La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Scartando il pacco
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Angolo nuovi acquisti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14048

Messaggio Inviato: Mer 19 Set 2018, 19:17   Oggetto:
cactus Mer 19 Set 2018, 19:17
Rispondi citando

E che ce vò a fa na chitarra?!?!

Sicuramente tu le sai riconoscere tutte dalla descrizione, ma per me non è cosi facile riconoscere un ibrido da un taxon. A volte si fa fatica anche con i generi, non solo con le specie.

Io dico che si possono etichettare le piante sia con le specie che con i fn, non ne vedo la differenza.
In altre parole, se non ci fidiamo dei numeri perchè dovremmo fidarci dei nomi?
Che differenza c'è tra un nome e un numero?

Potrei incrociare ad esempio una haseltoniana e una coquimbana e farti credere che stai seminando una goldii.

In fondo hai comprato una coqui-flora per una ahremephiana Very Happy
E lo stesso ho fatto io, non credere. Quindi la differenza tra uno sbaglio e l'altro? Nessuna, in entrambi i casi possiamo testimoniare che si tratta di un falso.

Lo studio del campo è una cosa, la descrizione di una specie è un altra, a parer mio. Sono strumenti indipendenti.

Non sei d'accordo? Rolling Eyes

Top
Profilo Invia messaggio privato
aikea
Master
Master


Registrato: 11/05/15 18:06
Età: 54
Messaggi: 1314
Residenza: Alseno - Piacenza

Messaggio Inviato: Mer 19 Set 2018, 19:37   Oggetto:
aikea Mer 19 Set 2018, 19:37
Rispondi citando

Io rimango comunque della mia opinione: mi posso fidare in egual misura degli FN indicati (che possono essere errati per svariati motivi) e del nome indicato (che può essere anch’esso errato per svariati motivi). Diciamo che a me è capitato spesso, anche comprando piante da venditori, come si suol dire, più che blasonati di ritrovarmi non con la pianta propriamente descritta dal cartellino.


_________________
aikeaguinea
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14048

Messaggio Inviato: Mer 19 Set 2018, 19:43   Oggetto:
cactus Mer 19 Set 2018, 19:43
Rispondi citando

Concordo. Ok

A proposito, st'anno ho preso una sola da un blasonato che mi sono veramente inc.. Molto arrabbiato

Non in fatto di nomi, purtroppo Triste

Top
Profilo Invia messaggio privato
Edus
Prof
Prof


Registrato: 07/04/10 11:16
Età: 54
Messaggi: 3309
Residenza: Potenza

Messaggio Inviato: Mer 19 Set 2018, 20:13   Oggetto:
Edus Mer 19 Set 2018, 20:13
Rispondi citando

Carlo in linea teorica hai ragione, il problema è che ormai le piante che circolano nelle nostre collezioni, nella maggior parte dei casi, non sono più paragonabili a quelle descritte decenni fa, vuoi per gli incroci/ibridazioni, volontari o meno, vuoi per i cartellini o i FN che non aiutano ad identificarle, e quindi? Torniamo a bomba, di chi ti fidi?


_________________
Eduardo
“Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose.” Carl Nilsson Linnaeus
Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 830
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 9:18   Oggetto:
cmr Gio 20 Set 2018, 9:18
Rispondi citando

La differenza tra un nome e un numero è la stessa che intercorre tra due automobili immatricolate a Maranello: una Ferrari e una Panda. Si riconoscono dalla targa? LOL
Di chi fidarsi e come muoversi nel panorama della confusione nelle nostre collezioni? Della natura. La Copiapoa solaris fatta analizzare al carbonio da Schulz risulta avere circa 280 anni: annetto più, annetto meno. Diciamo che se ho qualche dubbio potrei andare li, dargli un'occhiata e confrontandola alla mia, decidere se è lei o no. O senza fare un passo, confrontare immagini e descrizioni per ottenere lo stesso risultato. E lo stesso discorso vale per tutte le altre: tra qualche centinaio di anni le lophopore williamsii, le Aloe vera, le carnegiea gigantea presenti in natura saranno sempre uguali a loro stesse.
I FN nati per scopi molto meno nobili sono diventati piu importanti della pianta stessa. Triste Triste Triste


