La nostra foto galleria cactofila
La top 100
Forum dove condividere la passione per cactus e succulente

fb
Seguici anche su
Facebook

Serra e umidità
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice forum -> Cactus Café
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Teo12
Collaboratore
Collaboratore


Registrato: 08/03/17 13:19
Messaggi: 100
Residenza: Pisa

Messaggio Inviato: Ven 02 Feb 2018, 12:57   Oggetto:
Teo12 Ven 02 Feb 2018, 12:57
Rispondi citando

pessimo ha scritto:
.. Per l'umidità, e mi riallaccio al discorso iniziale (non l'ho mai controllata!), immagino che sarai andata in qualche serra? Avrai visitato qualcuno specializzato in cactacee? Molti hanno la terra come pavimento, lo dico anche a Teo12, sarebbe assurdo (e inutile) pensare di impermeabilizzare la pavimentazione..


Non credo sia inutile né assurdo.. alcune serre specializzate avranno anche il pavimento di terra, ma hanno anche sistemi tali da permettere un buon ricircolo d'aria, cosa che invece manca del tutto nella serra in questione.. quindi visto che la spesa è minima non vedo perché non eliminare una possibile fonte di umidità.

Top
Profilo Invia messaggio privato
cereus81
Master
Master


Registrato: 11/09/15 20:45
Età: 37
Messaggi: 1403
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Ven 02 Feb 2018, 20:26   Oggetto:
cereus81 Ven 02 Feb 2018, 20:26
Rispondi citando

La mia serra è in policarbonato alveolare ed ha un lato ricavato dal muro della casa,abito nella pianura padana e mi è capitato nei giorni più freddi-umidi che si sia formata la condensa anche nellle pareti interne del tetto,senza però mai gocciolare:appena la temperatura lo consente apro le porte ed arieggio il tutto per poi chiudere appena cala il sole,la condensa scompare...mai avuto problemi per troppa umidità.L'unico accorgimento che ho preso è una stufetta collegata ad un termostato regolato a 3°C giusto per non andare sottozero.Poi sotto il pavimento di ghiaia ho messo un ulteriore strato di ciotoli grossolani per uno spessore di circa 20 cm.Quando c'è nebbia persistente l'umidità è rimasta prossima al 100% per più giorni.Quest'anno non ho nemmeno fatto trattamenti preventivi...per ora anche quest'anno nessun problema.


_________________
“Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio.”

Antoine de Saint-Exupery
Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7509
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Sab 03 Feb 2018, 9:19   Oggetto:
pessimo Sab 03 Feb 2018, 9:19
Rispondi citando

Teo12 ha scritto:
Non credo sia inutile né assurdo..

Certo Teo12, l'avevo capito, abbiamo opinioni diverse Esatto
Fa parte della dialettica del forum, da pareri diversi nascono spesso idee nuove e costruttive.


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
simo&kigi
Prof
Prof


Registrato: 29/04/11 19:52
Età: 27
Messaggi: 2800
Residenza: Ascoli Piceno

Messaggio Inviato: Gio 08 Feb 2018, 12:41   Oggetto:
simo&kigi Gio 08 Feb 2018, 12:41
Rispondi citando

Sono rincuorata nel sentire le vostre esperienze con l'umidità, mi avete incoraggiato ad andare avanti. Oggi arriva il policarbonato per il tetto nuovo e andrò a montarlo in giornata. Grazie a tutti per le vostre esperienze!


_________________
Simonetta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giancarlo
Prof
Prof


Registrato: 21/12/13 17:08
Età: 54
Messaggi: 2370
Residenza: Padova

Messaggio Inviato: Gio 08 Feb 2018, 16:56   Oggetto:
Giancarlo Gio 08 Feb 2018, 16:56
Rispondi citando

Dici che serva?
Ormai di questo passo tra 2 settimaea il freddo scema...


_________________
giancarlo
Top
Profilo Invia messaggio privato
simo&kigi
Prof
Prof


Registrato: 29/04/11 19:52
Età: 27
Messaggi: 2800
Residenza: Ascoli Piceno

Messaggio Inviato: Lun 12 Feb 2018, 14:45   Oggetto:
simo&kigi Lun 12 Feb 2018, 14:45
Rispondi citando

Vorrei tentare di usarla finché le temperature non diventano asfissianti.. da me farà ancora molto freddo per tutto il mese secondo il meteo. Prima di aprile comunque non potrò mettere dentro nulla, perché devo fare una azione seria contro la cocciniglia e prima che riscalda un po' non posso annaffiare o spruzzare insetticidi. Intanto abbiamo montato il tetto nuovo ed è bellissimo. Con la ventolina c'è areazione a sufficienza e la condensa è minima. Ora la vera prova del nove sarà la pioggia, incrocio le dita!!


