La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Quale concime e a cosa servono gli elementi concimanti.
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Coltivazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Lun 09 Mag 2011, 22:01   Oggetto: Quale concime e a cosa servono gli elementi concimanti.
Ferochepassione Lun 09 Mag 2011, 22:01
Rispondi citando

I concimi sono quel miscuglio di sostanze che fornite alle piante fanno si che la stessa non deperisca. In effetti forniscono alle piante gli elementi nutritivi per la loro vita.

Gli elementi per la vita delle piante sono di numero elevato ma quelli fondamentali sono 13. Questi 13 sono essenziali ed all’azzeramento d’uno d’essi si istaura il decadimento della pianta.
I 13 elementi si possono raggruppare in tre insiemi:
Macroelementi - Azoto N, Fosforo P, Potassio K;
Mesoelementi - Calcio Ca, Magnesio Mg, Zolfo S;
Microelementi - Boro B, Manganese Mn, Rame Cu, Zinco Zn, Molibdeno Mo, Cobalto Co, Ferro Fe.

I macroelementi vengono assorbiti in dosi massicce, i mesoelementi in misura modesta, i microelementi in misura minima ed in tracce.
Ora vediamo a cosa servono.
Partiamo dai macroelementi spesso miscelati in concimi detti ternari proprio in virtù dei tre elementi che lo compongono.

Azoto N: L’azoto è l’elemento principe per la crescita delle piante. Esso è indispensabile per la fotosintesi ma può essere assorbito solo attraverso le radici nella forma di ione ammonio e ione nitrico. Ecco perché i concimi azotati per i cactus devono essere esenti o a basso tenore di azoto ureico in quanto non assimilabile se non prima di essere convertito dai batteri presenti nel terreno in ione ammonio e poi in ione nitrico. In questo processo di conversione non breve, è facile che si formino muffe che possono dar luogo a marciumi radicali e del colletto. Il tenore di azoto dato ai cactus deve essere basso in quanto un eccesso d’esso spinge la pianta a crescere più di quanto dovrebbe senza che la stessa riesca ad indurire i tessuti. Si otterrebbe quindi un qualcosa bello da vedere, di un colore verde smeraldo, ma che soccomberebbe alle prime cadute di temperatura.

Fosforo P: Il fosforo è l’elemento principale per la formazione dei fiori, per la formazione di un buon apparato radicale, di una buona produzione di semi fertili e ad un buon sviluppo dei germogli laterali, articoli secondari e non, accestimenti delle piante soggette a tal tipo di crescita. Per quelle che non rientrano tra queste ultime il fosforo è l’elemento indispensabile per un buon sviluppo degli apici. Questo elemento presente nel terreno, spesso non è disponibile in quanto si lega al calcio in terreni calcarei. Come se non bastasse viene reso anche indisponibile dall’acqua di irrigazione quand’essa risulta essere un’acqua dura. L’insufficienza di questo elemento da origine ad una crescita prossima allo zero per ridotta capacità di assorbimento dovuto ad un ridotto apparato radicale. Per i cactofili amanti delle fioriture e dei semi è indispensabile.

Potassio K: il potassio è l’elemento che da il colore ai fiori ed il sapore ai frutti. Per i cactus è importante in quanto entra nel processo dell’apertura degli stomi regolando la traspirazione della pinta e quindi alla sua corretta crescita. La regolazione dell’apertura degli stomi è importantissima in quanto una disfunzione porterebbe la pianta a vegetare quando non deve e viceversa. Il danno diverrebbe irreparabile. Inoltre il potassio regola lo scorrimento della linfa nei condotti linfatici e quindi evita il congelamento della pianta alle basse temperature. Per effetto incrociato della regolazione della linfa nei vasi e dell’apertura degli stomi rende la pianta più forte in quanto il processo di lignificazione dei tessuti avviene in modo corretto. A catena il processo di lignifificazione rende la pianta meno soggetta ad attacchi fungini e patogeni con effetti di prevenzione anche sui marciumi. Unica cosa da tenere in debita considerazione è che il potassio disponibile nei concimi deve essere esente da cloruri o a basso contenuto di cloro.

Penso che per oggi basta. alla prossima parleremo un pò dei mesoelementi e poi ................

Top
kelidra
Amatore
Amatore


Registrato: 04/04/10 20:08
Messaggi: 313
Residenza: Teramo-Abruzzo

Messaggio Inviato: Lun 09 Mag 2011, 23:13   Oggetto:
kelidra Lun 09 Mag 2011, 23:13
Rispondi citando

puoi approfondire per favore il discorso sulle proporzioni.in particolare se il P deve essere maggiore o minore al P.
in particolare nel mio caso(coltivazione all'aperto) dovrei somministrare più K per avere delle piante più lignificate e resistenti al gelo?

Top
Profilo Invia messaggio privato
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Mar 10 Mag 2011, 6:14   Oggetto:
Ferochepassione Mar 10 Mag 2011, 6:14
Rispondi citando

Propio così. Più k e poco N per piante coltivate all'aperto e soggette a temperature basse. Comunque con un buon apporto di P.



