La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Euphorbia grandicornis

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Euphorbiaceae
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 535
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Dom 27 Gen 2019, 12:28   Oggetto: Euphorbia grandicornis
shela78 Dom 27 Gen 2019, 12:28
Rispondi citando

L'E. grandicornis è dioica oppure come altre appartenenti alla famiglia sviluppano sulla stessa pianta prima fiori femminili e poi maschili?
E' la prima volta che mi fiorisce e sicuramente ha messo fiori maschili, ma non so se mi sono persa qualche passaggio...

Grazie a tutti

 


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 535
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Mar 29 Gen 2019, 12:50   Oggetto:
shela78 Mar 29 Gen 2019, 12:50
Rispondi citando

Ecco qua, in attesa delle vostre risposte, ci ha pensato lei... stamattina, dopo tanti fiori maschili ecco che spunta un timido ritardatario fiore femminile.
Aspetto di sapere se sia la normalità oppure è la mia che è un po' strana Very Happy

 


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14628

Messaggio Inviato: Sab 09 Mar 2019, 23:15   Oggetto:
cactus Sab 09 Mar 2019, 23:15
Rispondi citando

Pare che sia una cosa normale per le Euphorbia.... o almeno capita.
Non credo sia legato alla specie.

Questo quello che ho capiti, ma in tutta sincerità, non so risponderti, sono semi analfabeta con le Euphorbia Rolling Eyes

Top
Profilo Invia messaggio privato
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 535
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Dom 10 Mar 2019, 7:25   Oggetto:
shela78 Dom 10 Mar 2019, 7:25
Rispondi citando

Eh Cactus, queste euforbie sono proprio birichine. Ognuna ha una propria attitudine ma comunque con delle eccezioni. Ma a me piacciono un sacco, che ci posso fare LOL
Via via metto da parte qualche informazione...le mie valida e obesa ad esempio o sono sempre state maschio o sempre state femmina; la mia cylindifolia e ambovombensis producono prima un fiore femminile che poi diviene maschile, la mia buplerifolia (purtroppo) ha deciso di essere solo maschietto, così come le mammillaris etc etc Ora ho appreso che la mia grandicornis è preferibilmente maschio, ma non disdegna ogni tanto provare l'ebbrezza di sentirsi donna Very Happy Peccato che non sono riuscita a fertilizzarlo quel fiore nonostante la mia impollinazione manuale. Quindi mi resta di capire se sono stata io una frana opure necessita comunque di un'altra pianta per fruttificare...si vedrà Intesa
Grazie per il tuo intervento Fiore


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14628

Messaggio Inviato: Lun 18 Mar 2019, 16:56   Oggetto:
cactus Lun 18 Mar 2019, 16:56
Rispondi citando

Prego! Se ti piacciono, non devi farci proprio niente, anzi dovresti coltivarne di più, vedrai che arriveranno anche i frutti, con tanti semi Very Happy

Top
Profilo Invia messaggio privato
dmcedric
Amatore
Amatore


Registrato: 14/12/09 18:02
Età: 36
Messaggi: 298
Residenza: Belluno

Messaggio Inviato: Mar 19 Mar 2019, 7:38   Oggetto:
dmcedric Mar 19 Mar 2019, 7:38
Rispondi citando

...insisti e sarai ripagata! Sorriso


_________________
Cedric - http://www.cactus-house.it
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 535
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Mer 20 Mar 2019, 6:52   Oggetto:
shela78 Mer 20 Mar 2019, 6:52
Rispondi citando

Ahahah non mancherà sicuramente occasione di averne altre e di divertirmi ancora a fare la piccola ape Maia visto anche le nuove nascite LOL

 


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14628

Messaggio Inviato: Mer 20 Mar 2019, 19:26   Oggetto:
cactus Mer 20 Mar 2019, 19:26
Rispondi citando

Be ma complimenti! Non ho mai saputo fare tanto con le Euphorbia, a me filano o bruciano che è una bellezza... sarà il mio karma? Dubbioso

Cedric, ho visto il tuo bellissimo sito di viaggi... complimenti, lo mettiamo subito all'indice Intesa

Top
Profilo Invia messaggio privato
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 535
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Mer 20 Mar 2019, 20:50   Oggetto:
shela78 Mer 20 Mar 2019, 20:50
Rispondi citando

