La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Agave victoriae-reginae
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Agavaceae
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
aloevera
Master
Master


Registrato: 08/02/15 12:53
Età: 68
Messaggi: 1998
Residenza: Pescara

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 9:51   Oggetto: Agave victoriae-reginae
aloevera Gio 18 Giu 2015, 9:51
Rispondi citando

Ciao a tutti
Vorrei un consiglio su un'Agave victoriae-reginae che ho da tanto e che però non assume la forma tondeggiante tanto gradevole.
Ha pollonato all'eccesso e non so come agire.
Eccola ,forse è una varietà che fa così ? e se la mettessi a terra togliendo qualche (ne ha una ventina !!!)qualche polloncino?
Aspetto lumi ringraziando
PS non è al sole per tutto il giorno

 
   


_________________
Mariantonietta
Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 762
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 10:25   Oggetto:
cmr Gio 18 Giu 2015, 10:25
Rispondi citando

Bella pianta. Smonta tutto lasciando nel vaso solo la grande e togli ogni accenno di figliolanza. cambia anche il terreno, gia che ci sei. Sorriso
carlo.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 53
Messaggi: 2097
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 10:36   Oggetto:
Giancarlo Gio 18 Giu 2015, 10:36
Rispondi citando

Io una volta toglievo tutti i polloni, adesso invece le tengo così, come vogliono svilupparsi secondo le loro attitudini naturali.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
aloevera
Master
Master


Registrato: 08/02/15 12:53
Età: 68
Messaggi: 1998
Residenza: Pescara

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 12:23   Oggetto:
aloevera Gio 18 Giu 2015, 12:23
Rispondi citando

Grazie ragazzi delle risposte Sorriso
Vorrei seguire i consigli di Carlo perchè a me piace tanto l'agave palloncino e così non ci diventerà mai Triste
Magari dal momento che ho molto materiale Wink provo coltivazioni diverse (in piena terra innanzi tutto ,dato che il mio clima lo permette!)
Ma come tolgo i polloni con le forbici o con il coltello?(ovviamente disinfettati con candeggina!!)


_________________
Mariantonietta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 53
Messaggi: 2097
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 12:54   Oggetto:
Giancarlo Gio 18 Giu 2015, 12:54
Rispondi citando

Ti faccio una proposta: togli solo 1-2 polloni e fai crescere quelli secondo la forma che più ti piace (singoli).
La pianta madre invece lasciala così e vedi come diventa.
Tanto da singoli in un paio di anni la raggiungono.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 53
Messaggi: 2097
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 12:55   Oggetto:
Giancarlo Gio 18 Giu 2015, 12:55
Rispondi citando

Riguardo al taglio, io uso un cutter.


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Histrix
Senior
Senior


Registrato: 04/09/12 08:02
Messaggi: 596
Residenza: Italia

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 15:08   Oggetto:
Histrix Gio 18 Giu 2015, 15:08
Rispondi citando

io taglio sempre tutto alla comparsa e, a meno di varietà pregiate, butto.

Top
Profilo Invia messaggio privato
hikuli
Master
Master


Registrato: 17/06/13 19:28
Età: 60
Messaggi: 1901
Residenza: Cagliari

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 15:39   Oggetto:
hikuli Gio 18 Giu 2015, 15:39
Rispondi citando

vedo spesso in rete una "f. cespitosa" che mi sembra anche abbia le foglie leggermente più allungate e strette rispetto alla forma classica.
quest' ultima pollona solo in occasioni eccezionali , da qui e dall' estrema lentezza da seme , il suo costo.
io la lascerei così , magari in terra piena e starei a vedere che succede fra qualche anno.
è una bella pianta e ti resterà qualcosa dopo la fioritura Esatto


_________________
Beppe
nessuna pianta , guardata ogni giorno , muore d' improvviso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3520
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 17:01   Oggetto:
Gianni Gio 18 Giu 2015, 17:01
Rispondi citando

non si era parlato di una f. cespitosa anche qui sul forum?

Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 762
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 17:35   Oggetto:
cmr Gio 18 Giu 2015, 17:35
Rispondi citando

Non credo esista una forma "cespitosa" della Agave victoriae-reginae. Le agavi che tendono ad accestire, in genere, sono piante riprodotte da talea e non da seme e quelle che, morta la pianta madre magari per un attacco patogeno, pollonano a profusione dalla radice. Mantenendo la pianta con tutti quei figli non diventerà mai bella grande come vuole Mariantonietta ma crescerà più o meno stentata! Lo stesso se la coltiverà in terra: il risultato sarà un "mucchio" deforme di agave come certe A. americana che si vedono sul litorale!
Il "palloncino" lo otterrà pulendo tutti i figli e coltivandola singola in quel bel vaso a ciotola e togliendo, al primo apparire, i nuovi getti.
Per il taglio userei le cesoie (Bahco - naturalmente).
Carlo.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3520
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Gio 18 Giu 2015, 18:10   Oggetto:
Gianni Gio 18 Giu 2015, 18:10
Rispondi citando

