La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente


Abbinamento geofite e cactaceae in una piccola aiuola
Vai a Precedente  1, 2
 
   Indice forum -> Non solo cactus
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Ven 24 Set 2021, 22:38   Oggetto:
RobertoBr Ven 24 Set 2021, 22:38
Rispondi citando

Si mi sembra un'ottima soluzione, grazie del consiglio, nel caso di una primavera particolarmente piovosa potrebbe tornare utile.

Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Sab 25 Set 2021, 15:08   Oggetto:
RobertoBr Sab 25 Set 2021, 15:08
Rispondi citando

Quest'anno non si poteva proprio avere un tempismo più preciso.
Nello stesso giorno grigio e fresco ho nell'aiuola l'ultimo fiore di cactus e il primo segno di vita delle bulbose autunnali.

  Un ultimo fiore tardivo di chamaecereus, un canto del cigno della bella stagione
    E contemporaneamente dal lapillo sbucano le prime spate dello zafferano per il passaggio di consegne

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 67
Messaggi: 8918
Residenza: Lucca

Inviato: Dom 26 Set 2021, 7:46   Oggetto:
pessimo Dom 26 Set 2021, 7:46
Rispondi citando

Aspettiamo le foto dello zafferano durante la crescita, mi raccomando Intesa

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Dom 26 Set 2021, 10:21   Oggetto:
RobertoBr Dom 26 Set 2021, 10:21
Rispondi citando

Sarai accontento, tutto lo sviluppo della pianta, dal bocciolo al risotto Very Happy

Quest'anno dovrebbe esserci qualcosa in più sia per quanto riguarda l'autunno che la primavera. Vedremo poi se il risultato rispecchierà il progetto Very Happy

Invece l'amaryllis che aspettavo tanto non ha dato segni di vita quindi immagino che per quest'anno posso quasi mettermi l'anima in pace e niente fiori, speriamo il prossimo.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Rosaedela
Partecipante
Partecipante


Registrato: 28/12/20 12:02
Età: 37
Messaggi: 368
Residenza: Lugano

Inviato: Dom 26 Set 2021, 20:13   Oggetto:
Rosaedela Dom 26 Set 2021, 20:13
Rispondi citando

È una meraviglia, aggiungo i miei complimenti alla lista 👏 Hai avuto un'ottima iniziativa, tanta dedizione e saggezza nel fare il lavoro...
Seguirò con interesse lo svilupparsi della faccenda. Chissà se un giorno sarò anche io così saggia 🤔 Mah.... 🤣 Spesso, leggendo le imprese degli utenti di questo forum, trovo tanti stimoli, spunti, idee e anche felicità, ammirando foto di bei fiori o piante, o di lavori ben riusciti. Complimenti!


_________________
Lucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Lun 27 Set 2021, 0:03   Oggetto:
RobertoBr Lun 27 Set 2021, 0:03
Rispondi citando

Tornando a casa stasera tra la pioggia e la prima nebbiolina autunnale, guardando l'aiuola di cactus la prima parola che mi è venuta in mente non è proprio "saggezza". Very Happy

In ogni caso sono felice di fornire stimoli e spunti, è proprio questo il bello di confrontarsi e condividere le proprie esperienze, in più molti degli spunti che magari fornisco li ho ricevuti a mia volta da altri, quindi ho una sorta di debito di conoscenze, mi fa piacere poterne restituirne almeno una piccolissima frazione.

Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Lun 18 Ott 2021, 21:20   Oggetto:
RobertoBr Lun 18 Ott 2021, 21:20
Rispondi citando

Non so se prenderlo come un segnale positivo del fatto che ho ricreato un'aiuola che simula bene l'ambiente desertico o preoccuparmi per la loro sorte invernale.
Gli sparaxis sono convinti di essere ancora nel karoo succulento, ma come glielo spiego che l'abbassamento delle temperature e questa umidità sono i segnali dell'arrivo di un inverno piemontese, non della stagione delle piogge. Very Happy

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 16:21   Oggetto:
RobertoBr Ven 22 Ott 2021, 16:21
Rispondi citando

Va bene ho capito che non vi piace la verdura Very Happy
Allora oggi vi parlo dell'Astrophytum miriostigma che mi è fiorito oggi:
L'Astrophytum a differenza della Sternbergia lutea non è una amaryllidacea autoctona tipica dei prati aridi e rocciosi che circondano il mediterraneo. E chiaramente non è una bulbosa a dormienza estiva che si risveglia solo alle prime piogge autunnali.

