La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Lithops - temperature invernali

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Mesembryanthemaceae (Aizoaceae)
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
omissam
Amatore
Amatore


Registrato: 29/05/17 14:07
Età: 65
Messaggi: 287
Residenza: Asti

Messaggio Inviato: Lun 13 Nov 2017, 21:18   Oggetto: Lithops - temperature invernali
omissam Lun 13 Nov 2017, 21:18
Rispondi citando

Ciao a Tutti,

riporto alcune informazioni sulle temperature minime di coltivazione:

.......TEMPERATURA: Teme il freddo. Consigliato coltivarla in una serra calda se le temperature scendono sotto i 10° C........


....... FREDDO ASCIUTTO : ottima, anche diversi gradi sotto lo zero......


........Temperatura minima, non deve scendere sotto i 10-12 °C. O........

........Maintenus au sec, les Lithops supportent des températures proches de 0°C. Certaines espèces montagnardes supportent très bien des températures encore plus basses.........


.......Le mie piante sono state testate a temperature di -7/-8 gradi, raggiunte all’aperto in una posizione riparata ……..


Ho sospeso la ricerca ma avrei sicuramente trovato almeno altre 5 o 6 opinioni contrastanti.

Alla fine della ricerca mi sono chiesto: "potrò lasciarli fuori? Oppure devo ricoverarli? Oppure li metto fuori al mattino e li ricovero la sera?"


_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 54
Messaggi: 2289
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Lun 13 Nov 2017, 21:41   Oggetto:
Giancarlo Lun 13 Nov 2017, 21:41
Rispondi citando

I miei stanno fuori al freddo umido padano, ma non ne ho mai perso uno.
Io sto in città, e li tengo in un terrazzo a sud-est, riparati dalla pioggia.
L' inverno scorso l' acqua nell' annaffiatoio si era ghiacciata.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3595
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Lun 13 Nov 2017, 22:13   Oggetto:
Gianni Lun 13 Nov 2017, 22:13
Rispondi citando

Quoto Giancarlo. Le mie sono sopravvissute all'inverno padano (Bologna) e per 5 anni all'inverno di Parigi. Questo vale per esemplari adulti.
Basta che siano all'asciutto e al sole (quando c'e'). Puoi anche coprirli con una coperta quando fa troppo freddo.

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7443
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mar 14 Nov 2017, 9:14   Oggetto:
pessimo Mar 14 Nov 2017, 9:14
Rispondi citando

Forse la cosa più difficile è proprio quella di reperire notizie attendibili, il web sappiamo essere un grande contenitore ... tutti pubblicano di tutto ... dobbiamo valutare la fonte, che sia attendibile e riferita:
1) Al nostro paese
2) Alla nostra zona climatica
Ciò detto quoto quanto Giancarlo e Gianni: le Lithops, in condizioni di composta ben asciutta, non soffrono le temperature intorno allo 0 e gradiscono un'esposizione invernale più soleggiata possibile.


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
omissam
Amatore
Amatore


Registrato: 29/05/17 14:07
Età: 65
Messaggi: 287
Residenza: Asti

Messaggio Inviato: Mar 14 Nov 2017, 14:28   Oggetto:
omissam Mar 14 Nov 2017, 14:28
Rispondi citando

Vi ringrazio per i consigli; proverò a lasciare sul balcone coperto, esposto a sud-ovest, i Lithops con Cereus, Ferocactus ed altri.
Se tutto va come spero eviterò di muovere vasi grandi e, cosa importate, le piante saranno già esposte al sole ed eviterò possibili scottature in primavera.

ciao


_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7443
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mar 14 Nov 2017, 16:35   Oggetto:
pessimo Mar 14 Nov 2017, 16:35
Rispondi citando

omissam ha scritto:
... cosa importate, le piante saranno già esposte al sole ed eviterò possibili scottature in primavera ...

Bravo Massimo, hai fatto bene a puntare l'attenzione su questo argomento! Ritengo sia uno degli aspetti più importanti per la crescita corretta delle piante.


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
omissam
Amatore
Amatore


Registrato: 29/05/17 14:07
Età: 65
Messaggi: 287
Residenza: Asti

Messaggio Inviato: Mar 14 Nov 2017, 20:45   Oggetto:
omissam Mar 14 Nov 2017, 20:45
Rispondi citando

Spero di aver fatto la scelta giusta.

In primavera Vi informerò sui risultati.


_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Histrix is back



Registrato: 13/08/18 11:13
Messaggi: 1

Messaggio Inviato: Lun 13 Ago 2018, 11:39   Oggetto:
Histrix is back Lun 13 Ago 2018, 11:39
Rispondi citando

Per quanto riguarda la mia esperienza, zona Prealpi, ho lasciato un po' di piante che non mi piacevano all'esterno così per vedere che succedeva. Una parte in un vaso dov'era piantato un cipresso e delle annuali, terra normale bagnata tutti i giorni. Piante sane morte solo a novembre dopo che per le forti piogge sono state per 2 giorni sottacqua.
L'altra parte l'ho piantata in un vaso dove è piantata una Yucca rostrata con pomice come substrato. Il vaso è solo parzialmente riparato dalla pioggia perché contro il muro di casa. Hanno preso pioggia neve e temperature fino a - 8 e non sono morte (la parte esterna ossia le foglie vecchie proteggono le nuove che le sostituiranno a primavera).


_________________
Claudio
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14053

Messaggio Inviato: Mer 15 Ago 2018, 16:20   Oggetto:
cactus Mer 15 Ago 2018, 16:20
Rispondi citando

Il problema dei Lithops è l'umidità. Io ho sempre perso queste piante per l'acqua, mai per la temperatura.
A mio avviso occorre fare attenzione alla provenienza delle specie, da nord a sud ci sono più di un migliaio di chilometri con climi anche continentali, generalizzare potrebbe indurre a errori.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Mesembryanthemaceae (Aizoaceae) Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it