La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Ibrido Euphorbia cylindrifolia ssp tuberifera x E. ambovombe

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Semi e Semine
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 500
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Mar 13 Feb 2018, 7:28   Oggetto: Ibrido Euphorbia cylindrifolia ssp tuberifera x E. ambovombe
shela78 Mar 13 Feb 2018, 7:28
Rispondi citando

L'estate scorsa, dietro suggerimento di Gianni, ho provato ad ibridare le mie due euforbie e lei è il piccolo, fragile ma spero forte meraviglioso risultato Sorriso
Ancora un po' presto per dire a chi somiglia, ma in quella fogliolina io ci vedo entrambe <3

 
   
   


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
reginaldo
Prof
Prof


Registrato: 11/02/08 11:32
Età: 71
Messaggi: 2103
Residenza: Bologna

Messaggio Inviato: Mar 13 Feb 2018, 16:13   Oggetto:
reginaldo Mar 13 Feb 2018, 16:13
Rispondi citando

A me sembra essere una E. decaryii var. decaryi, la prima. Forse dovevi dirci il tuo tentativo era fra .......


_________________
reginaldo cattabriga
e-mail: reg_catta@libero.it
e-mail alternativo reg_catta@yahoo.it
sito: http://reginaldo.altervista.org
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3496
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mar 13 Feb 2018, 17:32   Oggetto:
Gianni Mar 13 Feb 2018, 17:32
Rispondi citando

No no e' una ambovombensis al 100%.
Bellissimo il piccolino!!! E' vero, assomiglia a entrambe! Bisogna aspettare il secondo/terzo paio di foglie per capire meglio.
Comunque, congratulazioni!!

Top
Profilo Invia messaggio privato
reginaldo
Prof
Prof


Registrato: 11/02/08 11:32
Età: 71
Messaggi: 2103
Residenza: Bologna

Messaggio Inviato: Mar 13 Feb 2018, 18:21   Oggetto:
reginaldo Mar 13 Feb 2018, 18:21
Rispondi citando

Un spiegazione: descrizione passo per passo del tentativo do ibridazione. Sono piante con caratteri di riproduzione maschili e femminile separati o hanno gli organi riproduttivi maschili (stami) e femminili (pistillo) portati sulla stessa pianta?


_________________
reginaldo cattabriga
e-mail: reg_catta@libero.it
e-mail alternativo reg_catta@yahoo.it
sito: http://reginaldo.altervista.org
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage Yahoo
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 500
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Mar 13 Feb 2018, 18:53   Oggetto:
shela78 Mar 13 Feb 2018, 18:53
Rispondi citando

Ahahah Grazie Gianni da parte della ma ambovombensis (con tanto di cites) che si stava agitando un po' per l'affermazione di Reginaldo Very Happy
Attenderò paziente sperando che riesca a farla sopravvivere.
Per quanto riguarda il tentativo di ibridazione, ti rispondo che avevo chiesto qui sul forum a suo tempo delucidazioni in quanto la mia ambovombensis portava su rami separati fiori femminili e maschili (io sono rimasta meravigliata di questo, le credevo dioiche in senso stretto). Detto questo ho provveduto con pennellino a impollinare la cylindrifolia tenendole protette da insetti con velo con cui dopo ho raccolto i semi.
Purtroppo qualche seme non l'ho ritrovato e di tre raccolti, uno solo di è deciso, ma sono felicissima lo stesso, è emozionante vederla così piccina Sorriso


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3496
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mar 13 Feb 2018, 19:39   Oggetto:
Gianni Mar 13 Feb 2018, 19:39
Rispondi citando

Sono quasi sicuro che l'ambovombensis non sia dioica. Il ciazio dovrebbe sviluppare prima la parte femminile, e quando questa si secca si schiude la parte maschile. E' per quello che puo' dare l'impressione di avere fiori maschili su certi rami e fiori femminili su altri: dipende dal livello di sviluppo del fiore. Penso che sia cosi' per tutto il gruppo che comprende ambovombensis, decarii, francoisii, cylindrifolia, tulearensis ... Sicuramente e' cosi' per le E. francoisii, che vedo fiorite quasi ininterrottamente da mesi. I fiori delle altre al momento non li ricordo, devo aspettare che fioriscano ancora e poi ti dico Sorriso

Top
Profilo Invia messaggio privato
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 500
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Mer 30 Mag 2018, 7:17   Oggetto:
shela78 Mer 30 Mag 2018, 7:17
Rispondi citando

Ed eccola qui dopo 3 mesi...la sua crescita è molto lenta ma i suoi caratteri stanno venendo fuori... Sorriso

 


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3496
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Mer 30 Mag 2018, 7:31   Oggetto:
Gianni Mer 30 Mag 2018, 7:31
Rispondi citando

Interessante! E' proprio una via di mezzo: foglie lunghe e strette ma aperte! Molto carina.

Top
Profilo Invia messaggio privato
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 500
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Gio 31 Mag 2018, 5:23   Oggetto:
shela78 Gio 31 Mag 2018, 5:23
Rispondi citando

Sì Gianni, la trovo deliziosa Fiore peccato che sono riuscita a farne nascere una sola... Mi sarebbe piaciuto averne almeno un paio così per provare a incrociarle poi fra loro e vedere se i caratteri fenotipici si mantengono tali...quest'anno purtroppo non si sono sincronizzate e mi sta fiorendo solo l'ambovombensis Abbattuto


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianni
Prof
Prof


Registrato: 28/03/13 17:03
Messaggi: 3496
Residenza: San Francisco, California

Messaggio Inviato: Gio 31 Mag 2018, 8:18   Oggetto:
Gianni Gio 31 Mag 2018, 8:18
Rispondi citando

Fai cosi': raccogli il polline maturo dai fiori maschili e tienilo in luogo umido (non bagnato) in frigo. Dovrebbe rimanere vitale per un po'. Povo a farlo a breve anche io Sorriso

Top
Profilo Invia messaggio privato
shela78
Senior
Senior


Registrato: 14/06/14 07:02
Messaggi: 500
Residenza: Perugia

Messaggio Inviato: Gio 31 Mag 2018, 17:35   Oggetto:
shela78 Gio 31 Mag 2018, 17:35
Rispondi citando

Ci proverò Wink ma quella pigrona della cylindrifolia si deve sbrigare che non rimane buono per molto (in passato l'avevo fatto e dopo un paio di mesi me lo sono trovato tutto ammuffito). Fammi sapere poi se ci riesci e cosa viene fuori dai tuoi incroci Very Happy


_________________
Silvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Semi e Semine Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it