La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove si condivide la passione per cactus e succulente


Serra in Salento

 
   Indice forum -> Cactus Café
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
federiko
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/09/20 18:36
Età: 31
Messaggi: 233
Residenza: Roma

Inviato: Dom 21 Gen 2024, 23:49   Oggetto: Serra in Salento
federiko Dom 21 Gen 2024, 23:49
Rispondi citando

Buonasera a tutti, mi sono trasferito da poco in salento, ora essendomi stabilizzato stavo pensando di mettere una serra.

In Estate essendo molto molto caldo e esposta a Est/Sud vorrei metterla tra due alberi, un mandorlo e un alloro, sfruttando la loro chioma per l’ombra e mettendo anche degli ombreggianti interni. È un giardino molto ventilato, quando c’è il Grecale soprattutto. In estate soprattutto Scirocco.

La serra in questione sarebbe 380 x 190 lo spazio mi permette questa, la mia paura appunto è il gran caldo dell’estate.

Mi servono consigli, è azzardato mettere una serra così piccola con il caldo torrido dell’estate?

Avevo anche pensato di usarla solo in inverno, ma così non risolverei il problema della piante sul patio (che vorrei libero). Soprattutto per potermi godere per bene le mie piante!

Grazie!

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giovanni
Partecipante
Partecipante


Registrato: 07/07/23 07:36
Messaggi: 290
Residenza: Roma

Inviato: Lun 22 Gen 2024, 6:37   Oggetto:
Giovanni Lun 22 Gen 2024, 6:37
Rispondi citando

È proprio necessaria una serra in Salento? Non potrebbe essere sufficiente una copertura per farle stare asciutte?


_________________
Non esistono piante da interno
Top
Profilo Invia messaggio privato
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 36
Messaggi: 4073
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Lun 22 Gen 2024, 9:43   Oggetto:
Rod Lun 22 Gen 2024, 9:43
Rispondi citando

stavo pensando lo stesso


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
federiko
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/09/20 18:36
Età: 31
Messaggi: 233
Residenza: Roma

Inviato: Lun 22 Gen 2024, 14:57   Oggetto:
federiko Lun 22 Gen 2024, 14:57
Rispondi citando

Grazie, avevo pensato anche a una struttura esterna con tettoia come detto da voi. In inverno le temperature sono basse anche qui, le gelate si presentano a marzo, l’umidità è molto alta anche in inverno con frequenti nebbie. Per questo avevo pensato alla serra, per proteggere soprattutto le semine e non avere la collezione sparpagliata. Durante l’estate la struttura esterna sarebbe perfetta il problema si presenta in inverno.
Ho il cervello piatto non riesco a organizzarmi Dubbioso

Top
Profilo Invia messaggio privato
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 36
Messaggi: 4073
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Lun 22 Gen 2024, 16:02   Oggetto:
Rod Lun 22 Gen 2024, 16:02
Rispondi citando

A quali temperature minime puoi arrivare nella tua zona?
E nei giorni in cui ci sono queste minime, di giorno a quanto possono arrivare le massime?
Con queste info, e capendo quali generi coltivi, riusciamo a farci un'idea di quale potrebbe essere la soluzione migliore.
In ogni caso, se si opta per la serra secondo me servirebbe un modello in cui sia possibile togliere tutti i pannelli laterali senza che la stabilità della struttura ne risenta; è una cosa che faccio anch'io più o meno da fine marzo/inizio aprile a inizio/fine novembre a seconda delle temperature, ma immagino che nel Salento sia quasi indispensabile per non cuocerle in estate Sorriso


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
federiko
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/09/20 18:36
Età: 31
Messaggi: 233
Residenza: Roma

Inviato: Lun 22 Gen 2024, 17:56   Oggetto:
federiko Lun 22 Gen 2024, 17:56
Rispondi citando

Allora Rod, vivo verso l’interno del Salento e sono circa 170 m s.l.m. nei giorni passati ci sono stati 18º di massima e 5º di minima, ci stava lo Scirocco e alta pressione. Ieri e oggi con bassa pressione, Tramontana o Grecale la massima è 13º e la minima 4º ma in alcune occasioni arriva a 2º/0º.
La nebbia con queste temperature si crea in due minuti, tant’è che sul mandorlo ci sono licheni molto grandi, molta umidità tant’è che il pavimento fuori in giardino si bagna come se avesse piovuto.

Coltivo un po’ di tutto, Messicane come Ariocarpus, Mammillaria, Strombocactus, Aztekium ecc poi Africane, Lithops, Dioscorea, Euphorbia ecc qualcosa di Sud America, Gymnocalycium, Copiapoa ecc.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 36
Messaggi: 4073
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Mar 23 Gen 2024, 9:30   Oggetto:
Rod Mar 23 Gen 2024, 9:30
Rispondi citando

Considera che il problema dell'umidità non lo risolvi con una serra, a meno che non installi un deumidificatore, ma anzi, probabilmente lo aggravi poichè l'aria umida rimane stagnante all'interno della serra.
Anch'io coltivo per lo più messicane, con qualche sudafricana e sudamericana ed in serra ho punte minime di 0/-1 nei periodi più freddi per poi risalire durante il giorno se c'è il sole, altrimenti anche le massime rimangono bassine e non ho mai avuto problemi.
Secondo me con queste temperature la cosa migliore sarebbe proprio quella di una tettoia che ti ripara le piane dalla pioggia e dalla rugiada ma ti permette di godere di tutta la ventilazione possibile.
Per determinate piante più esigenti in termini di temperatura (come qualche Euphorbia o qualche altra africana) potresti spostarle in un locale non riscaldato


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
federiko
Partecipante
Partecipante


Registrato: 30/09/20 18:36
Età: 31
Messaggi: 233
Residenza: Roma

Inviato: Mar 23 Gen 2024, 18:46   Oggetto:
federiko Mar 23 Gen 2024, 18:46
Rispondi citando

Grazie Rod, a questo punto potrei optare per bancali con copertura in policarbonato alveolare.

Simile a questi, del Prof. Palisano a Roma.

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
Rod
Prof
Prof


Registrato: 26/06/12 09:23
Età: 36
Messaggi: 4073
Residenza: Arco (TN)

Inviato: Mer 24 Gen 2024, 15:35   Oggetto:
Rod Mer 24 Gen 2024, 15:35
Rispondi citando

Perfetto, così con il policarbonato non hai nemmeno la necessità di un'ulteriore ombreggiatura, salvo particolari generi che preferiscono esposizioni più delicate.
Tienici aggiornati Sorriso


_________________
"Chi muore in una battaglia che non è la sua non sarebbe mai dovuto nascere"
Top
Profilo Invia messaggio privato
marc.degiorgi
Amatore
Amatore


Registrato: 04/05/21 10:23
Messaggi: 691
Residenza: Legnaro(PD)

Inviato: Mar 09 Lug 2024, 15:35   Oggetto:
marc.degiorgi Mar 09 Lug 2024, 15:35
Rispondi citando

vedere le strutture di Gaetano mi ha riportato indietro di una vita!. Però se temi le minime e vuoi comunque avere una struttura stabile anche in estate, potresti pensare a pannelli di policarbonato scorrevoli: ti consentono di arieggiare a piacere e comunque non intrappolano l'umidità pur creando un minimo di effetto serra che ti può alzare le minime di quel che basta.


_________________
Nonnoma
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Cactus Café Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it