L'ultima modifica di Ferochepassione il Mar 10 Mag 2011, 16:30, modificato 2 volte
Top
kelidra
Amatore
Amatore


Registrato: 04/04/10 20:08
Messaggi: 313
Residenza: Teramo-Abruzzo

Messaggio Inviato: Mar 10 Mag 2011, 9:52   Oggetto:
kelidra Mar 10 Mag 2011, 9:52
Rispondi citando

scusa ma avevo sbagliato a digitare.valevo dire se il fosforo deve essere maggiore o minore al potassio

Top
Profilo Invia messaggio privato
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Mar 10 Mag 2011, 15:12   Oggetto:
Ferochepassione Mar 10 Mag 2011, 15:12
Rispondi citando

Infatti, l'ho compreso e ti ho risposto.

Top
kelidra
Amatore
Amatore


Registrato: 04/04/10 20:08
Messaggi: 313
Residenza: Teramo-Abruzzo

Messaggio Inviato: Mar 10 Mag 2011, 15:52   Oggetto:
kelidra Mar 10 Mag 2011, 15:52
Rispondi citando

quindi il PK 52 34 è un po sbilanciato per il mio uso....

Top
Profilo Invia messaggio privato
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Mar 10 Mag 2011, 16:24   Oggetto:
Ferochepassione Mar 10 Mag 2011, 16:24
Rispondi citando

Infatti. Nell'altro post avevo affermato: non esiste un concime ottimo per qualsiasi occasione ma esistono ottimi concimi per il tipo di coltivazione e per quello che si vuole fare.
Per cactus all'aperto va bene tipo questo 8 16 24 (2)
http://cgi.ebay.it/FERTY-4-NPK-Mg-8-16-24-2-1-Kg-CONCIME-PER-CACTUS-/270686411750?pt=Fertilizzanti_e_Insetticidi&hash=item3f062adbe6
meno di qualità del PK 52 34 ma in compenso più bilanciato per la tua esigenza. inoltre contiene meso e microelementi ed azoto. Con questo concime si evita di somministrare fullamin (azoto) e si smanetta meno a fare il piccolo chimico. Per chi si accontenta e non ha esigenze particolari va bene anche per le colture in vaso ma ......... se volte fare dei vostri cactus in vaso delle signore piante beh allora PK 52 34 ed azoto ad 1/5 fullamin. per i meso e microelementi affronteremo poi la problematica.

Top
kelidra
Amatore
Amatore


Registrato: 04/04/10 20:08
Messaggi: 313
Residenza: Teramo-Abruzzo

Messaggio Inviato: Mar 10 Mag 2011, 19:08   Oggetto:
kelidra Mar 10 Mag 2011, 19:08
Rispondi citando

e invece a prenderli separati e poi dosarli secondo le esigenze?
volevo evitare di somministrare azoto,in questo periodo può andare anche bene ma a fine estate volevo andare di più di K per fare maturare i tessuti, visti i danni,per fortuna pochi che ho avuto questo inverno nelle piante con gli apici ancora teneri

Top
Profilo Invia messaggio privato
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 6:53   Oggetto:
Ferochepassione Mer 11 Mag 2011, 6:53
Rispondi citando

puoi tranquillamente farlo. In effetti è la migliore soluzione. Unica cosa, è un pò difficile trovare elementi separatai. conosco questo produttore in provincia di salerno che vende ciò che ti serve.
http://www.fertenia.it/ita/page/chisiamo.html
i prodotti che a te interessano sono questi:
http://www.fertenia.it/ita/fertirriganti/fosforo54.pdf
C'è da divertirsi è dare un tocco di professionalità.

Top
bruco6
Prof
Prof


Registrato: 30/05/09 13:11
Età: 58
Messaggi: 2085
Residenza: San Giuliano Terme (PI)

Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 15:53   Oggetto:
bruco6 Mer 11 Mag 2011, 15:53
Rispondi citando

scusate l'intromissione e l'ignoranza. Lo dico con tutta l'umiltà possibile e senza nessunissima volontà di polemica.
Forse sbaglio ma a me sembra che tutta questa alchimia di pesi, pesini, intrugli e misture tolga qualcosa, anziché aggiungere, alla nostra passione.

