La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Guida alla semina
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Semi e Semine
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
-marco-
Prof
Prof


Registrato: 06/07/07 09:36
Messaggi: 4971
Residenza: Napoli

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 15:26   Oggetto: Guida alla semina
-marco- Mer 14 Mag 2008, 15:26
Rispondi citando

Questa non è una guida, sono solo dei consigli su come seminare visto che non è mai ben chiaro a nessuno Very Happy

Spero che i veri Guru della semina non si offendano visto che la faccio io che ho seminato una sola volta e non sono pratico, ma è utile per chi non è pratico a capirci un po’ di più, è una raccolta dei consigli di tutti.

Trattiamo una semina a luce naturale…

Partiamo dall’inizio:

Semi

Cosa fondamentale è avere una buona qualità di semi.

Devono essere pieni, vi chiederete voi, come faccio a sapere se i miei semi sono pieni o vuoti??Very Happy

C’è un metodo sperimentale che ci permette di sapere se i semi sono vuoti o pieni, prendiamo un bicchiere di acqua, ci mettiamo dentro i semi, quelli che restano a galla sono vuoti.
Si consiglia di aspettare almeno un ora.

I semi non devono avere più di due tre anni massimo dato che più passa il tempo più si abbassa la germinabilità del semi.

Se raccogliete voi i semi vanno conservati puliti e in bustine di carta.

Dove seminare

Si può seminare in ogni contenitore, è una scelta prettamente personale e dipendente anche dalla quantità di semi che vogliamo seminare.
Diciamo che mediamente in un vaso da 5 cm si possono seminare una 20 di semi.
Si può seminare in vasi, contenitori tipo fragole, vaschette di ogni genere,c’è chi ha seminato anche in bicchieri di plastica,potete sbizzarrirvi.
L’importante è che i vostri contenitori siano puliti e ben disinfettati altrimenti rischiate funghi e alghe.
Altro requisito fondamentale è che dove andrete a seminare abbia dei buchi di drenaggio poiché il contenitore da voi scelto andrà messo a bagnomaria, quindi vi occorre un secondo contenitore che funge da sottovaso.

Di solito si preferisce seminare in vasi diversi e non in contenitori grandi con molta terra e semi poiché se c’è un attacco di un fungo si può limitare ad un solo vaso senza infestare l’intera semina.

La composta

Ancora una volta la parola d’ordine nella semina è fantasia.

Non c’è una composta ideale.

Scegliete la vostra composta, magari se fate più vasetti potete provare composte diverse e provare in base al vostro metodo di semina quella che più vi si addice.

Diciamo che gli “ingredienti” fondamentali sono ovviamente la terra e inerti (lapillo e pomice i più diffusi)

Tanti usano graniglia di quarzo soprattutto in superficie per far si che il seme una volta germinato sia ben fissato al terreno.

È bene però che la terra che andremo ad usare sia nuova, cioè di una busta aperta al momento della semina.

Anche qui c’è chi fa in un modo e chi in un altro. Molti sterilizzano il terreno in forno, altri no.
Utile invece è disinfettare tutti gli attrezzi che andremo ad utilizzare per preparare la nostra composta.

Una volta preparata la mettiamo nei contenitori che abbiamo scelto, mettiamo questi contenitori a bagnomaria finche non vediamo che sono belli zuppi di acqua e usiamo anche un fungicida per prevenire crescite indesiderate
Poi procediamo alla sistemazione dei semi, c’è chi li butta dentro a come capita e chi li mette uno per uno cercando il punto dal quale dovrebbe uscire la radichetta.

Semina

Una volta sistemati i semi mettiamo i contenitori a bagnomaria in un dito di acqua e poi scegliamo se usare il metodo del sacchetto oppure quello della pellicola.

Questi metodi servono per mantenere umidità e temperatura, creando un vero e proprio microclima che non va alterato, quindi mai aprire.
Sarà dura per chi è curioso non sbirciare per bene le proprie semine Very Happy

Il metodo della pellicola consiste nel creare un “tappo” con del domopak o delle lastrine di vetro su ogni vaso o contenitore. Fondamentale è che ci sia almeno 1 cm di spazio tra la terra e la pellicola.
Si formerà condensa sulle pareti del nostro “tappo” non temete.

