La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Polaskia chichipe, la devastazione...

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Parassiti e Malattie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Mau



Registrato: 18/05/12 14:05
Messaggi: 31
Residenza: prov. Massa-Carrara

Messaggio Inviato: Dom 05 Mag 2013, 15:14   Oggetto: Polaskia chichipe, la devastazione...
Mau Dom 05 Mag 2013, 15:14
Rispondi citando

..peggiora. Disperazione assoluta. Penso che mi possiate ben capire… Provato con trattamento rameico ai primi sintomi (Bayer Cupravit Blu WG) e successivamente con due tipi di fungicidi sistemici (Bayer Previcur Energy, contenente Propamocarb puro e Fosetyl e successivamente il famoso KB ALIETTE) la devastazione continua !!! Ma si può almeno sapere di che maledetto fungo si tratta !!???

 
   
   

Top
Profilo Invia messaggio privato
giulia.b
Master
Master


Registrato: 04/06/10 21:23
Età: 74
Messaggi: 1628
Residenza: Trevignano Romano

Messaggio Inviato: Dom 05 Mag 2013, 23:28   Oggetto:
giulia.b Dom 05 Mag 2013, 23:28
Rispondi citando

Pensi sia un fungo? Ho un Pachicereus che da anni ne ha un po e non si sono mosse.

  Pachicereus erberi


_________________
giulia.b

Amami quando lo merito di meno, perché è allora che ne ho bisogno
(proverbio cinese)
Top
Profilo Invia messaggio privato
beppe58
Amministratore


Registrato: 02/01/06 22:07
Età: 59
Messaggi: 8290
Residenza: Cuneo

Messaggio Inviato: Lun 06 Mag 2013, 0:37   Oggetto:
beppe58 Lun 06 Mag 2013, 0:37
Rispondi citando

Ciao Mau,prova a scalfirne uno,tra quelli più scuri(vecchi),per vedere se va in profondità. Quasi come fosse un chiodo piantato nella pianta.
Septoria ? Alternaria ? Di certo nulla possono il propamocarb e il fosetil-all.
Vediamo se/quanto sono profondi... Dubbioso , puoi provare con il p.a dodina o azoxystrobin.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mau



Registrato: 18/05/12 14:05
Messaggi: 31
Residenza: prov. Massa-Carrara

Messaggio Inviato: Lun 06 Mag 2013, 16:56   Oggetto:
Mau Lun 06 Mag 2013, 16:56
Rispondi citando

Beppe ecco le bestiacce ! Sono come avevi detto te come dei veri e propri chiodi o meglio puntine da disegno visto che come potete vedere penetrano al max pe un paio di millimetri, ma se rivedi la pianta di due mesi orsono (nel primo topic), ti rendi conto di quanto la devastazione sia repentina. Ho provato a chiedere nei vivai dove mi servo ed anche in qualche consorzio agrario l'Azoxystrobin (come mi avevi consigliato a suo tempo), ma sgranano gli occhi come se gli avessi chiesto di spiegarmi il funzionamento di un acceleratore di particelle... Shocked

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
beppe58
Amministratore


Registrato: 02/01/06 22:07
Età: 59
Messaggi: 8290
Residenza: Cuneo

Messaggio Inviato: Lun 06 Mag 2013, 22:25   Oggetto:
beppe58 Lun 06 Mag 2013, 22:25
Rispondi citando

Ok,comunque la pianta(estetica a parte) non è in pericolo.
Dubbioso Se ritorni a cercare un p.a per il problema portati dietro le "puntine". E se ti danno un triazolico tipo il tebuconazolo o propiconazolo va bene lo stesso,al limite miscelalo con un rameico.
Mi spiace per i p.a di prima.. Arrabbiato Ok.. i prodotti con la dodina sono ormai quasi tutti classificati "xn" ma l'altro sono tanti ancora classificati "nc".
Va anche detto che con l'aumento delle temperature,e speriamo anche un po' meno umidità ambientale,il problema dovrebbe fermarsi da solo.
Ciao

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
alicerobbiani



Registrato: 23/04/18 13:26
Messaggi: 1

Messaggio Inviato: Lun 23 Apr 2018, 13:38   Oggetto: Polaskia chichipe
alicerobbiani Lun 23 Apr 2018, 13:38
Rispondi citando

Buongiorno, la settimana scorsa ho comprato un Cactus Polaskia Chicipe. Con il passare dei giorni ho notato che è pieno di macchioline tonde chiare. Cercando su Internet ho identificato lo stesso identico problema in diversi utenti (http://forum.cactofili.org/viewtopic.php?t=27719) senza però capire un granché. Sembra sia un fungo, corretto? La particolarità di queste macchie è che se staccate con l’unghia risultano essere molto secche e si staccano come puntine lasciando un buco nella pianta, di qualche millimetro di profondità. Allego le foto che ho fatto. Vorrei sapere se si tratta di una malattia, di un fungo e se posso eventualmente curarlo. Ho ricevuto a suo tempo dell'olio di Neem per curare dei funghi su un cactus. Può essere utile? Grazie mille per l'aiuto

 
   
   


_________________
AliceR
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianna
Amministratore


Registrato: 01/04/09 09:12
Messaggi: 12894
Residenza: Reggio Emilia

Messaggio Inviato: Lun 23 Apr 2018, 15:36   Oggetto:
Gianna Lun 23 Apr 2018, 15:36
Rispondi citando

Ciao, qui nel post sono consigliati anche i prodotti per questo tipo particolare di problema: devi rivolgerti ad un consorzio agrario per trovarli


_________________
Gianna

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Parassiti e Malattie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it