eccolo
http://forum.cactofili.org/viewtopic.php?t=6893

Top
Profilo Invia messaggio privato
Histrix
Senior
Senior


Registrato: 04/09/12 08:02
Messaggi: 596
Residenza: Italia

Messaggio Inviato: Ven 19 Giu 2015, 7:31   Oggetto:
Histrix Ven 19 Giu 2015, 7:31
Rispondi citando

io la cespitosa l'ho sempre considerata una normale victoria che fa tanti polloni, come succede di solito alla piante che non sono nate da seme, come ad esempio le variegate, che pollonano continuamente. Noto sovente una esagerazione nell'identificare forme e cv nuove di piante, forse e in parte dovuta all'esigenza dei venditori di stimolare gli acquirenti proponendo "novità" alle quali il collezionista cede facilmente. Quante cv e forme non riconosciute ufficialmente sono proposte per esempio da chi vende aizoaceae?

http://www.agaves.nl/Articles/E_victoriae%20reginae.htm

Top
Profilo Invia messaggio privato
Histrix
Senior
Senior


Registrato: 04/09/12 08:02
Messaggi: 596
Residenza: Italia

Messaggio Inviato: Ven 19 Giu 2015, 7:32   Oggetto:
Histrix Ven 19 Giu 2015, 7:32
Rispondi citando

cmr ha scritto:
Non credo esista una forma "cespitosa" della Agave victoriae-reginae. Le agavi che tendono ad accestire, in genere, sono piante riprodotte da talea e non da seme e quelle che, morta la pianta madre magari per un attacco patogeno, pollonano a profusione dalla radice. Mantenendo la pianta con tutti quei figli non diventerà mai bella grande come vuole Mariantonietta ma crescerà più o meno stentata! Lo stesso se la coltiverà in terra: il risultato sarà un "mucchio" deforme di agave come certe A. americana che si vedono sul litorale!
Il "palloncino" lo otterrà pulendo tutti i figli e coltivandola singola in quel bel vaso a ciotola e togliendo, al primo apparire, i nuovi getti.
Per il taglio userei le cesoie (Bahco - naturalmente).
Carlo.


quotissimo

Top
Profilo Invia messaggio privato
hikuli
Master
Master


Registrato: 17/06/13 19:28
Età: 60
Messaggi: 1901
Residenza: Cagliari

Messaggio Inviato: Ven 19 Giu 2015, 14:56   Oggetto:
hikuli Ven 19 Giu 2015, 14:56
Rispondi citando

mi sono spiegato male ...
su internet si vendono delle Agavi victoria-reginae f. cespitosa , punto.
hanno un prezzo molto più basso di quelle normali , quindi il loro target non sono i collezionisti attratti da eccitanti "forma", "ssp." o "var." quanto piuttosto chi vuole acquistare una v.r. grandicella a prezzi abbordabili.
credo anche io ovviamente che sia una forma orticola e non una rarità di qualche sperduta valle nel Coahuila.
ora mi sono spegato meglio Smile
quello che mi sembra di notare in queste "cespitose" è che le foglie siano più allungate rispetto ad una v.r. normale ma non ho piante giovani da confrontare e magari mi ricordo male.

due cose mi lasciano in dubbio su quanto detto da Marco :
1 ) se fosse possibile , semplicemente eliminando i polloni , ottenere la pianta compatta anche nell'arco di diciamo 5 anni , perchè i vivaisti dovrebbero continuare ad allevare da seme quelle "normali" visto che è tanto facile arrivare ad una cespitosa di 20 cm da poterla vendere a 8€? molto meglio tagliare i polloni a quel punto , aspettare un pò e realizzare un bel guadagno.
2 ) se tutte le Agavi in terra piena fosserro dei "mucchi deformi" allora tutti i giardini botanici farebbero schifo. Sorriso


_________________
Beppe
nessuna pianta , guardata ogni giorno , muore d' improvviso.


L'ultima modifica di hikuli il Ven 19 Giu 2015, 21:39, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
maguey
Amatore
Amatore


Registrato: 11/01/10 19:29
Età: 60
Messaggi: 306
Residenza: Delta del Po, Ferrara

Messaggio Inviato: Ven 19 Giu 2015, 20:10   Oggetto:
maguey Ven 19 Giu 2015, 20:10
Rispondi citando

Cara Mariantonietta, la tua non è un'Agave victoriae-reginae e quindi non assumerà mai la forma tipica di quella specie. Si tratta di un'Agave ferdinandis-regis (come la trovi spesso su internet o nei vivai), in realtà meglio chiamata Agave nickelsiae dopo la recente revisione dei membri di questo gruppo di piante. Vedi per confronto questo link.
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Agave_ferdinandi-regis_-_Buffalo_and_Erie_County_Botanical_Gardens_-_1-10_-_IMG_3550.JPG
Comunque ti consiglio di separare tutte le piante, grande e piccole, e non è detto che le piccole non possano crescere come e più della pianta madre, magari diventando come questa:
http://pics.davesgarden.com/pics/2004/03/04/palmbob/dc33f8.jpg
Questa è la mia Agave victoriae-reginae per confronto

Un salutone


_________________
Il mio blog: http://piante-grasse.blogspot.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Agavaceae Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it