Il contro di questo metodo è che l’acqua rimane all’aria, quindi potrebbe infettarsi, evaporare in fretta o magari essere deposito di larve di vari insetti.

Il metodo del sacchetto trasparente invece consiste nel chiudere in un sacchetto per conservare gli alimenti tutto il nostro contenitore o vasi con annesso contenitore per bagnomaria.
Una volta inserito il tutto nel sacchetto lasciamo un po’ d’aria e chiudiamo il tutto per bene, con un elastico o qualcosa di stretto.
Sembrerà che abbiamo comprato un pesciolino o qualcosa di simile Very Happy
Il sacchetto non deve mai essere aperto altrimenti il microclima che si è creato con il tempo andrà perso.
Si formerà condensa sulle pareti del nostro sacchetto non temete.

Con questo metodo noi possiamo evitare che l’acqua venga contaminata da agenti esterni.

Fondamentale è la temperatura. Non deve essere troppo alta altrimenti le plauntule e i semi si lessano nel vero senso della parola.
Mai sole diretto, sempre tanta tantissima luce ma mai sole.

Il vero grosso lavoro è tutto dei semini, molti ci perdonano i nostri errori altri sono spietati e vogliono la perfezione.

Dopo una settimana o due in genere si possono vedere i primi semi germinare…

Complimenti, avete dato vita alle vostre piante...Abbiatene cura..

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14087

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 15:43   Oggetto:
cactus Mer 14 Mag 2008, 15:43
Rispondi citando

Complimenti Marco,
un bel post. Applauso Applauso

Top
Profilo Invia messaggio privato
Chef 56
Senior
Senior


Registrato: 24/01/08 18:44
Messaggi: 711
Residenza: Como(prov)

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 15:48   Oggetto:
Chef 56 Mer 14 Mag 2008, 15:48
Rispondi citando

SPIGAZIONE fatta a regola d arte Razz Razz
su una cosa però non sono d accordo Dubbioso Dubbioso
il fatto di non aprire mai il sacchetto,secondo me non comporta quasi nulla.io lo faccio spesso e non vedo differenze sostanziali nella crescita delle plantule

FRANCO

Top
Profilo Invia messaggio privato
max60
Amatore
Amatore


Registrato: 11/03/08 12:14
Messaggi: 247
Residenza: PISA N 43° 45' 49" - E 10° 20' 21"

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 17:49   Oggetto:
max60 Mer 14 Mag 2008, 17:49
Rispondi citando

Grande Marco Ola

Adesso aspettiamo il............ secondo tempo. Laughing

Dal titolo

"Cosa fare dopo che sono germinati."

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
-marco-
Prof
Prof


Registrato: 06/07/07 09:36
Messaggi: 4971
Residenza: Napoli

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 19:26   Oggetto:
-marco- Mer 14 Mag 2008, 19:26
Rispondi citando

grazie Embarassed
infatti appena raccolgo tutte le informazioni lo posto tranquilli Very Happy

Top
Profilo Invia messaggio privato
beppe58
Amministratore


Registrato: 02/01/06 22:07
Età: 59
Messaggi: 8292
Residenza: Cuneo

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 22:34   Oggetto:
beppe58 Mer 14 Mag 2008, 22:34
Rispondi citando

cactus ha scritto:
Complimenti Marco,
un bel post. Applauso Applauso

Quoto senz'altro anch'io Applauso Applauso Bravo Marco !! Lodevole la tua iniziativa.Aggiungerei : un funghicida ideale per le semine è il propamocarb,efficace per Pythium e Phytophtora,i classici funghi che ci possono decimare le piccole appena nate.
Segreto Anch'io sono tra coloro che rimuovono la "copertura"sempre troppo presto.Tant'è che con Geohintonia e aztechium ho sempre praticamente fallito Confused

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Tonino
Prof
Prof


Registrato: 05/11/07 18:13
Messaggi: 3760

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 22:39   Oggetto:
Tonino Mer 14 Mag 2008, 22:39
Rispondi citando

Bella iniziativa. Ok

Complimenti, Marco! Applauso


_________________
Tonino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Groucho
Amministratore


Registrato: 09/09/07 22:46
Età: 46
Messaggi: 5922
Residenza: Castelfiorentino

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 22:48   Oggetto:
Groucho Mer 14 Mag 2008, 22:48
Rispondi citando

Bravo -marco-, ottima spiegazione.