Cactus non saprei sinceramente, le trovo abbastanza semplici da gestire fatta eccezione per l'inverno dove necessariamente mi invadono casa LOL
se non fosse per questo ne prenderei ancora...e ancora e ancora Very Happy
e rispetto ai cactus, la semina dà risultati molto più veloci quindi tendo a fare 50% e 50% giusto per non cadere nella frustrazione della lunga attesa delle spinose Sorriso
P.S. tre delle nuove nate sembrano crestare...se sopravvivano (ma non credo, sono bloccate da un bel po') sarà interessante vedere come diventeranno visto che sono ibridi di E. cylindrifolia x E. ambovombensis


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3788
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mer 20 Mar 2019, 21:47   Oggetto:
Gianni Mer 20 Mar 2019, 21:47
Rispondi citando

Sempre belle le Euphorbiae, grandi e piccine!
Condivido, sono un po' piu' problematiche delle cactacee, non solo in inverno, ma anche in estate (molte non amano troppe ore di sole pieno), ma ne vale la pena! Sorriso



L'ultima modifica di Gianni il Gio 21 Mar 2019, 15:39, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
reginaldo
Prof
Prof


Registrato: 11/02/08 11:32
Età: 71
Messaggi: 2345
Residenza: Bologna

Messaggio Inviato: Mer 20 Mar 2019, 22:06   Oggetto:
reginaldo Mer 20 Mar 2019, 22:06
Rispondi citando

Sono anch'io come Gianni Gianna Beppe58 amante delle Euphorbiaceae, ne ho circa 150, di cui una trentina di E. horrida ( tutte diverse una dall'altra, per spiegazione, e forma). D'estate le tengo in cortile e d'inverno in casa senza riscaldamento, in mezzo a due appartamenti. Ho dovuto costruire per molto di essere un ulteriori riparo per preservarle ulteriormente ( negli anni passati ne ho perse diverse). Ogni 20 giorni circa provvede a dare una forte nebulizzazione ambientale mantenendo pure ulteriori contenitori nei pressi delle piante piene di acqua.
Quando nebulizzo provvedo a riempire questi contenitore con acqua molto calda (livello vaporizzazione) per permettere alle piante di assorbire lentamente umidità. L'esperienza degli anni passati mi fa dire che questo sistema aiuta molto le piante.
Viva le Euphorbiaceae


_________________
reginaldo cattabriga
e-mail: reg_catta@libero.it
e-mail alternativo reg_catta@yahoo.it
sito: http://reginaldo.altervista.org
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo
dmcedric
Amatore
Amatore


Registrato: 14/12/09 18:02
Età: 36
Messaggi: 298
Residenza: Belluno

Messaggio Inviato: Ven 22 Mar 2019, 10:36   Oggetto:
dmcedric Ven 22 Mar 2019, 10:36
Rispondi citando

cactus ha scritto:
Be ma complimenti! Non ho mai saputo fare tanto con le Euphorbia, a me filano o bruciano che è una bellezza... sarà il mio karma? Dubbioso

Cedric, ho visto il tuo bellissimo sito di viaggi... complimenti, lo mettiamo subito all'indice Intesa


Il sito l'ho fatto io (e anche qualche viaggio) ma i realtà i viaggi sono dei miei amici Elvia e Moreno Sorriso


_________________
Cedric - http://www.cactus-house.it
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
dmcedric
Amatore
Amatore


Registrato: 14/12/09 18:02
Età: 36
Messaggi: 298
Residenza: Belluno

Messaggio Inviato: Ven 22 Mar 2019, 10:36   Oggetto:
dmcedric Ven 22 Mar 2019, 10:36
Rispondi citando

reginaldo ha scritto:
Sono anch'io come Gianni Gianna Beppe58 amante delle Euphorbiaceae, ne ho circa 150, di cui una trentina di E. horrida ( tutte diverse una dall'altra, per spiegazione, e forma). D'estate le tengo in cortile e d'inverno in casa senza riscaldamento, in mezzo a due appartamenti. Ho dovuto costruire per molto di essere un ulteriori riparo per preservarle ulteriormente ( negli anni passati ne ho perse diverse). Ogni 20 giorni circa provvede a dare una forte nebulizzazione ambientale mantenendo pure ulteriori contenitori nei pressi delle piante piene di acqua.
Quando nebulizzo provvedo a riempire questi contenitore con acqua molto calda (livello vaporizzazione) per permettere alle piante di assorbire lentamente umidità. L'esperienza degli anni passati mi fa dire che questo sistema aiuta molto le piante.
Viva le Euphorbiaceae


Grazie delle "dritte" Sorriso


_________________
Cedric - http://www.cactus-house.it
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Euphorbiaceae Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it