La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Un Gymnocalycium al giorno (con qualche nota)
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Gymnocalycium
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Sab 03 Giu 2017, 12:29   Oggetto: Un Gymnocalycium al giorno (con qualche nota)
Gianna Sab 03 Giu 2017, 12:29
Rispondi citando

Per farveli conoscere un poco meglio: genere di facile coltivazione, di poco costo e dalle fioriture quasi assicurate.
Consigliati, quindi, a mio parere, a chi si avvicina per la prima volta alla coltivazione delle cactacee
Neanche a farlo apposta, comincio con la A Smile

  Gymnocalycium ambatoense
Gymnocalycium ambatoense


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Dom 04 Giu 2017, 8:34   Oggetto:
Gianna Dom 04 Giu 2017, 8:34
Rispondi citando

Una bella e grande fioritura per questo

  Gymnocalycium baldianum v. albiflorum
Gymnocalycium baldianum v. albiflorum


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
robertone
Prof
Prof


Registrato: 21/03/11 19:07
Messaggi: 6225
Residenza: Pisa

Messaggio Inviato: Dom 04 Giu 2017, 15:23   Oggetto:
robertone Dom 04 Giu 2017, 15:23
Rispondi citando

devo postare anche i miei ......


_________________
Roberto; Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Lun 05 Giu 2017, 9:04   Oggetto:
Gianna Lun 05 Giu 2017, 9:04
Rispondi citando

Il fiore di questa specie, oltre avere un bellissimo colore, ha pure un gradevole profumo.
E' stato scoperto alla fine degli anni 80, quindi una specie abbastanza nuova

  Gymnocalycium neuhuberi
Gymnocalycium neuhuberi


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Master
Master


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 53
Messaggi: 1695
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Lun 05 Giu 2017, 13:57   Oggetto:
Giancarlo Lun 05 Giu 2017, 13:57
Rispondi citando

mi piace il Gymnocalycium a puntate, ultimamente se ne parlava pochetto. Sorriso


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
raffaele77
Master
Master


Registrato: 08/02/13 15:19
Età: 40
Messaggi: 1193
Residenza: Forlì (FC)

Messaggio Inviato: Lun 05 Giu 2017, 14:09   Oggetto:
raffaele77 Lun 05 Giu 2017, 14:09
Rispondi citando

Bellissimi Gianna, questo é uno dei miei generi preferiti!!


_________________
Raffaele.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Danieler
Amatore
Amatore


Registrato: 09/03/16 15:15
Messaggi: 268
Residenza: Monza

Messaggio Inviato: Lun 05 Giu 2017, 16:51   Oggetto:
Danieler Lun 05 Giu 2017, 16:51
Rispondi citando

Bellissimi! anche io ne ho un paio..ma come ti regoli con le temperature invernali?
Non ho aumentato la mia collezione perché ho letto che non apprezza minime basse.Sorriso

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Lun 05 Giu 2017, 17:11   Oggetto:
Gianna Lun 05 Giu 2017, 17:11
Rispondi citando

Li tengo in un ingresso chiuso da una vetrata, dove le minime non scendono sotto ai 5/6°C.
Giancarlo ha scritto:
... ultimamente se ne parlava pochetto Sorriso

Hai ragione, e ne approfitto anche per farvi vedere piante che oltre ai bei fiori hanno pure delle belle spine Intesa


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
robertone
Prof
Prof


Registrato: 21/03/11 19:07
Messaggi: 6225
Residenza: Pisa

Messaggio Inviato: Lun 05 Giu 2017, 20:10   Oggetto:
robertone Lun 05 Giu 2017, 20:10
Rispondi citando

io sempre tenuti in serra fredda senza problemi .... almeno fino ad ora!!


_________________
Roberto; Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Mar 06 Giu 2017, 7:17   Oggetto:
Gianna Mar 06 Giu 2017, 7:17
Rispondi citando

I Gymnocalycium, in natura, occupano un areale molto vasto con variazioni climatiche notevoli: proprio per questa ragione non è facile dare delle indicazioni di coltivazione che siano uguali per tutte le specie. E' consigliato, comunque, di evitare di tenerli a temperature inferiori ai 5°C, anche se qualche specie, in habitat, sopporta temperature un poco più basse. Al contrario, invece, qualcuno vive in zone dove le temperature minime sono più alte.


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Mar 06 Giu 2017, 7:40   Oggetto:
Gianna Mar 06 Giu 2017, 7:40
Rispondi citando

Una specie del Paraguay, che cresce a basse altitudini (sotto ai 300 mt.) ed è una di quelle che non andrebbe tenuta, in inverno, a temperature inferiori a 8/10°C

  Gymnocalycium paediophilum
Gymnocalycium paediophilum


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
exwarrier
Prof
Prof


Registrato: 14/04/12 00:32
Età: 73
Messaggi: 5351
Residenza: Gorizia

Messaggio Inviato: Mar 06 Giu 2017, 13:17   Oggetto:
exwarrier Mar 06 Giu 2017, 13:17
Rispondi citando

Danieler ha scritto:
..ma come ti regoli con le temperature invernali?
Io diversi li tengo in serra fredda e non ho mai avuto problemi, altri però in garage (grande e abbastanza luminoso) dove non vado mai sotto gli 11°.

Bella carellata Gianna: mancavano un pochi di Gymnocalycium in mostra Sorriso


_________________
Amos
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frakkio
Amatore
Amatore


Registrato: 10/10/16 17:38
Messaggi: 246
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Mar 06 Giu 2017, 13:21   Oggetto:
Frakkio Mar 06 Giu 2017, 13:21
Rispondi citando

Che belle Gianna!

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Mer 07 Giu 2017, 8:38   Oggetto:
Gianna Mer 07 Giu 2017, 8:38
Rispondi citando

Un Gymnocalycium con un grande e grazioso fiore, fiorisce precocemente, quando la pianta è di solo 2/3 cm. Le sue spine sono marroni/rossicce nelle piante giovani, diventando poi grigie in età adulta

  Gymnocalycium mesopotamicum
Gymnocalycium mesopotamicum


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 11988
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Mer 07 Giu 2017, 8:59   Oggetto:
Gianna Mer 07 Giu 2017, 8:59
Rispondi citando

Nella seconda metà dell'800, dopo un'attenta osservazione di L. Pfeifer (un medico appassionato di piante grasse), i Gymnocalycium vennero separati dal genere Echinocactus, dove erano stati collocati fino ad allora. Infatti la loro caratteristica di avere il tubo floreale completamente glabro (a differenza degli altri che erano pelosi e/o spinosi), convinse che queste piante andavano collocate in un genere a parte.
Gymnocalycium è composto dalle due parole greche Gymnos=nudo e kalix=calice

 
   
   


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Gymnocalycium Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it