La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Neofita: info su Gymnocalycium mihanovichii

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Gymnocalycium
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Simo01



Registrato: 26/10/15 21:53
Età: 16
Messaggi: 2
Residenza: Ascoli Piceno

Messaggio Inviato: Lun 26 Ott 2015, 22:19   Oggetto: Neofita: info su Gymnocalycium mihanovichii
Simo01 Lun 26 Ott 2015, 22:19
Rispondi citando

Salve a tutti Sorriso !
Mi chiamo Simone ed ho 14 anni, mi sono registrato poiché proprio ieri ho acquistato un (credo) Gymnocalycium mihanovichii var. Hibotan, così, cercando di informarmi per una coltivazione corretta, ho notato che non si trova molto in rete, così ho pensato che la cosa migliore da fare era iscriversi ad un forum, ed eccomi qui!
Diciamo che vorrei sapere un po' tutto sulla pianta:
- Che tipo di terreno serve?
- C'è una dimensione minima per il vaso che lo deve contenere?
- Quanto va innaffiata la pianta e ogni quanto?
- Va bene tenerla in casa o va all'esterno?
- Quanto vive?
- È soggetta a malattie particolari?
Insomma tutto ciò che devo sapere per tenere questo ccactus in modo corretto, se vi viene in mente altro ditemi pure, vi allego la foto.
Grazie in anticipo!

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
P&C
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 31/07/15 16:41
Messaggi: 198

Messaggio Inviato: Lun 26 Ott 2015, 22:51   Oggetto:
P&C Lun 26 Ott 2015, 22:51
Rispondi citando

Ciao Simone , benvenuto !!! Gli unici consigli che sono in grado di darti sono molto generici... per quanto riguarda il terreno la regola è per tutte la stessa : 40/50% di terriccio e 50/60% di inerti (pomice, lapillo, argilla , ecc) . Acqua ogni 20-25 giorni (almeno così è come faccio io ) in estate , d inverno riduci ulteriormente , anche se in realtà dipende molto dal tipo di pianta !!!
In ogni caso vedrai , arriveranno consigli giusti da persone molto più esperte di me !!! Intesa

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3186
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mar 27 Ott 2015, 3:50   Oggetto:
Gianni Mar 27 Ott 2015, 3:50
Rispondi citando

ciao Simone.
La tua pianta e' innestata, per cui devi considerare i bisogni della marza (il Gymnocalycium) e del porta innesto (un Hylocereus). Il Gymnocalycium non contiene clorofilla, per cui non puo' vivere da solo; e' anche sensibile a troppo sole diretto. L'Hylocereus e' un cactus che cresce in foreste tropicali, per cui e' un cactus atipico. In particolare non sopporta per nulla il freddo e vuole piu' acqua di altri tipi di cactus.
Senti anche altri pareri, ma io direi di tenerlo in terreno con 50-60% inerti (pomice, lapillo o perlite) e il resto terra per cactus (come ha detto P&C). Riparalo dal freddo e tienilo in zona luminosa. Annaffia ogni 1-2 settimane, facendo asciugare la terra tra un'innaffiatura e l'altra.

Purtroppo non vive molto, perche' il porta innesto col tempo (alcuni anni) non riesce piu' a sostenere la marza. Nel frattempo la marza avra' pollonato, per cui puoi sempre reinnestare i polloni (non e' troppo difficile).

Top
Profilo Invia messaggio privato
Luca
Amministratore


Registrato: 14/07/09 09:10
Età: 44
Messaggi: 7197
Residenza: Bergamo

Messaggio Inviato: Mar 27 Ott 2015, 9:18   Oggetto:
Luca Mar 27 Ott 2015, 9:18
Rispondi citando

Il mio consiglio è di comprare una pianta su radici proprie che sicuramente avrà un' aspettativa di vita maggiore di questa, ciao.


_________________
Ciao, Luca.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo01



Registrato: 26/10/15 21:53
Età: 16
Messaggi: 2
Residenza: Ascoli Piceno

Messaggio Inviato: Mar 27 Ott 2015, 14:01   Oggetto:
Simo01 Mar 27 Ott 2015, 14:01
Rispondi citando

Grazie dei consigli!
Una domanda: in quanto a dimensioni la pianta cresce o rimane grande sempre così?

Top
Profilo Invia messaggio privato
robertone
Prof
Prof


Registrato: 21/03/11 19:07
Messaggi: 6234
Residenza: Pisa

Messaggio Inviato: Mar 27 Ott 2015, 15:09   Oggetto:
robertone Mar 27 Ott 2015, 15:09
Rispondi citando

Luca ha scritto:
Il mio consiglio è di comprare una pianta su radici proprie che sicuramente avrà un' aspettativa di vita maggiore di questa, ciao.


Questo è il miglior consiglio, una volta acquistata postaci la foto e qualcuno ti soddisferà circa le esigenze della pianta Sorriso


_________________
Roberto; Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3186
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mer 28 Ott 2015, 0:44   Oggetto:
Gianni Mer 28 Ott 2015, 0:44
Rispondi citando

cresce cresce, ma non troppo; piu' che altro pollona un sacco. Ricorda che la pianta non ha clorofilla per cui anche se crechi di staccarli e farli radicare, I polloni non sopravviveranno.
Ovviamente un Gymnocalycium non innestato fa piu' bella figura Intesa

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Gymnocalycium Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it