_________________
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Top
Profilo Invia messaggio privato
aikea
Master
Master


Registrato: 11/05/15 18:06
Età: 54
Messaggi: 1314
Residenza: Alseno - Piacenza

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 9:46   Oggetto:
aikea Gio 20 Set 2018, 9:46
Rispondi citando

Saggie parole queste ultime: il confronto con la natura (penso non esercitabile per lo meno nella stragrande maggioranza dei casi ed io parlo principalmente per me che avrei un po’ di difficoltà ad avventurarmi in quel di Atacama, piuttosto che in Messico per un confronto vis-a-vis) e la ricerca di immagini il più possibile autentiche per verificarne la corrispondenza e la somiglianza con quelle piante che noi coltiviamo nei nostri vasi. Molte volte, credo che discutere sul contenuto del cartellino sia come cercare di dare un sesso agli angeli.


_________________
aikeaguinea
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7441
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 10:33   Oggetto:
pessimo Gio 20 Set 2018, 10:33
Rispondi citando

Il giorno in cui l'attendibilità dei FN fosse concretamente messa in discussione, potrebbe crollare un enorme palazzo, costruito si dai ricercatori, ma anche e soprattutto dai collezionisti, disposti a fare follie per un FN mancante.


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
aikea
Master
Master


Registrato: 11/05/15 18:06
Età: 54
Messaggi: 1314
Residenza: Alseno - Piacenza

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 11:56   Oggetto:
aikea Gio 20 Set 2018, 11:56
Rispondi citando

Non sto mettendo in discussione l’affidabilita degli FN ma semplicemente un uso che a volte non è propriamente preciso e corretto.


_________________
aikeaguinea
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7441
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 13:14   Oggetto:
pessimo Gio 20 Set 2018, 13:14
Rispondi citando

Sono d'accordo con te Luciano ... la mia frase è rivolta ai collezionisti cultori del FN, con molto rispetto, sia ben inteso, ma il mio pensiero è più vicino al tuo, a quello di Edus, cmr ... difficilmente credo, facilmente dubito Smile


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14048

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 19:33   Oggetto:
cactus Gio 20 Set 2018, 19:33
Rispondi citando

cmr ha scritto:
E lo stesso discorso vale per tutte le altre: tra qualche centinaio di anni le lophopore williamsii, le Aloe vera, le carnegiea gigantea presenti in natura saranno sempre uguali a loro stesse.
I FN nati per scopi molto meno nobili sono diventati piu importanti della pianta stessa. Triste Triste Triste


Sbagli. Le piante non sono mai le stesse in questo momento.
E' probabile che tra 100 anni alcune specie o particolarità oggi testimoniate non ci saranno più. Come forse è già successo.
E' per la diversità che è importante studiare il campo. I fn non sono più importanti delle piante sono informazioni aggiuntive riguardanti le località. Fotografie sul cambiamento della specie in base alla loro posizione. I numeri di campo ci danno il luogo e ci danno descrizioni aggiuntive sulle particolarità delle piante.

Dire che un uomo a due occhi due mani, due braccia e due gambe è riduttivo descrivendo la specie Hòmo sapiens. Se dall'italia ci spostiamo in africa scopriamo che gli uomini sono molto diversi, cosi se ci spostiamo in Cina, in Germania o in Papuasia.

Ecco, per le piante il fenomeno è molto più evidente e complesso.

Se riduciamo tutto al fatto che ci fregano e che sbagliano e che se vedo non credo allora buonanotte ai suonatori.
Se non conosco la distribuzione delle piante non conosco le piante.

La descrizione di una pianta è il temino su un esemplare di pianta appartenente alla specie o su qualche esemplare, o se si è fortunati su qualche popolazione, ma siamo sicuri che Ritter o peggio ancora B&R hanno visto e incluso nelle descrizioni tutte le peculiarità della specie?



L'ultima modifica di cactus il Gio 20 Set 2018, 22:07, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14048

Messaggio Inviato: Gio 20 Set 2018, 21:30   Oggetto:
cactus Gio 20 Set 2018, 21:30
Rispondi citando

Per capire insieme quello di cui parlo...
Classifichiamo queste piante... descrizioni alla mano, google foto e con la vostra prontezza di cactofilo.