_________________
"Molti fiori sono nati per fiorire non visti,
e sperdere la loro dolcezza nell'aria deserta"

Thomas Gray
Top
Profilo Invia messaggio privato
scriciolo_28
Amministratore


Registrato: 26/04/06 13:35
Età: 43
Messaggi: 5343
Residenza: Trento

Messaggio Inviato: Mer 14 Mag 2008, 22:51   Oggetto:
scriciolo_28 Mer 14 Mag 2008, 22:51
Rispondi citando

Ottimo, semplice ed precisa....


_________________
Felice chi, avendo veduto quelle cose,
va sotto la terra;
Egli sa della vita termine ed inizio, entrambi dati da Zeus.

Pindaro - Frammento 137
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fegele
Prof
Prof


Registrato: 01/10/07 14:00
Messaggi: 3259
Residenza: Milano

Messaggio Inviato: Gio 15 Mag 2008, 9:06   Oggetto:
fegele Gio 15 Mag 2008, 9:06
Rispondi citando

Bravissimo marco, spiegazione precisa e simpatica Sorriso

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
deltaelle
Senior
Senior


Registrato: 24/03/08 10:27
Messaggi: 460
Residenza: Brescia

Messaggio Inviato: Mer 21 Mag 2008, 10:47   Oggetto:
deltaelle Mer 21 Mag 2008, 10:47
Rispondi citando

Ma dopo quanto tempo si può rimuovere la copertura?

Top
Profilo Invia messaggio privato
-marco-
Prof
Prof


Registrato: 06/07/07 09:36
Messaggi: 4971
Residenza: Napoli

Messaggio Inviato: Mer 21 Mag 2008, 10:58   Oggetto:
-marco- Mer 21 Mag 2008, 10:58
Rispondi citando

più di un mese dopo la germinazione dei semi

Top
Profilo Invia messaggio privato
ciclhasoma
Partecipante
Partecipante


Registrato: 12/10/08 11:23
Messaggi: 78

Messaggio Inviato: Dom 12 Ott 2008, 11:41   Oggetto: giusto ho sbagliato ?
ciclhasoma Dom 12 Ott 2008, 11:41
Rispondi citando

Salve ragazzi domandina ! Ho acquistato dei semi cactei di vario tipo quelli gia confezzionati dai vivai .
Ora ho preso un vaso piccolino di 20x10 cm lo rempito di terra per le piante grasse ora tra l 'orlo dell vaso e la terra ci fanno 5 cm ho cosparso semi sopra alla terra radi saranno stati una ventina ho anaffiato abbondantemente e ho ricoperto il vaso con il celofan stretto sull bordo con un elastico poi ho messo il vaso vicino ad un muro di vetro con il sole durate il giorno non troppo diretto .
Ora ho fatto bene queste operazione ? li ho messi venerdi cosa devo fare di altro ? quando devo riannaffiare ? Ciao

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
-marco-
Prof
Prof


Registrato: 06/07/07 09:36
Messaggi: 4971
Residenza: Napoli

Messaggio Inviato: Dom 12 Ott 2008, 11:54   Oggetto:
-marco- Dom 12 Ott 2008, 11:54
Rispondi citando

benvenuto Brindisi

non è il periodo migliore, inserisci la tua località nel profilo così ti aiutiamo meglio Intesa

il vaso è gigante io una ventina di semi li metto in un vaso 5x5

cambierei l'esposizione non metterei nulla dietro un vetro soprattutto poi se c'è sole

non devi innaffiare se hai coperto con la pellicola Intesa

devi solo aspettare

Top
Profilo Invia messaggio privato
ciclhasoma
Partecipante
Partecipante


Registrato: 12/10/08 11:23
Messaggi: 78

Messaggio Inviato: Dom 12 Ott 2008, 12:02   Oggetto:
ciclhasoma Dom 12 Ott 2008, 12:02
Rispondi citando

io sono di ancona il vaso ho solo quello per ora disponibile nella busta il periodo cera scritto tutto l 'anno ! ora cambio posizione ma non vogliono il sole ? quando devo aspettare e la pellicola quando va tolta ?


_________________
Dario
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Semi e Semine Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it