Ecco una foto della fioritura della Stern.... Volevo dire dell'Astrophytum, ben visibile tra le rocce dello sfondo. Peccato per quell'erbaccia li davanti che rovina la foto Very Happy

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
chiara7
Partecipante
Partecipante


Registrato: 08/03/21 11:08
Messaggi: 493
Residenza: prov. Treviso

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 16:34   Oggetto:
chiara7 Ven 22 Ott 2021, 16:34
Rispondi citando

Wow ancora ti fiorisce l'Astro? Belle anche la verdura fiorita in primo piano Very Happy

Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 16:50   Oggetto:
RobertoBr Ven 22 Ott 2021, 16:50
Rispondi citando

Si, e qui qualche giorno fa c'erano 5 gradi, ora con un paio di giornate calde e soleggiate quel piccoletto ha deciso di continuare imperterrito, avrebbe ancora un bocciolo a buon punto, non ci conterei troppo....però non metto limiti alla provvidenza.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98
Partecipante
Partecipante


Registrato: 23/05/21 08:31
Messaggi: 143
Residenza: Novara

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 19:31   Oggetto:
Simo98 Ven 22 Ott 2021, 19:31
Rispondi citando

Cos'è quella che si vede in primo piano in basso a dx? Un'Agave?

Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 20:39   Oggetto:
RobertoBr Ven 22 Ott 2021, 20:39
Rispondi citando

Si, Agave victoriae-reginae, ( Segreto un'altro esperimento)

Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98
Partecipante
Partecipante


Registrato: 23/05/21 08:31
Messaggi: 143
Residenza: Novara

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 21:11   Oggetto:
Simo98 Ven 22 Ott 2021, 21:11
Rispondi citando

RobertoBr ha scritto:
Si, Agave victoriae-reginae, ( Segreto un'altro esperimento)


La classica americana è per "mosci" Very Happy

Top
Profilo Invia messaggio privato
RobertoBr
Partecipante
Partecipante


Registrato: 17/08/21 01:34
Età: 30
Messaggi: 136
Residenza: Vestigné

Inviato: Ven 22 Ott 2021, 23:13   Oggetto:
RobertoBr Ven 22 Ott 2021, 23:13
Rispondi citando

Ma no povera Very Happy

Però ci sono due questioni a suo svantaggio.
La prima è legata alla coltivazione: diventa enorme in poco tempo e pollona in modo incontenibile anche a distanza notevole. Il che non è compatibile con una piccola aiuola. Cioè, se si vuole ottenere un effetto scenografico è la pianta ideale, ma se invece si vuole avere un po'di "biodiversità" nell'aiuola è da evitare.

Il secondo è la reale resistenza al freddo (in particolare al freddo umido). Il fatto che agave americana è un complesso di sottospecie e varietà pressoché inestricabile distribuito su un areale climaticamente
molto vario, alcune addirittura sono forme totalmente domestiche, la propagazione è quasi esclusivamente vegetativa ed è pressoché impossibile risalire all'areale originario di una determinata popolazione (sempre che ci sia).

La mia avventura è iniziata proprio a causa di una americana marginata, un pollone che non sapevo dove mettere, lo misi in terra e da lì parti la rovina Very Happy Very Happy. Poi ho dovuto espiantarla proprio a causa dell'invasività e metterla in un vaso.
Nonostante tutto non è affatto una delle piante più resistenti al freddo, anzi, negli inverni rigidi ne esce piuttosto malconcia. Penso che il suo successo sia dovuto agli stoloni che ricacciano anche in caso di morte della parte aerea ( mi è successo con piccoli esemplari). In ogni caso nelle mie zone c'è una stazione che viene fatta risalire ad inizio 900, quindi direi che comunque sa come cavarsela.

Ho anche una minuscola franzosinii, ma siccome resterà minuscola ancora per poco devo ancora decidere come gestirle....

Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98
Partecipante
Partecipante


Registrato: 23/05/21 08:31
Messaggi: 143
Residenza: Novara

Inviato: Sab 23 Ott 2021, 10:02   Oggetto:
Simo98 Sab 23 Ott 2021, 10:02
Rispondi citando

Non pensavo non fosse oggettivamente resistente al freddo (intendendo gelo + intemperie)
È praticamente l'unica succulenta che ritrovo in piena terra dalle mie parti, negli ultimi anni l'hanno messa praticamente ovunque Very Happy (e la cosa non mi piace granché, perché stonano con la vegetazione del Nord Italia)

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Non solo cactus Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file






Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it