Qualche anno fa ho acquistato da Plapp il concime che usa e produce lui (insomma mi son fidata)... lo uso due volte l'anno tant'è che ne ho ancora tantissimo nonostante l'abbia regalato a destra e a manca. Annaffio le piante con acqua di rubinetto e gli faccio prendere pioggia quando ce n'è.... mi godo i loro spontanei fiori e aspetto per quelle che non hanno ancora fiorito che sia il loro momento...guardo le fioriture degli amici del forum e godo comunque. Fine (almeno per me)


_________________
Bruna
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 16:49   Oggetto:
Ferochepassione Mer 11 Mag 2011, 16:49
Rispondi citando

Se a te va bene così è anche giusto, ma non è affatto corretto affermare che tutti i pesi pesini e misture tolgono qualcosa alla nostra passione. In effetti mi rendo conto che l'argomento appare ostico e forse nozionistico ma come in tutte passioni ci sono diversi gruppi di persone:
quelli che cercano di comprendere e studiare sino in fondo del e di cosa si parla cercando poi di mettere in pratica il tutto per se stessi e offrendo ad altri le proprie esperienze e conoscenze (credo che lo scopo del forum sia proprio questo - partecipa ad una discussione chi si sente interessato);
poi vi è il gruppo di quelli che chiedono e che sono interessati (in questo gruppo ci sono anche io in quanto non mi sono mai sentito come colui che dispensa consiglia e che sa tutto);
poi vi è il gruppo di persone disinteressate agli argomenti di approfondimento e non li biasimo certo, come detto all'inizio va bene così per loro;
infine e spero di sbagliarmi ci sono persone che entrano in una discussione per partecipare (non con consigli o domande o affermazioni sull'argomento) al solo fine di minimizzare l'argomento stesso relegando i partecipanti nel circolo di coloro che si spremono le meningi senza costrutto. Infatti questi ultimi affermano che sapere o non sapere va bene lo stesso ed addirittura che il sapere toglie passione alla semmai avuta passione.
La mia è una risposta senza polemica e fine anche per me.



L'ultima modifica di Ferochepassione il Mer 11 Mag 2011, 21:02, modificato 1 volta
Top
Drusola
Prof
Prof


Registrato: 01/08/09 12:58
Messaggi: 2252

Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 17:41   Oggetto:
Drusola Mer 11 Mag 2011, 17:41
Rispondi citando

io sto usando il ferty 4 ( 8 16 24 ) e avevo sempre letto che il potassio deve essere maggiore rispetto al fosforo. Quindi mi chiedevo come mai in quello indicato da te, flory 6, questo rapporto è diverso ( fermo restando che non è specifico per cactus Very Happy ) Le conseguenze quali sono?

poi ho letto nella descrizione "spiccatamente acido", vuol dire che acidifca il terreno?

Top
Profilo Invia messaggio privato
sonoiosara
Master
Master


Registrato: 14/04/09 18:03
Messaggi: 1291
Residenza: Pordenone

Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 17:52   Oggetto:
sonoiosara Mer 11 Mag 2011, 17:52
Rispondi citando

ho trovato la composizione di quello che uso io:

http://www.cactusfarm.eu/terriccio-e-concime-per-cactus-kakteendunger-und-kakteenerde/


_________________
http://picasaweb.google.com/sonoiosara


L'ultima modifica di sonoiosara il Mer 11 Mag 2011, 18:24, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
sonoiosara
Master
Master


Registrato: 14/04/09 18:03
Messaggi: 1291
Residenza: Pordenone

Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 17:54   Oggetto:
sonoiosara Mer 11 Mag 2011, 17:54
Rispondi citando

ovviamente io lo uso in quantità moooooooooolto ridotte rispetto alle dosi consigliate, probabilmente pensate per concimare anche piante da esterni


_________________
http://picasaweb.google.com/sonoiosara
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ferochepassione
Ospite





Messaggio Inviato: Mer 11 Mag 2011, 20:52   Oggetto:
Ferochepassione Mer 11 Mag 2011, 20:52
Rispondi citando

Drusola ha scritto:
io sto usando il ferty 4 ( 8 16 24 ) e avevo sempre letto che il potassio deve essere maggiore rispetto al fosforo.


Non esiste il concime per cactus. Lo diventa se le percentuali sono simili a quelle da te cercate. basta solo che quello che cerchi sia un rapporto corretto per i cactus. Ho già specificato che il rapporto PK varia per cactus da esterno e/o in serre fredde dove le temperature scendono prossime al minimo consentito ed a volte superandolo e per cactus in serre protette riscaldate e ove le temperature si tengono stabilmente sopra il minimo consentito.
Nel primo caso il rapporto PK deve essere sbilanciato sul K mentre nel secondo caso e credo sia quello della coltivazione alla quale tutti facciamo riferimento, il rapporto deve essere sbilanciato sul P.
Poi per quanto riguarda lo spiccatamente acido è normale ed è solo un di più sulle istruzioni. Infatti i concimi con elevata concentrazione di fosforo devono essere per forza di cose acidi. Infatti il fosforo dei concimi non è altro che anidride fosforica quindi acida. ciò è per tutti i concimi. Sul fatto che acidifica il terreno si può star tranquilli in quanto non acidifica un bel nulla. Semmai in terreni alcalini con presenza di calcio si ha l'effetto che parte del fosforo non viene assorbito essendo il calcio del terreno un inibitore dell'assorbimento del fosforo. Su questo non ci ero ancora arrivato, Infatti avevo detto che avrei parlato poi dei mesi e dei microelementi quindi compreso il calcio (terreni alcalini).

Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Coltivazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 1 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it