettiche, non si infuocano al sole. Costano, ma valgono.

Per i carrelli, ne ho visto uno di un amico tutto bellissimo in ferro battuto, su misura, e me ne sono innamorato, ho avuto la folgorazione.

Certo, punto molto più in basso, a carrelli molto più spartani e proletari, fatti di vecchi pallet. Con qualche ora di lavoro e qualche spiccio la cosa è fattibile.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Aguirre
Partecipante
Partecipante


Registrato: 22/04/19 12:55
Età: 57
Messaggi: 296
Residenza: Busto Arsizio

Inviato: Gio 12 Set 2019, 19:49   Oggetto:
Aguirre Gio 12 Set 2019, 19:49
Rispondi citando

Ho un piccolo impianto per l'osmosi inversa per l'acquario … già che ci sono ne approfitto e mi faccio anche un po' di scorta… secondo me, se uno ha un lavandino di servizio non è neanche una soluzione così dispendiosa ...

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 66
Messaggi: 8794
Residenza: Lucca

Inviato: Ven 13 Set 2019, 8:09   Oggetto:
pessimo Ven 13 Set 2019, 8:09
Rispondi citando

Aguirre ha scritto:
Ho un piccolo impianto per l'osmosi inversa per l'acquario … già che ci sono ne approfitto e mi faccio anche un po' di scorta… secondo me, se uno ha un lavandino di servizio non è neanche una soluzione così dispendiosa ...

L'acqua da osmosi inversa è perfetta. Anche io avevo un piccolo impianto osmosi inversa che utilizzavo per l'acquario, faceva circa lt 200 al giorno, della Askoll, ma la cosa che mi disturbava era che oltre 2/3 dell'acqua prodotta se ne andava nello scarico ... un vero spreco di acqua.
Ho regalato l'impianto e uso l'acqua piovana, o quella del pozzo.


_________________
La musica è per l'anima quello che la ginnastica è per il corpo (Platone)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Aguirre
Partecipante
Partecipante


Registrato: 22/04/19 12:55
Età: 57
Messaggi: 296
Residenza: Busto Arsizio

Inviato: Ven 13 Set 2019, 9:21   Oggetto:
Aguirre Ven 13 Set 2019, 9:21
Rispondi citando

Beh, la mia produzione è di gran lunga inferiore, anche perchè le mie necessità sono contenute … quindi lo"spreco" è più che sostenibile … di più con quello che mi fanno pagare come sovratassa per il servizio fognature (al cui allacciamento sono stato costretto), bhe, … di problemi proprio non me ne faccio più!

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Coltivazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it