_________________
Simonetta
Top
Profilo Invia messaggio privato
cava982
Amatore
Amatore


Registrato: 07/06/18 07:01
Messaggi: 279
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mer 31 Ott 2018, 7:57   Oggetto:
cava982 Mer 31 Ott 2018, 7:57
Rispondi citando

Buongiorno..mi appoggio a questa discussione visto che non dovrei andare Ot..nelle mie serrette in questi giorni si è formata molta condensa visto che le ho tenute chiuse causa vento e pioggia battente e sempre a causa del vento,la condensa si stacca e cade sulle piante..le serrette sono di quelle da balcone con copertura in nylon..secondo voi risolverei il problema se con della plastica rigida (tipo plexiglas o simile)andassi a creare una specie di sottotetto areata in modo che la condensa che si stacca cada sullo strato inferiore?oppure mi farebbe condensa anche il plexiglas che vado a mettere?qualcuno ha provato a fare qualcosa del genere?
Grazie e buona giornata a tutti.

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7509
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mer 31 Ott 2018, 8:48   Oggetto:
pessimo Mer 31 Ott 2018, 8:48
Rispondi citando

Il problema della condensa ce l'hanno tutti con le serrette da balcone, è inevitabile. Vanno aperte ed arieggiate durante il giorno. Altra soluzione potrebbe essere quella di mettere il tnt sotto al nylon, ma dovrai comunque aprire. Fondamentale, prima del ricovero in serra, un trattamento preventivo con fingicida (tipo Pasta Caffaro NC).
Se sostituisci il nylon con il policarbonato alveolare, l'unica cosa che può fare la differenza, risolvi un po' la condensa, ma dovrai di nuovo aprire.
Serra piccola = apri e chiudi Very Happy


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cava982
Amatore
Amatore


Registrato: 07/06/18 07:01
Messaggi: 279
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mer 31 Ott 2018, 9:35   Oggetto:
cava982 Mer 31 Ott 2018, 9:35
Rispondi citando

Che zebedei... LOL
Il problema é che tenerla aperta con il vento di questi giorni è impensabile..
Per trattare le avevo trattate tutte con l'ultima bagnata con il previcur e prima ancora le avevo trattate tutte con pasta Caffaro nc..dovrebbe essere sufficiente no?

Top
Profilo Invia messaggio privato
pessimo
Amministratore


Registrato: 14/08/10 09:45
Età: 64
Messaggi: 7509
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mer 31 Ott 2018, 10:36   Oggetto:
pessimo Mer 31 Ott 2018, 10:36
Rispondi citando

Conosco bene questi problemi, purtroppo, come la maggior parte di noi, a suo tempo li ho affrontati in tutte le maniere possibili, ho fatto salti mortali per fermare il nylon o i pannelli in policarbonato, ma se il vento soffia davvero forte è un problema! Occorrono strutture fisse e rigide, ben fermate, smontabili si, ma che una volta installate possano resistere alle intemperie. Ritrovarsi vasi e piante sparsi in giardino e in pieno inverno non è una cosa edificante Very Happy e non la auguro a nessuno.
Per il trattamento invernale è più adatta la Pasta Caffaro, che svolge la sua azione in copertura, più efficace se ripetuta a distanza di un mese. Il previcur dovrebbe essere simile al previter, che è quello che uso, quindi è un sistemico, ideale per le semine e durante la fase vegetativa, lo uso soprattutto per prevenire i marciumi radicali e del colletto, non credo sia l'ideale per il trattamento invernale. C'è il previcur energy, ma è simile al previcur.


_________________
We are all visitors to this time, this place. We are just passing through. Our purpose here is to observe, to learn, to grow, to love… and then we return home.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cava982
Amatore
Amatore


Registrato: 07/06/18 07:01
Messaggi: 279
Residenza: Lucca

Messaggio Inviato: Mer 31 Ott 2018, 10:49   Oggetto:
cava982 Mer 31 Ott 2018, 10:49
Rispondi citando

La prossima primavera (ormai questo inverno passa cosi)studio il modo di creare una serra in alluminio più robusta e con la possibilità di aprire un po' il tetto per ventilare senza far volare via tutto o allagate tutto..fortunatamente i materiali non dovrei avere difficoltà a reperirli a lavoro..

Si il mio è il previcur energy..non avevo specificato perché credevo esistesse solo quello..
Quindi tu mi consigli di fare un'altro trattamento con pasta Caffaro?io le avevo trattate 2 volte a 15 giorni di distanza circa 1 mese fa..

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi
Indice forum -> Cactus Café Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare file
Puoi scaricare file


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it