La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Polloni di Stenocereus con macchie
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Parassiti e Malattie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14740

Messaggio Inviato: Sab 16 Feb 2019, 20:06   Oggetto:
cactus Sab 16 Feb 2019, 20:06
Rispondi citando

Serretta fredda ventilata è facile che sia fonte di ristagni di umidità.
Ventilare una serretta non è facilissimo, e i funghi che si sono creati sono proprio dovuti all'umido che nei giorni con un pò di sole crea orde di funghi.... anzi che non hanno attaccato la crestatura.

Io devo essere sincero non lo avrei tolto se non per una questione antiestetica .... ma siccome non sono cosi fanatico di crestate, l'avrei lasciata li e trattata con del fungicida.

Con cui dovresti trattare comunque la tua bella pianta Intesa

Tratta anche il pollone e interralo, vedrai che a primavera avrai un bel colonnare da coltivare, e forse se sei fortunato, la nuova talea potrebbe produrre una nuova crestatura.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Spoke
Partecipante
Partecipante


Registrato: 23/05/18 07:38
Messaggi: 86
Residenza: Pomezia (RM)

Messaggio Inviato: Dom 17 Feb 2019, 9:35   Oggetto:
Spoke Dom 17 Feb 2019, 9:35
Rispondi citando

Ciao a tutti

grazie mille per i vostri consigli.

Più che tenere le serrette aperte durante le belle giornate per favorire la ventilazione e chiuderle di notte quando le temperature si abbassano o durante i giorni piovosi e umidi... cos'altro posso fare?

Comunque tutte le altre succulente stanno bene.

Mi sono fatto un'idea sul motivo di questi funghi solo sui polloni di questa pianta... ditemi se sbaglio:

Sono polloni che hanno cominciato a crescere dalla base interrata lo scorso anno nel periodo vegetativo, è possibile che quindi, durante le innaffiature che ho dato fino a i primi di ottobre abbiano preso troppa umidità, essendo in quel periodo ancora interrati.

Comunque vi aggiorno, stamattina, come da voi indicato, ho tagliato i monconi fino all'attaccatura della pianta madre.

Di seguito le foto, ho nebulizzato sui tagli dell'alcool.

Ora attendo che si rimarginano le ferite poi passerò del funghicida, quello in foto.

Farò comunque una bella passata di funghicida generale a tutte le piante.

Buona domenica a tutti

 
   
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
beppe58
Amministratore


Registrato: 02/01/06 22:07
Età: 60
Messaggi: 8309
Residenza: Cuneo

Messaggio Inviato: Lun 18 Feb 2019, 1:29   Oggetto:
beppe58 Lun 18 Feb 2019, 1:29
Rispondi citando

Citazione:
..Ora attendo che si rimarginano le ferite poi passerò del funghicida, quello in foto.Farò comunque una bella passata di funghicida generale a tutte le piante..

Il p.a del thiocur è il miclobutanil perlopiù un antiodico e non è il tuo caso.Se proprio vuoi molto meglio un p.a triazolico tipo propiconazolo,tebuconazolo ecc. Mi permetto: sui tagli e ferite l'alcool serve a ben poco ,mille volte meglio spalmare o polverizzare con un rameico. Wink

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Spoke
Partecipante
Partecipante


Registrato: 23/05/18 07:38
Messaggi: 86
Residenza: Pomezia (RM)

Messaggio Inviato: Lun 25 Feb 2019, 5:51   Oggetto:
Spoke Lun 25 Feb 2019, 5:51
Rispondi citando

beppe58 ha scritto:
Se proprio vuoi molto meglio un p.a triazolico tipo propiconazolo,tebuconazolo ecc.


Ciao Beppe, ho seguito il tuo consiglio, non ho più utilizzato il funghicida che avevo postato sopra, ho fatto delle ricerche su prodotti con il PA che hai suggerito tu, ne ho trovati diversi anche on-line, alla fine ho preferito acquistarlo direttamente in negozio ed ho scelto il "Fungicida Flortis 10 ml" a base di propicanozolo.
https://www.leroymerlin.it/catalogo/fungicida-flortis-10-ml-32164062-p?gclid=EAIaIQobChMIztvVyorW4AIVDZPtCh3Zdgq8EAQYASABEgKMafD_BwE

Volevo chiederti, oltre che applicarlo sui tagli, posso nebulizzarlo su tutta la pianta e su tutte le altre grasse a scopo preventivo?

Grazie mille

Top
Profilo Invia messaggio privato
beppe58
Amministratore


Registrato: 02/01/06 22:07
Età: 60
Messaggi: 8309
Residenza: Cuneo

Messaggio Inviato: Mer 27 Feb 2019, 0:41   Oggetto:
beppe58 Mer 27 Feb 2019, 0:41
Rispondi citando

Arriciao Spoke, Il propiconazolo lo nebulizzi sulle piante che ritieni, sui tagli metti solo il rame,"cauterizzerà" le ferite ,saranno inattaccabili da funghi e batteri. Ciao

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Parassiti e Malattie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it