Intanto vi chiedo... Sono uguali?
Come le classifichereste? Possono esserci utili le descrizioni?

  1
    2
    3
    4
    4
    5
    6
    7
    8

Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 830
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Ven 21 Set 2018, 7:50   Oggetto:
cmr Ven 21 Set 2018, 7:50
Rispondi citando

Il piacevole rumore delle unghie sullo specchio...

  Eriosyce napina ssp. napina in habitat
    Eriosyce napina ssp. napina in coltivazione. La d.e.s.c.r.i.z.i.o.n.e. dice che in coltivazione la pianta cresce in altezza anche di diversi centimetri.


_________________
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 14048

Messaggio Inviato: Ven 21 Set 2018, 19:36   Oggetto:
cactus Ven 21 Set 2018, 19:36
Rispondi citando

Fondamentalmente sono tutte Copiapoa coquimbana e affini considerate coquimbana da diverse località tranne una.

Per curiosità... non parlo di numero di campo.

La 1 è una delle Copiapoa coquimbana più a sud, la pendulina... sempre molto particolare rispetto a pendulina.
La 2 è una coquimbana ad est di Coquimbo
La 3 la troviamo ancora più a est di Coquimbo. La due e la tre vivono nell'entroterra, nella lunghissima valle del Rio Elqui.
La 4 vive proprio a Coquimbo, o meglio nella vicina cittadina di La Serena, ma ha questo carattere un pò bizzarro e cotonato rispetto alla sua specie.

6 e 7 hanno invece il carattere più nordico della specie, perdono un pò di vivacità.
6 spine più grezze e dimensioni ridotte per la alticostata dell'entroterra di Freirina, Nicolasa.
7 accestisce ma raramente, dimensioni ridottissime quasi a scomparire nel terreno per la Copiapoa fiedleriana, più numerosa verso il mare a Huasco alla stessa latidutine di 6 e della vallenarensis.


L'ultima è la pianta che dovrebbe essere conterranea della armata.. che non ho.
E' una pianta di Los Choros, forse la stessa di KP895.
Risulta essere Copiapoa coquimbana, ma io la Copiapoa coquimbana v. armata la immagino cosi ed è molto simile a una Copiapoa pseudocoquimbana.

Poi ci sono, in gergo, le "sole". Cioè quei semi che compri e che dopo 5-10 anni ti accorgi che ti hanno preso poco poco in giro.
Vi posto la foto in modo da giudicare se Mesa garden mi abbia dato veramente una "Copiapoa pendulina" oppure è bene che io gli faccia pubblicità negativa.
La MG 230-235.... Non ricordo che fn ha.
Ha le spine dure ma sembra un humilis... se non addirittura un Eriosyce. 10 anni che è li dentro, targata 98, mai fiorito.
Ha sbagliato sicuramente in buona fede, ma chissà che pianta sarà.

 

Top
Profilo Invia messaggio privato
aikea
Master
Master


Registrato: 11/05/15 18:06
Età: 54
Messaggi: 1314
Residenza: Alseno - Piacenza

Messaggio Inviato: Dom 23 Set 2018, 9:29   Oggetto:
aikea Dom 23 Set 2018, 9:29
Rispondi citando

Ahhhhh però! Paolo che bella la 4, pure la 6. La 7 assomiglia ad una delle mie che avevo postato tempo fa e ancor’oggi di dubbia identita: se non ricordo male il suo cartellino senza FN recita “marginata”. Mi pare dalle immagini che ho trovato nel web che sia però un’altra cosa, mi pare diversa.


_________________
aikeaguinea
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
aikea
Master
Master


Registrato: 11/05/15 18:06
Età: 54
Messaggi: 1314
Residenza: Alseno - Piacenza

Messaggio Inviato: Dom 23 Set 2018, 10:33   Oggetto:
aikea Dom 23 Set 2018, 10:33
Rispondi citando

nel frattempo ho recuperato il soggetto: la foto pero risale al febbraio 2016 (come vola il tempo!) ora mi sembra decisamente cresciutella.

 


_________________
aikeaguinea
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Angolo nuovi acquisti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it