La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Copiapoa cinerea e columna alba

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Coltivazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
blasquez76
Senior
Senior


Registrato: 25/04/09 15:25
Età: 42
Messaggi: 914
Residenza: Ancona

Messaggio Inviato: Ven 01 Giu 2018, 22:38   Oggetto: Copiapoa cinerea e columna alba
blasquez76 Ven 01 Giu 2018, 22:38
Rispondi citando

Ciao a tutti,
volevo una vostra opinione su queste due Copiapoa. La cinerea è con me da 8 anni, mentre la columna alba da quasi 5.
Come vi sembra il loro portamento? Può andare o il lapillo "spinge" troppo? Ho sempre bagnato da aprile ad ottobre, ma quest'anno vorrei evitare bagnature nei mesi caldi e magari protrarle fino a novembre, sentendo più "esperti" che sostengono che tali piante gradiscono acqua anche con il freddo....(non posso andare oltre non avendo una serra, ma tenendo le piante in balcone anche d'inverno).
Consigli in merito???
Buon w.e. a tutti.
Luca

  Copiapoa cinerea
Copiapoa cinerea   Copiapoa cinerea ssp. columna-alba
Copiapoa cinerea ssp. columna-alba

Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 800
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Dom 03 Giu 2018, 5:32   Oggetto:
cmr Dom 03 Giu 2018, 5:32
Rispondi citando

Mi sembrano piante ben coltivate, con la cinerea che sta addirittura figliando! Però....
Il problema con certe piante è sempre lo stesso. O, meglio. Siamo noi a crearci problemi con certe piante. Le Copiapoa cinerea e columna alba sono piante che crescono, in natura diventano belle grosse. Nei nostri vasetti le teniamo come reliquie, in substrati dove il nutrimento scarseggia; un po quello che succede con le Aloe che fioriscono al 10 % dei collezionisti perche le coltivano in contenitori minuscoli. Le tue due piante hanno un apparato radicale importante, proprio perche devono crescere. In piena estate, quando sono in pausa, cambierei vaso mettendone uno un po profondo. Il tuo substrato , giudicando le due immagini, sembra perfetto. Se gia non lo fai, in primavera darei una concimatina. Ottima la scelta di un po d'acqua in inverno: un po d'acqua non una annaffiata vera e propria! Ne avevamo discusso sul forum della Cactus & Co. a proposito dell'acqua alle cilene in inverno. Qui, avendo solo una tettoia, quando piove a vento , le piante si bagnano; è accaduto che qualche fiocco di neve arrivasse a impigliarsi tra le spine, il tutto senza creare problemi.

http://www.cactus-co.com/forum/viewtopic.php?f=5&t=29964&start=25


_________________
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Top
Profilo Invia messaggio privato
blasquez76
Senior
Senior


Registrato: 25/04/09 15:25
Età: 42
Messaggi: 914
Residenza: Ancona

Messaggio Inviato: Dom 03 Giu 2018, 14:26   Oggetto:
blasquez76 Dom 03 Giu 2018, 14:26
Rispondi citando

Ciao,
e grazie intanto peri preziosi consigli!
La C. cinerea l'ho rinvasata proprio quest'anno, ed il vaso è abbastanza profondo, adeguato comunque alle dimensioni delle sue radiciozze, che sono parecchio importanti! La columna alba invece avrebbe bisogno diun bel rinvaso, è lì da 4 anni, e comunque ho appena rivisto le foto all'acquisto ed è cresciuta parecchio...
In genero do una sola concimata l'anno, a primavera, alla terza bagnata dell'anno.
Anche le mie 2 vivono tutto l'anno all'aperto, in inverno sotto una tettoia, e quest'anno hanno beccato la nevicata a vento...come volevasi dimostrare la neve non ha torto loro un "capello", anzi sono ripartite più in forma di prima.
Quest'anno mi cimenterò con qualche lieve bagnatina in inverno, speriamo bene...Poi comunque vi terrò aggiornati!
Buona domenica.
Luca

Top
Profilo Invia messaggio privato
cereus81
Master
Master


Registrato: 11/09/15 20:45
Età: 37
Messaggi: 1376
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Dom 03 Giu 2018, 16:44   Oggetto:
cereus81 Dom 03 Giu 2018, 16:44
Rispondi citando

Bellissimi esemplari Esatto
Come vi comportate nell'annaffiatura con queste Copiapoa,scarseggiate più di altre piante oppure vi comportate alla stessa maniera?
Ogni tanto le nebulizzate?
Inizierei a nebulizzarle ma vorrei conferme prima.


_________________
“Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio.”

Antoine de Saint-Exupery
Top
Profilo Invia messaggio privato
blasquez76
Senior
Senior


Registrato: 25/04/09 15:25
Età: 42
Messaggi: 914
Residenza: Ancona

Messaggio Inviato: Dom 03 Giu 2018, 21:18   Oggetto:
blasquez76 Dom 03 Giu 2018, 21:18
Rispondi citando

Le mie vedono l'acqua col contagocce... Le bagno abbondantemente una volta al mese, mai nebulizzate. In inverno restano fuori al freddo ed al gelo protette dall'acqua. Da quest'anno proverò a bagnare un po' anche in autunno, mentre fino ad ora ho sempre interrotto le bagnature a settembre per riprenderle ad aprile.
Unica conciata a primavera!
Salutoni.
Luca

Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 800
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Lun 04 Giu 2018, 6:23   Oggetto:
cmr Lun 04 Giu 2018, 6:23
Rispondi citando

Citazione:
Il problema con certe piante è sempre lo stesso. O, meglio. Siamo noi a crearci problemi con certe piante. Le Copiapoa cinerea e columna alba sono piante che crescono, in natura diventano belle grosse. Nei nostri vasetti le teniamo come reliquie

Scusate su mi cito da solo come faceva Maradona Very Happy
Premesso che vaporizzare è stato appurato che non serve assolutamente a nulla, tranne togliere la polvere da sopra le nostre piante, verso le Copiapoa c'è una sorta di terrore nell'annaffiarle forse memori delle immagini che ci vengono dai loro aridi luoghi di origine (luogo comune: la nebbia di quelle parti bagna, forse, piu di una pioggia). Nell' agosto 2017, non avendo altro da fare, ho messo una C. humilis in lapillo e l'ho letteralmente sbattuta sopra una mensola. Inutile ricordare cosa non si puo essere beccata quest'inverno. Ebbene sta fiorendo e crescendo in maniera rigogliosa. E spesso tra i coltivatori piu anziani, viene ricordata una splendida collezione di Copiapoa in piena terra, all'aperto, in terra di Sardegna! Ora non voglio dire che dobbiamo annaffiarle come fossero papiri, ma teniamo presente che sono piante che adorano crescere, accestire, fiorire e che hanno una resistenza seconda a nessuna cactacea: forse tra i Notocactus si trovano piante che puoi maltrattare (leggi: coltivare con i piedi!) indisturbatamente senza troppe conseguenze! Dovete solo avere fiducia in loro e provare!


_________________
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cmr
Senior
Senior


Registrato: 17/04/15 09:43
Messaggi: 800
Residenza: Castelli Romani

Messaggio Inviato: Lun 04 Giu 2018, 8:26   Oggetto:
cmr Lun 04 Giu 2018, 8:26
Rispondi citando

Qualche immagine

  Copiapoa humilis coltivata "alla caudiciforme" Sorriso)
    La Copiapoa humilis alle intemperie
    Il concetto di "...crescere, accestire, fiorire."


_________________
"Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire." A. M.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 53
Messaggi: 2223
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Mar 05 Giu 2018, 9:34   Oggetto:
Giancarlo Mar 05 Giu 2018, 9:34
Rispondi citando

può essere, ma da me è matematico che quantomeno perdano le radici e magari poi io le debba buttare via. LOL


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
blasquez76
Senior
Senior


Registrato: 25/04/09 15:25
Età: 42
Messaggi: 914
Residenza: Ancona

Messaggio Inviato: Mar 05 Giu 2018, 13:50   Oggetto:
blasquez76 Mar 05 Giu 2018, 13:50
Rispondi citando

Comunque resta il fatto che a differenza di altre piante, le mie cinerea non danno mai segno di "mancanza d'acqua", per lo meno non perdono di turgidità e non si sgonfiano mai, neppure se bagnate raramente. Ciò non mi spinge molto a bagnarle con una frequenza maggiore, contrariamente a quanto accade con altre piante che dopo un pò sembrano soffrire di un'eccessiva siccità, almeno dall'aspetto!
Luca

Top
Profilo Invia messaggio privato
cactus
Amministratore


Registrato: 23/12/05 08:53
Messaggi: 13874

Messaggio Inviato: Mar 05 Giu 2018, 21:24   Oggetto:
cactus Mar 05 Giu 2018, 21:24
Rispondi citando

Vi confesso che io mi sono avvicinato al genere Copiapoa perchè sono un taccagno di acqua.
Tenendo le piante sotto il sole cocente e senza acqua, sono le uniche che resistevano alle mie sollecitazioni e anzi diventando sempre più belle.

Per quello che posso aver capito, le Copiapoa sono piante opportuniste, assorbono acqua e vegetano con una velocità incredibile.

Quanta acqua sono in grado di assorbire non saprei ma i periodi migliori per somministrare acqua sono la primavera e l'autunno. In estate i benefici sono scarsi e muoiono con una certa facilità.

Molti innaffiano in inverno e funziona, di certo con una stagione buona e quando le temperature lo permettono.

Dovremmo poi osservare un distinguo tra le piante del sud e le piante del nord.
Coquimbana, Pendulina, Echinata, Echinoides, Pseudocoquimbana e altre possono essere bagnate e fertilizzate di più rispetto alle signore del nord come quelle del gruppo Cinerea.

Le nebulizzazioni non servono, però stare in luoghi più umidi in autunno e in inverno gli fa molto bene. In un ambiente leggermente umido, crescono e mettono su una buona cera.

In conclusione, io le vedrei come le piante che non hanno bisogno di acqua.
Le meno bisognose di acqua di tutte le cactacee.
Se volete dare acqua, pensateci qualche volta.

Top
Profilo Invia messaggio privato
stornisa
Partecipante
Partecipante


Registrato: 20/04/09 23:00
Messaggi: 81
Residenza: Vicenza

Messaggio Inviato: Ven 08 Giu 2018, 21:56   Oggetto:
stornisa Ven 08 Giu 2018, 21:56
Rispondi citando

Io l'anno scorso ho perso una bellissima columna alba che era con me da parecchi anni.
Marciume probabilmente dovuto a un paio di innaffiature nel periodo di estivazione (l'estate scorsa è stata particolarmente rovente).
Ciao

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Coltivazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it